Raikkonen spinge l'Alfa Romeo: "Dobbiamo sfruttare meglio il nostro potenziale"

condivisioni
commenti
Raikkonen spinge l'Alfa Romeo: "Dobbiamo sfruttare meglio il nostro potenziale"
Di:
Co-autore: Oleg Karpov
18 apr 2019, 14:53

Il finlandese dell'Alfa Romeo dice che il team dovrà lavorare per rendere le giornate di venerdì e sabato meno complicate e senza guai per poter puntare a risultati anche migliori di quelli attuali.

In questo avvio di stagione l'Alfa Romeo Racing è riuscita ad andare a punti in tutte e tre le gare sino a ora disputate, un chiaro segno di miglioramento rispetto alla passata stagione, quando la C37 iniziò a ottenere prestazioni migliori più avanti, a Mondiale inoltrato.

Se Antonio Giovinazzi sta pagando inesperienza e problemi che lo attanagliano da inizio stagione, Kimi Raikkonen è stato sino a qui una macchina da punti. E' grazie a lui che Alfa Romeo si trova al quarto posto nel Mondiale Costruttori - sebbene a pari punti con la Renault - ma l'ex pilota della Ferrari non è tipo che si accontenta pur spendendo parole a volte enigmatiche.

Raikkonen ha dato un giudizio positivo all'avvio di stagione del team diretto da Frederic Vasseur, ma ha anche sottolineato come vi siano cose che devono essere migliorate, perché i risultati avrebbero potuto essere anche più buoni di quelli ottenuti.

"In generale penso che in gara stiamo andando bene, stiamo facendo buone cose, ma a mio avviso non stiamo sfruttando al massimo il nostro potenziale", ha dichiarato Raikkonen a Motorsport.com.

Il campione del mondo di F1 2007 ha espresso concetti già esposti dal compagno di squadra Antonio Giovinazzi alla vigilia del fine settimana del Gran Premio della Cina.

"Abbiamo bisogno di sistemare la giornata di sabato e, in generale, tutto il fine settimana. Dobbiamo assicurarci che tutto funzioni perfettamente, quindi penso che si possa fare anche meglio di quanto abbiamo fatto sino a ora, perché abbiamo la velocità".

"Alla fine è normale non essere soddisfatti, perché vogliamo sempre di più. Questo è quello che abbiamo ottenuto sino a ora, poi se mi chiedi se dobbiamo essere felici o meno poco importa, perché non cambia nulla. Se avessimo potuto massimizzare tutti i fine settimana, saremmo riusciti a ottenere di più".

Scorrimento
Lista

Scintille che volano dal posteriore di Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Scintille che volano dal posteriore di Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
1/26

Foto di: LAT Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
2/26

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
3/26

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
4/26

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
5/26

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL34, precede Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Lando Norris, McLaren MCL34, precede Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
6/26

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, lotta con Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-19

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, lotta con Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-19
7/26

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, precede Lando Norris, McLaren MCL34

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, precede Lando Norris, McLaren MCL34
8/26

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, in pit lane

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, in pit lane
9/26

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
10/26

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
11/26

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
12/26

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
13/26

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
14/26

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
15/26

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
16/26

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
17/26

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
18/26

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing
19/26

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing
20/26

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
21/26

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
22/26

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Scintille che volano dal posteriore di Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Scintille che volano dal posteriore di Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
23/26

Foto di: LAT Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing
24/26

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing
25/26

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing
26/26

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Prossimo Articolo
L'incidente di Norris in Cina diventa virale grazie a un video che spopola sui social

Articolo precedente

L'incidente di Norris in Cina diventa virale grazie a un video che spopola sui social

Prossimo Articolo

Mercedes: quando il "diavolo" si nasconde nei dettagli della nuova ala anteriore

Mercedes: quando il "diavolo" si nasconde nei dettagli della nuova ala anteriore
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen Acquista adesso
Team Alfa Romeo
Autore Giacomo Rauli