Allarme FIA: preoccupano i pezzi perduti dalla Haas a Sakhir

Charlie Whiting, direttore di gara della F.1, considera "potenzialmente pericoloso" il distacco di alcuni elementi aerodinamici dalla Haas di Romain Grosjean durante il GP del Bahrain e ritiene che la FIA debba farci più attenzione.

Allarme FIA: preoccupano i pezzi perduti dalla Haas a Sakhir
Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-18 Ferrari
Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-18, pit stop
Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-18 Ferrari
Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-18
Romain Grosjean, Haas F1 Team, e Guenther Steiner, Team Principal, Haas F1

A Charlie Whiting, direttore di prova della F.1, non sono affatto piaciuti quei pezzi di carrozzeria che si sono staccati dalla Haas di Romain Grosjean durante il GP del Bahrain, considerando potenzialmente pericoloso.

Le immagini televisive hanno mostrato le parti che si staccavano dalla Haas in rettilineo, e il francese è stato costretto a effettuare un terzo pit stop non programmato, proprio per rimuovere un elemento aerodinamico delle pance che stava compromettendo gravemente la prestazione aerodinamica della VF-18.

I problemi di Grosjean si sommano con il deviatore di flusso perso da Sebastan Vettel durante le prove a Sakhir.

Whiting la lasciato intendere che la FIA potrebbe ora dare un'occhiata più da vicino al modo in cui le singole parti sono fissate sulle monoposto.

"Quando qualcosa si stacca da una vettura è potenzialmente pericoloso", ha detto Whiting. "Con tutti questi elementi basta un piccolo contatto per renderli più deboli prima che inizino a disintegrarsi. Ed è ciò che è accaduto a Grosjean”.

"Un pezzo per fortuna è finito sull'erba, ma altri due elementi sono volati via e l’ultimo è stato tolto grazie a un pit stop, ma tutto questo non è sufficiente. Dobbiamo assicurarci che queste parti siano ben collegate fra di loro, perché ce ne sono così tante! Alcune parti anche se non sono molto grandi, potrebbero causare molti danni".

Gunther Steiner, team principal Haas ha ammesso di non sapere cosa abbia causato il problema a Grosjean.

"Non so se ha colpito con qualcosa i cordoli o se si è toccato in una delle manovre all'inizio del GP", ha detto il meranese a Motorsport.com. "Ma alla fine i pezzi si sono staccati e una parte l’abbiamo dovuta strappare via perché turbava così tanto l'aerodinamica da rendere inguidabile la macchina a certe velocità”.

condivisioni
commenti
Analisi tecnica: ecco come la Ferrari ha raggiunto la Mercedes in Bahrain

Articolo precedente

Analisi tecnica: ecco come la Ferrari ha raggiunto la Mercedes in Bahrain

Prossimo Articolo

Animazione Mercedes: c'è il bracket anche sulla sospensione posteriore

Animazione Mercedes: c'è il bracket anche sulla sospensione posteriore
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Bahrain
Location Bahrain International Circuit
Piloti Romain Grosjean
Team Haas F1 Team
Autore Adam Cooper
Video: C'era una volta Sebastian Vettel Prime

Video: C'era una volta Sebastian Vettel

Sebastian Vettel è alle prese con uno degli inizi di stagione più difficili della sua carriera di pilota. Zero punti all'attivo, difficoltà a raggiungere la Q3 ed errori pesanti ne potrebbero minare il prosieguo della carriera...

Podcast, Bobbi: "Non possiamo criticare chi ha sbagliato ieri" Prime

Podcast, Bobbi: "Non possiamo criticare chi ha sbagliato ieri"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna in compagnia di Marco Congiu e del due volte campione del mondo FIA GT e volto di Sky Sport F1 Matteo Bobbi. Max Verstappen conquista la vittoria davanti a Lewis Hamilton e alla McLaren di Lando Norris. Tanti gli errori, ma le condizioni del tracciato erano proibitive

Formula 1
19 apr 2021
Minardi: “Raikkonen e Perez, l’esperienza non conta?” Prime

Minardi: “Raikkonen e Perez, l’esperienza non conta?”

In compagnia del Direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes, e dell'ex Team Principal di Formula 1, Gian Carlo Minardi, andiamo a dare i voti al Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna di F1

Formula 1
19 apr 2021
GP Imola: l'animazione grafica della gara Prime

GP Imola: l'animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere le emozioni del GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna grazie alla nostra esclusiva animazione grafica della corsa

Formula 1
19 apr 2021
Podcast F1: Chinchero analizza il GP dell'Emilia Romagna di Imola Prime

Podcast F1: Chinchero analizza il GP dell'Emilia Romagna di Imola

Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano nel podcast il Gran Premio dell'Emilia Romagna, secondo appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1. Buon ascolto!

Formula 1
18 apr 2021
GP dell'Emilia Romagna: la Griglia di Partenza Prime

GP dell'Emilia Romagna: la Griglia di Partenza

Andiamo a scoprire la Griglia di Partenza del Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna, seconda prova del Campionato del Mondo 2021 di Formula 1

Formula 1
18 apr 2021
Podcast, Bobbi: "Perez il migliore nella qualifica di Imola" Prime

Podcast, Bobbi: "Perez il migliore nella qualifica di Imola"

Lewis Hamilton conquista la Pole Position numero 99 della carriera, ma a brillare è anche la stella del messicano Sergio Perez, che alla seconda gara in Red Bull riesce ad essere più concreto di Verstappen, terzo. Ad essere ampiamente analizzati sono i diversi stili di guida delle principali coppie piloti, i quali distacchi - Red Bull a parte - sono importanti nel sabato di Imola

Formula 1
17 apr 2021
Piola: "Mercedes in pole, ma la più veloce è la Red Bull" Prime

Piola: "Mercedes in pole, ma la più veloce è la Red Bull"

La qualifica del GP del Made in Italy e dell'Emilia-Romagna viene conquistata da Lewis Hamilton e dalla Mercedes. Eppure, la Red Bull è teoricamente la vettura più veloce. Andiamo ad analizzare quanto visto nel sabato di Imola in compagnia di Franco Nugnes, direttore di Motorsport.com, e di Giorgio Piola.

Formula 1
17 apr 2021