Alfa Romeo: ecco perché Raikkonen ha tamponato Giovinazzi

Kimi Raikkonen si è reso protagonista di un tamponamento ai danni di Antonio Giovinazzi al secondo giro del GP del Portogallo. Ecco i motivi dell'accaduto tra i due compagni di squadra in Alfa Romeo Racing a Portimao.

Alfa Romeo: ecco perché Raikkonen ha tamponato Giovinazzi

Il Gran Premio del Portogallo del team Alfa Romeo Racing non è certo stato memorabile, salvato solo dal 12esimo posto di Antonio Giovinazzi dopo una gara buona, ma non sufficiente per cogliere punti a Portimao a causa di una C41 non ancora capace di lottare costantemente per la Top 10.

Ma il team diretto da Frederic Vasseur ha rischiato di veder terminare la gara delle proprie monoposto anzitempo e per cause direttamente legate ai propri piloti. All'inizio del secondo giro le due Alfa Romeo C41 sono entrate in contatto, con Raikkonen - intento a cercare il recupero con gomme Soft - che ha tamponato la monoposto di Antonio Giovinazzi sul rettilineo d'arrivo.

Ad avere la peggio è stato il finlandese. L'ala anteriore della sua C41 si è rotto, finendo sotto la scocca della vettura e facendole così perdere direzionalità. Questo ha costretto Kimi al ritiro e ha chiamato in pista la Safety Car. Fortunatamente per Giovinazzi, la sua monoposto non ha subito danni ed è riuscito a chiudere la gara.

 

Rientrato nel Paddock dopo l'incidente, Raikkonen ha spiegato quali siano stati i motivi che hanno generato la collisione tra le due Alfa Romeo in un tratto così inusuale.

"In sostanza è stato un mio errore. Stavo controllando qualcosa sul volante e cambiando un settaggio che avevo fatto male arrivando all'ultima curva. Per questo ho dovuto fare un'altra modifica e poi ho colpito Antonio, dunque è stato chiaramente un mio errore".

Questa invece la ricostruzione dell'incidente fatta da Antonio Giovinazzi a fine gara. Il pugliese ha poi sottolineato come sia stato in grado di fare un fine settimana senza sbavature, ma non sufficiente per riuscire a portare a casa punti anche a Portimao.

"Non ho parlato con Kimi e lui ha lasciato subito la pista, ma il team mi ha detto che stava cambiando qualcosa sul volante, ma è andata bene per me. Fortunatamente non ho avuto forature e ho fatto una gara lineare. Mi sono divertito a lottare con Fernando nella prima parte di gara e alla fine con Vettel".

"Sono partito 12esimo e ho chiuso sempre in quella posizione, risultando più veloce delle Aston Martin. Il fatto è che siamo risultati più lenti delle Alpine e non è stato sufficiente per entrare in Top 10 per prendere punti", ha concluso il pugliese.

condivisioni
commenti
Masi spiega la cancellazione del giro più veloce di Verstappen

Articolo precedente

Masi spiega la cancellazione del giro più veloce di Verstappen

Prossimo Articolo

Wolff svela: "Bottas rallentato da un guasto a un sensore"

Wolff svela: "Bottas rallentato da un guasto a un sensore"
Carica commenti
Piola: "Al Ricard è difficile finire il giro con le soft" Prime

Piola: "Al Ricard è difficile finire il giro con le soft"

In questo nuovo video, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano quanto visto nel venerdì di prove libere del GP di Francia. Tante sorprese e tante novità tecniche in un tracciato che "in teoria" sarebbe favorevole a Mercedes, eppure...

Bobbi: "Max vola in curva, ma sembra appeso a un filo" Prime

Bobbi: "Max vola in curva, ma sembra appeso a un filo"

In questa puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Marco Congiu analizzano le prove libere del venerdì del GP di Francia di Formula 1. Red Bull in testa con Verstappen, ma le Mercedes possono cambiare marcia in qualifica. Da tenere d'occhio il prosieguo di weekend dell'Alpine.

Chinchero: "Ferrari, la seconda fila sarebbe un bel colpo" Prime

Chinchero: "Ferrari, la seconda fila sarebbe un bel colpo"

Torna Debriefing F1, programma podcast di Motorsport.com con cui Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano le prove libere del GP di Francia al Paul Ricard. Buon ascolto!

Piola: "Ferrari e Alpha Tauri cambiano il marciapiede" Prime

Piola: "Ferrari e Alpha Tauri cambiano il marciapiede"

La Formula 1 arriva in Francia, sul tracciato del Paul Ricard. Franco Nugnes e Giorgio Piola, analizzano con la lente d'ingrandimento i primi e nuovi dettagli tecnici presenti sulle monoposto.

Formula 1
17 giu 2021
Alonso: ecco perché è ancora una stella della Formula 1 Prime

Alonso: ecco perché è ancora una stella della Formula 1

Lo spagnolo ha parlato con Motorsport.com del suo ritorno in Formula 1, smentendo le critiche che lo hanno accompagnato negli ultimi appuntamenti e puntando con decisioni ad un futuro di successi grazie anche alla rivoluzione regolamentare.

Formula 1
17 giu 2021
Mara Sangiorgio: "La mia carriera? Decisa da uno sliding door" Prime

Mara Sangiorgio: "La mia carriera? Decisa da uno sliding door"

In questa puntata de "Il Rosa dei Motori", Beatrice Frangione intervista Mara Sangiorgio, giornalista e pit reporter per la Formula 1 di Sky Sport. Una grande passione per la scrittura che l'accompagna sin da quando era solo una bambina, la conduce alle porte degli studi giornalistici. Dall'Italia a New York, Mara muove i primi passi dentro il mondo dei suoi sogni. Mai avrebbe pensato di raccontare lo sport, fino a quando...

Formula 1
17 giu 2021
Ceccarelli: “Dal Ricard monitoro anche meccanici e ingegneri” Prime

Ceccarelli: “Dal Ricard monitoro anche meccanici e ingegneri”

Torna l'appuntamento fisso della rubrica del mercoledì mattina firmata Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli ci parlano dell'imminente Gran Premio di Francia di Formula 1, dove il medico andrà a monitorare una nuova serie di parametri non solo dei piloti

Formula 1
16 giu 2021
F1: il peso eccessivo, un problema con cui fare i conti Prime

F1: il peso eccessivo, un problema con cui fare i conti

Le monoposto di Formula 1 sono diventate troppo grosse e pesanti e questo si è visto non solo a Monaco, circuito ormai troppo stretto per le moderne monoposto, ma anche a Baku dove i problemi alla gomme sono derivati anche dagli enormi sforzi richiesti alle gomme.

Formula 1
15 giu 2021