Alfa Romeo: Kubica farà 4-5 libere, ma sono da definire

Con l'impegno di Robert nel DTM e il nuovo calendario di F1, sono ancora in via di definizione i turni di libere a cui potrà prendere parte in questa stagione 2020 al volante dell'Alfa Romeo C39.

Alfa Romeo: Kubica farà 4-5 libere, ma sono da definire

Robert Kubica è tornato al volante di una monoposto di Formula 1 nel primo turno di prove libere del Gran Premio di Stiria. Lo ha fatto prendendo il posto di Antonio Giovinazzi al volante dell'Alfa Romeo C39.

Il polacco, dunque, ha interrotto un'astinenza che durava da 4 mesi. L'ultima volta che aveva girato al volante di una F1, proprio la C39, è stato ai test invernali pre-stagionali andati in scena a inizio marzo al Montmelo di Barcellona, prima che il COVID-19 divenisse una vera e propria pandemia.

Robert se l'è cavata egregiamente, firmando un buon tempo e dando indicazioni importanti al team dal punto di vista del comportamento della vettura e riguardo alle mancanze della monoposto stessa.

"Facile da guidare, ma manca in prestazione", ha sentenziato Robert alla fine del primo turno di libere, aggiungendo inoltre che la macchina è esattamente nelle condizioni in cui il team pensava fosse dopo i test invernali.

L'esperienza e il talento di Kubica potrebbero essere l'arma in più per Alfa Romeo nel corso di questa stagione. Sebbene i tempi tra un gp e l'altro siano molto ristretti, il team avrà il dovere di lavorare sodo per cercare di rendere la C39 all'altezza delle aspettative.

Ecco perché Kubica sarà impiegato in altre libere nel corso della stagione anche se, va detto, il team sta ancora definendo il suo programma considerando anche l'impegno di Robert nel DTM e il nuovo calendario di F1 che, a conti fatti, deve essere ancora completato avendo sino a ora solo 10 eventi sui 15-17 previsti.

Nel corso del fine settimana del GP di Stiria, il team principal dell'Alfa Romeo Racing Orlen, Frederic Vasseur, ha cercato di fare chiarezza sugli impegni di Robert con il team di Hinwil nel corso della stagione 2020.

"Abbiamo pianificato di fargli fare 4 o 5 sessioni di prove libere nel corso della stagione, ma con la pubblicazione del nuovo calendario abbiamo dovuto pianificare nuovamente tutto".

"Robert sta correndo anche nel DTM, ciò significa che dovremo trovare una soluzione, ma lo faremo. Credo che Robert sia per noi un valore aggiunto incalcolabile dal punto di vista della comprensione della monoposto. Ci sta dando un bel contributo in tal senso".

condivisioni
commenti
Racing Point: brake duct identiche a quelle Mercedes
Articolo precedente

Racing Point: brake duct identiche a quelle Mercedes

Prossimo Articolo

Binotto uscirà rafforzato o brutalmente ridimensionato?

Binotto uscirà rafforzato o brutalmente ridimensionato?
Carica commenti
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021