All'asta la Benetton B191B di Michael Schumacher

Tra un mese a Montecarlo, sarà battuta all'asta la monoposto progettata da John Barnard, guidata da Piquet e Brundle, con la quale l'asso tedesco conquistò il primo podio in carriera.

All'asta la Benetton B191B di Michael Schumacher
Benetton-Ford B191/191B
Benetton-Ford B191/191B
Benetton-Ford B191/191B, l'abitacolo
Benetton-Ford B191/191B telaio nr. B191B-06
Michael Schumacher Benetton-Ford B191/191B
Benetton-Ford B191/191B

Una monoposto, tre icone della F.1. Questa è la storia della Benetton 191/191B numero di telaio B191B-06 che, a cavallo tra il 1991 e il 1992, è stata guidata da Nelson Piquet e Martin Brundle. E con la quale Michael Schumacher centrò il primo podio in carriera, nel GP del Messico del 1992. Un bel carico di storia, che andrà all'incanto il 12 maggio a Monte Carlo al "Le grandes Marques à Monaco" dalla casa d'aste Bonhams.

La vettura, progettata da John Barnard, è in condizioni perfette, addirittura pronto pista, perché fa parte di quei rari casi in cui una Formula 1 viene venduta completa di motore, il Ford HB V8.

E' stato Nelson Piquet il primo dei tre a salirci a bordo, nel GP d'Ungheria del 1991. Partì dall'undicesimo posto dalla griglia, ma in gara fu costretto al ritiro a causa della rottura del cambio. Poi, il brasiliano risalì sul telaio "06" in altre occasioni (Portogallo, Spagna, Giappone) fino al suo ritiro dalla F.1. Esatto, fu proprio questa l'ultima macchina guidata dal tre volte campione del mondo, in Australia dove, sotto una pioggia torrenziale, diede prova per l'ultima volta delle sue abilità di pilota.

Nella stagione successiva, la macchina fu aggiornata nella versione "B" e affidata a Martin Brundle, per poi essere data a un giovane driver esordiente di belle speranze: Michael Schumacher. E il 22 marzo del 1992, il 7 volte campione del mondo mostrò a tutti il suo talento. Al GP del Messico conquistò il primo podio in carriera, chiudendo terzo alle spalle di Mansell e Patrese. Con la stessa vettura, il tedesco si ripeterà in Brasile, ancora terzo, ancora alle spalle della coppia Williams.

La macchina va all'asta con la livrea e le specifiche tecniche con le quali corse a Interlagos. La casa d'aste la stima tra i 220.000 e i 280.000 euro, nemmeno troppo se si pensa al suo pedigree. Ed ecco che sale la voglia di fare una follia...

condivisioni
commenti
Pirelli: i team hanno ricevuto le gomme per la galleria in ottica 2017

Articolo precedente

Pirelli: i team hanno ricevuto le gomme per la galleria in ottica 2017

Prossimo Articolo

La Honda si prepara ad andare a caccia di più potenza

La Honda si prepara ad andare a caccia di più potenza
Carica commenti
Minardi: "Norris straordinario, la McLaren complice nell'errore" Prime

Minardi: "Norris straordinario, la McLaren complice nell'errore"

Il Gran Premio di Russia è crocevia della stagione 2021 di Formula 1. A brillare è - in parte - la stella di Lando Norris, che getta alle ortiche una vittoria meritata. Vittoria che, alla fine, va a Lewis Hamilton: la centesima della carriera per il pilota Mercedes. Ma a Brackley c'è poco da gioire: Verstappen, partito ultimo, chiude al secondo posto...

Bobbi: "Norris, l'errore di guida... è del team!" Prime

Bobbi: "Norris, l'errore di guida... è del team!"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio di Russia di Formula 1 in questa nuova puntata del podcast Piloti Top Secret, in compagnia di Matteo Bobbi e Marco Congiu. Dopo una gara stupenda, Lando Norris e la McLaren sbagliano la chiamata più importante della loro stagione, gettando alle ortiche una vittoria quasi conquistata

Formula 1
27 set 2021
Jordan: dal debutto shock in F1 ad una fine ingloriosa Prime

Jordan: dal debutto shock in F1 ad una fine ingloriosa

John Watson è stato il primo pilota a provare la neonata Jordan 191 trovandola subito eccellente. L'ex pilota racconta in prima persona tutte le sensazioni dei primi passi del team di Eddie Jordan in Formula 1.

Formula 1
26 set 2021
GP Russia: Norris, prima pole della carriera! Prime

GP Russia: Norris, prima pole della carriera!

Lando Norris riporta la McLaren in pole position e si prende la prima posizione nelle qualifiche del GP di Russia di Formula 1. Al suo fianco l'inglese trova la Ferrari di Carlos Sainz. Terzo il solito sorprendente Russell, davanti alla Mercedes di Lewis Hamilton

Formula 1
26 set 2021
Piola: "Russell straordinario con una Williams più carica" Prime

Piola: "Russell straordinario con una Williams più carica"

In questo nuovo video di Motorsport. com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i motivi che hanno portato il Gran Premio di Russia a regalare una qualifica sorprendente: McLaren in pole, con Norris, davanti a Sainz e Russell. Cos'ha reso questi tre piloti così veloci?

Formula 1
25 set 2021
Bobbi: "Norris prende i cordoli come sull'asciutto" Prime

Bobbi: "Norris prende i cordoli come sull'asciutto"

In questa nuova puntata di Piloti Top Secret, andiamo ad analizzare i vari stili di guida in occasione delle qualifiche del GP di Russia di F1 in compagnia di Matteo Bobbi e Marco Congiu

Formula 1
25 set 2021
Piola: "Mercedes vuole fare la differenza a Sochi " Prime

Piola: "Mercedes vuole fare la differenza a Sochi "

Andiamo ad analizzare le soluzioni tecniche che hanno esordito nel venerdì di Prove Libere del Gran Premio di Russia, commentandole in maniera dettagliata in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola

Formula 1
24 set 2021
Bobbi: "Bottas più efficace di Lewis in frenata" Prime

Bobbi: "Bottas più efficace di Lewis in frenata"

Andiamo ad analizzare il venerdì di prove libere del Gran Premio di Russia di Formula 1 in compagnia di Matteo Bobbi e Marco Congiu in questa nuova puntata del podcast Piloti Top Secret. In quella che è da sempre un feudo Mercedes, Valtteri Bottas brilla conquistando il miglior crono in entrambe le sessioni

Formula 1
24 set 2021