Alfa Romeo: Cinelli, il capo aerodinamico arriva dalla Ferrari

condivisioni
commenti
Alfa Romeo: Cinelli, il capo aerodinamico arriva dalla Ferrari
Di:
30 lug 2019, 15:55

Dopo 17 anni trascorsi a Maranello, il tecnico di 44 anni passa alla squadra di Hinwil dove assumerà il ruolo che era di Jan Monchaux, promosso a direttore tecnico. Prosegue, quindi, lo scambio di tecnici fra la Ferrari e l'Alfa Romeo, con Simone Resta che fa ritorno in Italia.

Continua l’inter-scambio di tecnici fra Ferrari e Alfa Romeo. Per un Simone Resta che torna a Maranello, c’è Alessandro Cinelli che prende le valigie per andare a Hinwil e assumere l’incarico di responsabile dell'aerodinamica al posto di Jan Monchaux, che è stato promosso nell’incarico di direttore tecnico.

Cinelli prenderà servizio in Svizzera il 19 agosto dopo essere stato per diciassette anni uno dei cardini del Reparto Corse di Maranello entrando nello staff diretto da Ross Brawn nel 2002 in piena era Schumacher.

Laureato all'Imperial College di Londra, il 44enne aveva iniziato la sua avventura nel Circus alla Tyrrell nel 1997-'98, poi ha trascorso quattro anni alla Williams prima di entrare nella squadra di Maranello: inizialmente era l’aerodinamico aggregato al test team del Cavallino, per poi diventare il capo delle prestazioni aero nel luglio del 2009.

Leggi anche:

Dal settembre 2015 Alessandro è responsabile del gruppo di valutazione delle performance aerodinamiche e quest’anno ha pagato quelle che sono state considerate le carenze della SF90 in questo avvio di stagione molto difficile…

“Sono contento di entrare a far parte di una squadra – ha ammesso Cinelli - che ha voglia di crescere con i risultati in pista. Sono fiducioso che possiamo continuare nella giusta direzione e portare ancora più in alto il team".

Prossimo Articolo
Kubica: un... punto di vista alternativo di questa F1!

Articolo precedente

Kubica: un... punto di vista alternativo di questa F1!

Prossimo Articolo

Tost sicuro: "Kvyat merita la Red Bull, ma si dia tempo a Gasly!"

Tost sicuro: "Kvyat merita la Red Bull, ma si dia tempo a Gasly!"
Carica commenti