Alexander Rossi è il nuovo pilota di riserva del team Manor Racing

Alexander Rossi torna a vestire i colori del team britannico, diventando il pilota di riserva 2016. Rossi avrà un doppio impegno, dovendo dividersi tra Formula 1 e IndyCar, in cui correrà con il team Andretti-Herta Autosport.

L'avventura di Alexander Rossi in Formula 1 sembrava ormai terminata, soprattutto dopo il completamento di tutte le line up piloti per il Mondiale 2016 e il suo conseguente accordo con il team Andretti-Herta Autosport per correre nel campionato americano IndyCar.

Pochi minuti fa, invece, il pilota statunitense ha visto aprirsi nuovamente le porte del circus iridato: Rossi, infatti, è stato messo sotto contratto dal team Manor Racing come terzo pilota per la stagione sportiva 2016.

Il pilota americano ha già corso in Formula 1 proprio con il team britannico in cinque Gran Premi del Mondiale 2015. Il suo miglior risultato lo ha ottenuto proprio nella gara di casa, ad Austin, terminando al dodicesimo posto assoluto.

"E' stato deludente non essere riuscito ad avere un sedile da pilota titolare con il team Manor Racing per questa stagione in Formula 1. Tutti sanno quanto mi sia impegnato per ottenerlo. Diventando il terzo pilota del team, assieme al mio impegno in IndyCar, avrò un programma Motorsport di alto livello", ha dichiarato Alexander Rossi dopo l'annuncio da parte del team britannico.

"Sono davvero molto felice di essere tornato con Manor. Il mio programma 2016 sarà impegnativo, ma non sarò più a tempo pieno in F.1. Sarò presente a 11 Gp e solo cinque di questi si svolgeranno nel corso della stagione IndyCar. Non è un problema, perché sono abituato ai ritmi di viaggio richiesti dalla Formula 1".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1 , IndyCar
Piloti Alexander Rossi
Team Manor Racing
Articolo di tipo Ultime notizie