Formula 1
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
07 mag
-
10 mag
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
111 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
153 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
167 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
181 giorni

Alfa Romeo: Raikkonen e Giovinazzi penalizzati di 30 secondi

condivisioni
commenti
Alfa Romeo: Raikkonen e Giovinazzi penalizzati di 30 secondi
Di:
28 lug 2019, 19:16

I due piloti di Hinwil sono scattati con una mappatura elettronica da "bagnato" che ha permesso loro un rilascio della frizione più graduale utile a evitare il pattinamento al via. Così entrano in zonaa punti anche Haamilton, nono, e Kubica, decimo.

La doccia fredda è arrivata alle 21 di Hockenheim, quando nel paddock erano ormai rimaste solo le squadre dedicate allo smontaggio delle hospitality.

Le due Alfa Romeo che hanno concluso il Gran Premio di Germania in settima ed ottava posizione, rispettivamente con Kimi Raikkonen ed Antonio Giovinazzi, sono state penalizzate con trenta secondi sul tempo complessivo di gara, retrocedendo così in dodicesima e tredicesima posizione, e promuovendo in zona punti Lewis Hamilton (nono) e Robert Kubica (decimo).

Il motivo della penalità coinvolge l’articolo 27.1 del regolamento sportivo: “Il pilota deve guidare la monoposto da solo senza aiuti esterni".

La frizione è controllata elettronicamente tramite la centralina ICU, ed i team hanno la possibilità di ottimizzare alcuni dei parametri di controllo. Al fine di impedire alle squadre di utilizzare la messa a punto di questi parametri per influire sul modo in cui la frizione si innesta all'inizio della gara (un potenzialmente controllo della trazione) la FIA richiede che la coppia nella frizione corrisponda a dei valori prestabiliti.

Nel caso di entrambe le vetture Alfa Romeo, il tempo impiegato per allinearsi alla richiesta di coppia era vicino rispettivamente a 200 millisecondi e 300 millisecondi, contro i 70 imposti dal regolamento.

Ciò ha fornito un'applicazione più graduale della coppia, e in condizioni di pista bagnata, è un potenziale vantaggio.

Indipendentemente dal fatto che si stato o meno un effettivo vantaggio, gli Steward hanno stabilito che si è trattata di una chiara violazione del regolamento tecnico, sancendo una penalità equivalente ad uno stop-and-go di dieci secondi, che diventano trenta nella classifica finale.

Prossimo Articolo
In Germania esplode la MaxMania nella resurrezione di Vettel

Articolo precedente

In Germania esplode la MaxMania nella resurrezione di Vettel

Prossimo Articolo

F1 2019: ecco gli orari TV di SKY e TV8 del GP d'Ungheria

F1 2019: ecco gli orari TV di SKY e TV8 del GP d'Ungheria
Carica commenti