Alonso: "In Alpine vogliamo ripetere i successi del passato"

Il due volte campione del mondo affronterà la sua terza avventura con il team anglo-francese ed alla squadra ha chiesto di essere perfetta ad ogni weekend per andare costantemente a punti.

Alonso: "In Alpine vogliamo ripetere i successi del passato"

La stagione 2021 segnerà il ritorno di Fernando Alonso in Formula 1. Il pilota spagnolo, dopo una assenza di due anni durante i quali ha corso nel WEC, in IndyCar ed alla Dakar, sarà daccapo protagonista nella massima categoria difendendo i colori della Alpine.

Per Fernando si tratta di un ritorno con il team con il quale ha corso tra il 2003 ed il 2006 e nelle stagioni 2008 e 2009, conquistando anche due titoli iridati.

Lo spagnolo ha parlato di quanto sia cambiata la sede di Enstone dall’ultima volta in cui ha varcato i cancelli, ormai 11 anni fa, sottolineando la crescita delle infrastrutture.

“Sono molto differenti, ed è un buon segnale. Se tutto fosse rimasto immutato non sarebbe stata una buona notizia per noi”.

“La fabbrica è stata aggiornata in maniera importante e ci sono molte più persone che lavorano. Gli aggiornamenti hanno riguardato anche la sede di Viry, in Francia, e penso che il livello di tecnologia che abbiamo a disposizione adesso sia molto diverso da quello di 15 anni fa”.

“Sono molto contento delle cose che ho visto visitando entrambi gli stabilimenti. Abbiamo della gente di grande talento e degli ottimi ingegneri e meccanici. Alcuni di loro sono ancora quelli che lavoravano come me dieci anni fa. C’è una ottima atmosfera e tutti vogliamo ripetere i successi del passato”.

L’ultimo impegno ufficiale in un gran premio per Fernando Alonso risale al 2018, ma lo spagnolo non si è detto preoccupato delle sfide che dovrà affrontare per tornare ai livelli di quando frequentava stabilmente il paddock.

“Non mi spaventa alcuna sfida in particolare. Il gruppo di metà classifica è particolarmente competitivo, ma ne siamo consapevoli. Dobbiamo essere perfetti in ogni weekend se vogliamo andare a punti con regolarità”.

“Una sfida che dovremo affrontare tutti nel team, non solo io, sarà quella delle 23 gare. Sarà fondamentale centellinare le energie. Anche quando ti senti ancora fresco, per esempio a giugno, agosto o settembre, sarà fondamentale tutelarsi per arrivare in uno stato di forma ottimale a dicembre”.

“Ovviamente, dopo due anni di assenza, ci sono alcune cose alle quali dovrò abituarmi nuovamente, ma in termini di guida o di approccio al weekend non credo che avrò particolari problemi. Negli ultimi due anni ho corso praticamente ogni fine settimana!”.

Fernando Alonso, Alpine A521
Fernando Alonso, Alpine A521
1/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521
Fernando Alonso, Alpine A521
2/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521
Fernando Alonso, Alpine A521
3/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521
Fernando Alonso, Alpine A521
4/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521
Fernando Alonso, Alpine A521
5/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521
Fernando Alonso, Alpine A521
6/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521
Fernando Alonso, Alpine A521
7/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521
Fernando Alonso, Alpine A521
8/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521
Fernando Alonso, Alpine A521
9/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521
Fernando Alonso, Alpine A521
10/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521, pitstop
Fernando Alonso, Alpine A521, pitstop
11/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine F1, parla con Carlos Sainz Sr. nel paddock
Fernando Alonso, Alpine F1, parla con Carlos Sainz Sr. nel paddock
12/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521
Fernando Alonso, Alpine A521
13/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521
Fernando Alonso, Alpine A521
14/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521
Fernando Alonso, Alpine A521
15/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521
Fernando Alonso, Alpine A521
16/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521
Fernando Alonso, Alpine A521
17/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521
Fernando Alonso, Alpine A521
18/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521
Fernando Alonso, Alpine A521
19/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521
Fernando Alonso, Alpine A521
20/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521, esce dal garage
Fernando Alonso, Alpine A521, esce dal garage
21/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Fernando Alonso, Alpine A521
Fernando Alonso, Alpine A521
22/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

condivisioni
commenti
F1 tecnica: chi avrà copiato la brillante idea McLaren?
Articolo precedente

F1 tecnica: chi avrà copiato la brillante idea McLaren?

Prossimo Articolo

“Cervello Super Veloce” : il libro del dottore Ceccarelli

“Cervello Super Veloce” : il libro del dottore Ceccarelli
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Max andava preso per il collo. Lewis un pro" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Max andava preso per il collo. Lewis un pro"

Max Verstappen e Lewis Hamilton hanno offerto uno spettacolo al limite della sportività. L'inglese, tuttavia, è stato più accorto e scaltro dell'olandese, che in un'altra epoca della F1 avrebbe rischiato grosso una volta raggiunto il parco chiuso

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021