Alfa Romeo: C39 ultima, ma i piloti non la bocciano

Kubica e Giovinazzi, terzultimo e ultimo nel primo giorno di test 2020, affermano: "Le sensazioni sono buone, la macchina crescerà".

Alfa Romeo: C39 ultima, ma i piloti non la bocciano

Terzultima e ultima. Sono le due posizioni che l'Alfa Romeo C39 ha occupato nella prima giornata di test invernali 2020 di Formula 1 nelle mani di Robert Kubica e Antonio Giovinazzi. All'apparenza una giornata a dir poco deludente per il team di Hinwil, che in questa stagione ha l'ambizione di migliorare il piazzamento dell'anno scorso e continuare nella sua scalata nel Mondiale Costruttori. 

Eppure al termine della giornata i volti di piloti e team della squadra del Biscione sono risultati distesi, sereni e tranquilli. Robert Kubica ha continuato a sgrossare la monoposto che a Fiorano aveva fatto lo shakedown con Kimi Raikkonen al volante, firmando l'ottavo tempo davanti alla Haas di Magnussen e alla AlphaTauri di Kvyat.

Il suo impatto con la C39 - ed era facile prevederlo - gli ha regalato sensazioni migliori rispetto alla Williams FW42, monoposto inadeguata per lottare non solo per la zona punti, ma anche per le ultime posizioni del centro gruppo nel 2019. Il terzultimo posto di giornata, dunque, non ha scoraggiato il polacco, che ha fine giornata ha dichiarato: "Per me la macchina è davvero nuova, dunque ad essere onesti lo scorso anno è stato molto difficile per me, ed è ovvio che in alcune aree questa monoposto mi abbia dato sensazioni migliori".

Leggi anche:

"E' sempre una bella sensazioni quando arrivi in un nuovo team e provi una nuova monoposto, perché ti mostra un diverso approccio di progettazione della vettura, dello sviluppo della vettura, e di come funziona. Alcune cose dovrebbero essere uguali per tutti, come i freni e cose del genere. Ma alla fine ciò che dice la verità sulla macchina è il cronometro. Il feeling con la macchina è stato piuttosto buono e chiaramente le sensazioni sono state molto più buone rispetto all'anno passato. Ma come ho detto il cronometro dirà la verità e lo farò in Australia. Ci sarà ancora del lavoro da fare, ma speriamo di fare sempre meglio".

Nella sessione pomeridiana è stato il turno di Antonio Giovinazzi. L'italiano è stato per la prima volta al volante della C39 svolgendo subito un lavoro poco appariscente. Ha lavorato sul passo gara, lavorando soprattutto con gomme C2 (dure) e C3 (medie) e con un serbatoio tutt'altro che vuoto. Difficile estrapolare un tempo che invece altri hanno cercato, anche se non in maniera conclamata.

"Nella mia sessione ho provato il passo gara e sono stato contento dei miei primi giri con la macchina. Chiaramente è solo la prima giornata, ma la prima impressione è stata positiva. Chiaramente ci sarà tanto lavoro da fare, anche nel corso dell'anno".

"Vedremo domani quali saranno i feedback di Kimi, poi io tornerò al volante della monoposto nell'ultima giornata. Proverò con la macchina con meno benzina e gomme più morbide. Ma per ora sono felice di come ho sentito la macchina oggi", ha concluso il pugliese a fine giornata.

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
1/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
2/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
3/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
4/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
5/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
6/11

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing
Robert Kubica, Alfa Romeo Racing
7/11

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
8/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
9/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
10/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
Robert Kubica, Alfa Romeo Racing C39
11/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Ferrari: ora è ultima in velocità, ma Leclerc fa il pompiere
Articolo precedente

Ferrari: ora è ultima in velocità, ma Leclerc fa il pompiere

Prossimo Articolo

F1, Test Barcellona, Giorno 2: Ferrari con Vettel al pomeriggio

F1, Test Barcellona, Giorno 2: Ferrari con Vettel al pomeriggio
Carica commenti
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021