Alonso: "In F1 ci sono regole diverse a seconda delle persone"

Fernando Alonso crede che la reazione al suo passaggio nella via di fuga della curva 2 a Sochi dimostra che in Formula 1 le regole siano diverse a seconda di chi le infrange.

Alonso: "In F1 ci sono regole diverse a seconda delle persone"

Il due volte campione del mondo Fernando Alonso è stato visto a prendere le misure alla via di fuga della curva 2 durante i giri che lo hanno portato sulla griglia di partenza del Gran Premio di Russia di due settimane fa. E anche al primo giro della gara poi è passato fuori dalla pista, seguendo il percorso che era stato indicato dalla direzione gara per tornare in pista.

La FIA non ha preso provvedimenti verso Alonso, ritenendo che non avesse tratto alcun vantaggio, ma la manovra dello spagnolo ha attirato l'attenzione, perché gli ha anche assicurato di non perdere posizioni alla staccata della curva 2.

"Era solo per confermare che quando faccio le cose hanno un comportamento diverso, e magari c'è una ripercussione sull'evento successivo. Ora forse cambieranno quello che si può fare al primo giro nelle vie di fuga".

"Sono stato l'idiota in pista per la maggior parte del campionato, vedendomi superare dall'esterno della pista in diverse occasioni".

"E' successo anche in Austria, sia nella prima che nella seconda gara, e non hanno fatto nulla. Non c'erano domande a riguardo quando si è arrivati alla gara successiva. Ora, dopo Sochi, ecco una domanda. E' una conferma".

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21, Lando Norris, McLaren MCL35M, George Russell, Williams FW43B, Fernando Alonso, Alpine A521, Lance Stroll, Aston Martin AMR21, Lewis Hamilton, Mercedes W12, and the rest of the field at the start

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21, Lando Norris, McLaren MCL35M, George Russell, Williams FW43B, Fernando Alonso, Alpine A521, Lance Stroll, Aston Martin AMR21, Lewis Hamilton, Mercedes W12, and the rest of the field at the start

Photo by: Mark Sutton / Motorsport Images

Alonso si era arrabbiato in Austria dopo aver subito il sorpasso dei Daniel Ricciardo al primo giro, con il pilota della McLaren che era andato palesemente oltre i limiti della pista, traendo un vantaggio.

Il pilota dell'Alpine ritiene che la reazione a ciò che ha fatto a Sochi fosse una "conferma di molte cose", aggiungendo: "Ci sono regole diverse a seconda delle persone. Oppure, diciamo, sono diverse le chiacchiere della settimana successiva a seconda delle persone".

Alonso poi ha fatto riferimento a quando Lando Norris è andato oltre la riga bianca che delimita la corsia dell'ingresso ai box nelle fasi finali del Gran Premio di Russia, vedendosi attribuire solo una reprimenda (va ricordato però che il pilota della McLaren in quel momento aveva lo gomme slick sotto al diluvio, ndr).

"Vediamo cosa succede con il prossimo che attraversa la linea bianca all'ingresso dei box. Vediamo di che nazionalità sarà e che penalità gli sarà data", ha concluso Alonso.

Leggi anche:

condivisioni
commenti
F1: due sostituti sulla Medical Car in Turchia, i titolari hanno il COVID
Articolo precedente

F1: due sostituti sulla Medical Car in Turchia, i titolari hanno il COVID

Prossimo Articolo

Verstappen: "Se arrivo 2°? Amo il mio lavoro, conta quello"

Verstappen: "Se arrivo 2°? Amo il mio lavoro, conta quello"
Carica commenti
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021