Alonso: "Monza non era favorevole a noi, per il futuro penso positivo"

Grande sofferenza in casa McLaren a Monza, con Jenson Button e Fernando Alonso rimasti fuori dalla zona punti dopo una gara combattuta per cercare di recuperare terreno.

A Monza la McLaren-Honda avrebbe sofferto: la cosa si sapeva ed è stata ben chiara fin dalle prime battute del weekend.

Nonostante ciò, Fernando Alonso e Jenson Button si sono battuti con il coltello fra i denti per cercare di recuperare posizioni in gara, ma alla fine la Top10 è stata solo sfiorata dall'inglese, che fra l'altro ha commesso qualche errore al via.

"Il via è stato disastroso, ho fatto troppi errori nel corso del primo giro andando anche largo nella via di fuga - ha dichiarato Button - Ma in tutto ciò ho comunque sfiorato la zona punti e questo penso sia davvero grande. Peccato per quel primo giro da dimenticare... So che il risultato negativo è colpa mia, sono un po' dispiaciuto per questo. La speranza è che a Singapore le cose vadano meglio, sapendo che la pista sarà sicuramente più favorevole".

Per Alonso la gara è stata molto più negativa: prima una foratura a fargli anticiapre la sosta, poi diverse bagarre e infine i soliti battibecchi con il box per decidere una strategia che a volte sembra non essere nemmeno troppo chiara agli ingegneri di Woking.

"Abbiamo provato a fare il massimo, ma per tutto il weekend non siamo stati veloci abbastanza in modo da lottare per la zona punti - ha ammesso Fernando - Monza non era la pista migliore per noi, ho fatto il giro record alla fine con gomme nuove e macchina scarica, non credo sia da tenere in considerazione. Per il futuro sono convinto che le cose possano andare meglio, le prossime piste ci saranno più favorevoli. Sappiamo quali sono i punti forti della macchina e dobbiamo cercare di puntare su quelli per ottenere il massimo possibile".



Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP d'Italia
Sub-evento Domenica post-gara
Circuito Monza
Piloti Jenson Button , Fernando Alonso
Team McLaren
Articolo di tipo Intervista