Alonso: "I Top 5 della storia della F1? Schumacher, Fangio, Senna, Prost e... Hamilton!"

condivisioni
commenti
Alonso:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
18 ott 2018, 17:41

Il pilota spagnolo della McLaren, prossimo a lasciare la F1 a fine stagione, stila la sua personale classifica dei migliori piloti di tutti i tempi e a sorpresa c'è anche Lewis...

Tra i protagonisti della conferenza stampa piloti del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 c'era anche Fernando Alonso. Lo spagnolo della McLaren è al suo "farewell tour" come amano dire al di là dell'Atlantico, ossia il giro d'addio alla categoria perché al termine dell'anno abbandonerà il Circus iridato per impegnarsi in altre sfide nel motorsport.

Nella conferenza a Fernando è stato chiesto chi fossero per lui i 5 migliori piloti di tutti i tempi e, a sorpresa, non si è sottratto alla domanda ricevuta facendo una personale lista.

Se i primi 4 nomi non destano scalpore, il quinto - quello di Lewis Hamilton (che gli sedeva accanto) - ha lasciato stupiti. Non tanto per il valore del pilota, perché il palmarés e le imprese di Lewis parlano da sole, quanto per il rapporto burrascoso che i due hanno avuto in passato, specialmente quando l'anglo-caraibico e l'asturiano si sono trovati a condividere lo stesso team nel 2007.

Le parole di Alonso, però, non sono affatto sembrate parole di circostanza. Anzi, il contrario. Non ha usato parole al miele forzate, ma ha semplicemente stilato la sua lista e ha spiegato per quale motivo ritenga che Hamilton debba essere considerato tra i migliori 5 piloti della storia di Formula 1.

"Sicuramente è molto complicato fare una Top 5 dei migliori piloti di Formula 1 di tutti i tempi. Probabilmente Michael Schumacher, Juan Manuel Fangio, Ayrton Senna, Alain Prost e... Lewis. Probabilmente sarebbe questa la Top 5".

"Questo è ciò che penso, è difficile comparare diverse epoche e diversi modi di vincere i mondiali. Lewis sta per vincere il quinto titolo ora e sta per affiancare nella classifica di tutti i tempi Fangio".

"E' certamente un grande risultato e se c'è un pilota che merita di farlo in questa generalezione sono felice che sia Lewis. Ha mostrato talento e impegno quando la monoposto era dominante e ha vinto i titoli".

"Quando la monoposto che aveva non era buona abbastanza per farlo, ha firmato alcune prestazioni eccellenti, mostrando ancora una volta il suo talento. E' davvero difficile vedere una cosa del genere in questa epoca".

Prossimo Articolo
Ferrari: arrivato nella pit lane il nuovo fondo modificato per Austin

Articolo precedente

Ferrari: arrivato nella pit lane il nuovo fondo modificato per Austin

Prossimo Articolo

Ferrari: ecco il fondo che è stato modificato con le paratie anti-murble

Ferrari: ecco il fondo che è stato modificato con le paratie anti-murble
Carica commenti