Alonso: "Duello con Lewis? Perché faceva tanti errori in curva"

Fernando Alonso ha di che festeggiare per il quinto posto in Ungheria e per il bel duello con Lewis Hamilton, anche se lo spagnolo tende a minimizzare quanto successo in pista con l'inglese e a tributare quanto dovuto ad Ocon per la vittoria della gara

Alonso: "Duello con Lewis? Perché faceva tanti errori in curva"

Se non abbiamo visto un duello da antologia tra due grandi campioni in quel del GP d'Ungheria, oggi, poco ci manca. Fernando Alonso e Lewis Hamilton, negli ultimi giri di gara, hanno regalato pennellate d'autore da mostrare nei corsi federali, tanto per i capitoli "come difendersi da un avversario" quanto per quelli "come superare un pilota".

Leggi anche:

Alonso, che proprio all'Hungaroring nel 2003 colse la sua prima vittoria in Formula 1 con l'allora Renault, prova tuttavia a minimizzare lo spettacolo regalato in pista nella sfida con Hamilton. "Non penso di aver fatto niente di speciale. Piuttosto, era Lewis ha commettere qualche piccolo errore, lo vedevo allontanarsi nelle ultime tre curve. La prima volta in cui è riuscito a fare un bel giro pulito mi ha passato, ed ha fatto lo stesso anche con Carlos Sainz poco dopo", commenta Fernando ai microfoni di Sky. 

Con il quinto posto odierno, lo spagnolo coglie il miglior risultato dal suo rientro in Formula 1 come portacolori Alpine, e grazie anche alla sua difesa su Hamilton il team di Enstone può festeggiare la vittoria di Esteban Ocon.

"Ogni giro che tenevo a bada dietro di me Lewis, era un crescendo di possibilità di vittoria per Esteban. Il team via radio mi diceva 'ogni giro che puoi regalarci è oro', e allora abbiamo lottato un po'".

"Adesso andiamo in vacanza con sensazioni super. Il quinto posto non è un risultato che possiamo fare in condizioni normali, ma se a questo aggiungiamo anche una vittoria, sia come squadra che a livello personale è davvero un week end perfetto", conclude Alonso. Non c'è che dire, un bel regalo per festeggiare i suoi quarant'anni. 
 

condivisioni
commenti
Vettel, 2° posto amaro: “Dispiaciuto, ero più veloce di Ocon”

Articolo precedente

Vettel, 2° posto amaro: “Dispiaciuto, ero più veloce di Ocon”

Prossimo Articolo

F1: Bottas e Stroll penalizzati di 5 posizioni in griglia a Spa

F1: Bottas e Stroll penalizzati di 5 posizioni in griglia a Spa
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis"

Max Verstappen ha saputo gestire meglio un posteriore instabile per tutti, in occasione del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1. L'olandese allunga in classifica su Hamilton, che lascia Austin con una vera e propria mazzata a livello morale

Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia" Prime

Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia"

Nuovo video di analisi tecnica di Motorsport.com. Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano quanto accaduto nel sabato di Austin, con una Red Bull che conquista una pole position e una grande occasione. C'è il rischio di ripetere un finale mondiale come Hill/Schumacher nel '94?

Formula 1
24 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida"

Qualifiche strabilianti in quel di Austin, con Max Verstappen che conquista la dodicesima pole della carriera davanti a Lewis Hamilton. Terzo Perez, mentre Charles Leclerc, in virtù della penalità di Bottas, scatterà dalla quarta posizione. Orecchie basse in Mercedes, con una W12 brutta copia di quella vista al venerdì

Formula 1
23 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump"

Il tema caldo del venerdì di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 è rappresentato dall'alto numero di bump e sconnessioni dell'asfalto texano. I piloti sono chiamati a far fronte a questi inconveniente, andando spesso e volentieri a sacrificare la traiettoria

Formula 1
22 ott 2021
F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull" Prime

F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull"

Dal venerdì di Austin emerge una Red Bull apparsa in difficoltà: sul tracciato texano, l'assetto rake delle monoposto di Verstappen e Perez è un'arma a doppio taglio. Nella prima sessione, le due Red Bull hanno sofferto più di altre i bum e le sconnessioni dell'asfalto

Formula 1
22 ott 2021
Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull" Prime

Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull"

In questo nuovo video di Motorport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano la situazione dei team arrivati sul tracciato di Austin, pronti ad affrontare il weekend del Gran Premio degli Stati Uniti. La sfida tra Mercedes e Red Bull è sempre più accesa...

Formula 1
21 ott 2021
Ceccarelli: “Il risparmio mentale conta nella prestazione” Prime

Ceccarelli: “Il risparmio mentale conta nella prestazione”

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine ci parlano dell'importanza dell'avere una mente allenata, capace di bruciare meno energie possibili al fine di massimizzare il risultato con il minimo sforzo. Situazione utile nella vita di tutti i giorni, ma che in pista può fare la differenza

Formula 1
20 ott 2021
F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario Prime

F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario

Con l'ingresso di Liberty Media si è scelto di far entrare in calendario circuiti veri, ma la necessità di ottenere introiti può portare la Formula 1 su tracciati anonimi e costringere le squadre ad estenuanti triplette.

Formula 1
19 ott 2021