Alonso: "Il V6 Renault è vincente. Serve un telaio McLaren all'altezza!"

condivisioni
commenti
Alonso: "Il V6 Renault è vincente. Serve un telaio McLaren all'altezza!"
Di:
Tradotto da: Giacomo Rauli
5 ott 2017, 09:16

Fernando Alonso ha affermato che le recenti prestazioni del motore Renault lo rendono fiducioso per il 2018, ma servirà una vettura adeguata. Dunque ha iniziato a mettere pressione alla McLaren...

Max Verstappen, Red Bull Racing RB13
Fernando Alonso, McLaren MCL32
Fernando Alonso, McLaren MCL32
Il vincitore della gara Max Verstappen, Red Bull Racing festeggia sul podio
Fernando Alonso, McLaren and fans
Fernando Alonso, McLaren
Fernando Alonso, McLaren e Mark Temple, ingegnere di pista McLaren

Da quando McLaren e Honda hanno annunciato la loro separazione al termine della stagione corrente, le power unit giapponesi hanno mostrato una solidità sconosciuta nel corso di questa stagione e prestazioni altrettanto aumentate. Eppure Fernando Alonso pensa già alla prossima stagione, quando la McLaren sarà equipaggiata da motori Renault.

Nel corso delle ultime gare, anche Renault ha mostrato di aver fatto passi avanti considerevoli, tanto da permettere alla Red Bull ci centrare la seconda vittoria dell'anno, la prima su asfalto asciutto e battendo nettamente la Mercedes.

"Abbiamo visto già a Monza ottime prestazioni da parte della Red Bull, che è una pista in cui serve potenza nel motore", ha dichiarato Alonso. "Eravamo già abbastanza contenti stando alle prestazioni delle RB13, ma poi in Malesia hanno fatto un altro passo avanti battendo le Mercedes senza la pioggia, senza strategie differenti. Dunque questo è stato molto positivo".

Queste prestazioni, oltre a incoraggiare Alonso, lo hanno convinto a spronare la McLaren in vista della prossima stagione. Il pilota di Oviedo ha infatti affermato che il team dovrà concentrarsi sul produrre un telaio all'altezza, visto che il motore sta dimostrando di essere cresciuto in maniera considerevole negli ultimi mesi.

"Queste prestazioni della Red Bull mettono pressione alla McLaren. La RB13 è una vettura efficiente ora e molto competitiva dal punto di vista del telaio. Il motore Renault può vincere, come ha dimostrato la Red Bull. Noi dobbiamo cercare di essere al livello della Red Bull dal punto di vista del telaio e questa per noi sarà una vera sfida, di sicuro".

Dopo queste affermazioni, ad Alonso è stato chiesto se la McLaren sarà in grado di lottare con la Red Bull dalla prossima stagione. Lui non ha avuto dubbi: "Sì, credo proprio di sì. Credo che ora la domanda sia come la McLaren possa tornare davanti. Ma la McLaren non dovrebbe mai aver paura di lottare con altri team".

Prossimo Articolo
Idea Ferrari: col pivot sul puntone si personalizza la sospensione anteriore!

Articolo precedente

Idea Ferrari: col pivot sul puntone si personalizza la sospensione anteriore!

Prossimo Articolo

Red Bull: le... gocce sul diffusore sono dei generatori di vortice

Red Bull: le... gocce sul diffusore sono dei generatori di vortice
Carica commenti