Alfa Romeo multata per la ruota persa da Raikkonen

L'Alfa Romeo è stata multata di 5.000 euro per aver fissato male una ruota che la monoposto di Kimi Raikkonen ha perso nel corso del 54esimo giro del GP d'Austria.

Alfa Romeo multata per la ruota persa da Raikkonen

Raikkonen era tornato ai box per montare delle gomme nuove sulla sua vettura quando la Safety Car è entrata in pista a 17 giri dal termine, a causa dello stop della Williams di George Russell alla curva 4.

Proprio quando la gara stava per ripartire, nel corso del 54esimo giro, la ruota anteriore destra della monoposto di Raikkonen si è staccata in uscita dalla curva 9, fortunatamente senza centrare altre vetture, costringendo il finlandese a parcheggiare all'ingresso del rettilineo di partenza e la direzione gara a rimandare in pista la Safety Car.

Un'indagine post-gara da parte della FIA ha concluso che la ruota non era stata fissata correttamente in occasione del pit stop, anche se il team non era a conoscenza di aver rimandato la vettura in pista in condizioni di pericolo.

 

Il comunicato della FIA recita: "I commissari sportivi hanno ascoltato il rappresentante del team ed esaminato il video e le prove fornite dal delegato tecnico FIA, così come la telemetria della vettura fornita dal team".

"Dopo aver esaminato le foto della ruota e del semiasse, è evidente che il dado della ruota anteriore destra fosse stato montato trasversalmente durante il cambio gomme, cosa che non è stata notata dall'addetto alla pistola"

"Di conseguenza, la ruota anteriore destra si è staccata quando la monoposto è tornata in pista".

Leggi anche:

"I commissari sportivi accettano, tuttavia, che la squadra ed il pilota non hanno avuto la possibilità di rendersi conto che la vettura era in condizioni di pericolo e quindi di fermarla".

"Tenendo conto di queste circostanze, una multa di 5000 euro è considerata una sanzione appropriata".

Commentando ciò che è accaduto, Raikkonen ha detto di non aver avuto nessun avvertimento prima che la ruota si staccasse.

condivisioni
commenti
Verstappen beffato dall'anti-stallo: "Il podio era nostro"

Articolo precedente

Verstappen beffato dall'anti-stallo: "Il podio era nostro"

Prossimo Articolo

Mondiale Piloti F1 2020: Bottas è il primo leader

Mondiale Piloti F1 2020: Bottas è il primo leader
Carica commenti
BRM P201: una vettura sorprendente dal potenziale sprecato Prime

BRM P201: una vettura sorprendente dal potenziale sprecato

Nonostante un podio ottenuto al debutto, la BRM P201 non è mai più riuscita a replicare questo risultato ed ha vanificato tutto il potenziale inespresso.

Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità Prime

Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità

La power unit del prossimo anno sembra che risponda ai target di potenza cercati da Zimmermann per colmare il gap dal motore Mercedes, mentre c'è ancora del lavoro da fare sul fronte dell'affidabilità. A Maranello hanno deciso di prendere dei rischi, portando in pista soluzioni innovative che accusano ancora dei problemi di gioventù. Ma c'è tempo per raggiungere i target di durata.

Formula 1
18 set 2021
F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine? Prime

F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine?

Il cinese sembra ormai vicino a prendere il posto di Antonio Giovinazzi in Alfa Romeo, ma il suo arrivo in F1 potrebbe rivelarsi un boomerang per la Academy Alpine che ne ha sostenuto la carriera negli ultimi anni.

Formula 1
18 set 2021
Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21 Prime

Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21

Andiamo a conoscere nel dettaglio le differenze tra la SF21 e la SF1000, grazie alle quali la Rossa è tornata nelle parti alte della classifica

Formula 1
18 set 2021
Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1 Prime

Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1

Il campione del mondo 2007 ha annunciato l'addio alla F1 al termine di questa stagione. Kimi mancherà a tutti i suoi fan ed agli amanti di questo sport e verrà ricordato per essere stato in grado di lottare ad armi pari con i mostri sacri della Formula 1.

Formula 1
17 set 2021
Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte Prime

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte

Terza ed ultima puntata in cui andiamo a ripercorrere gli inganni, gli imbrogli o i momemnti più "tricky" della storia della Formula 1

Formula 1
17 set 2021
Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA Prime

Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA

Emerson Fittipaldi non è stato soltanto uno dei più grandi talenti mai apparsi in Formula 1, ma ha scritto pagine di storia indelebili anche in IndyCar. Nigel Roebuck ne ripercorre la carriera attraverso le parole del brasiliano.

Formula 1
16 set 2021
Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia" Prime

Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia"

In questa nuova puntata de "Il Rosa dei Motori", Beatrice Frangione intervista Federica Masolin, giornalista e presentatrice della Formula 1 di Sky Sport. Federica si racconta, ripercorrendo gli anni di una carriera in giro per il mondo, di una vita piena di passioni e viaggi. Da piccola, il suo desiderio era diventare una rockstar. Poi, l'amore per lo sport le ha fatto cambiare idea...

Formula 1
16 set 2021