Aldo Costa: "Devo convincere Toto a farmi provare la Mercedes!"

Il capo progettista della Mercedes che domina il mondiale con Hamilton e Rosberg ha un sogno nel cassetto: "Mi piacerebbe guidare in pista la W07 Hybrid". Lo ha rivelato all'Historic Minardi Day dopo aver condotto a Imola una Radical.

Aldo Costa: "Devo convincere Toto a farmi provare la Mercedes!"
Aldo Costa, Direttore Tecnico Mercedes AMG F1, Gabriele Tredozi
Aldo Costa, Direttore Tecnico Mercedes AMG F.1
Radical
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W07 Hybrid
Mercedes W07, GP di Baku, l'ala posteriore senza monkey seat
Poido: Kimi Raikkonen, Ferrari, secondo; Aldo Costa, Mercedes AMG F1 Engineering Director; Nico Rosberg, Mercedes AMG F1, il vincitore della gara; Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, terzo
Nico Rosberg, Mercedes AMG F1 W07 Hybrid

E' l'uomo che ha diretto il progetto della Mercedes W07 Hybrid, la monoposto della Casa della Stella a tre punte che sta dominando il terzo mondiale di Formula 1. Aldo Costa coordina gli ingegneri che lavorano a Brackley ed è già da tempo impegnato anche nello studio della monoposto 2017, mentre Nico Rosberg e Lewis Hamilton continuano a mietere successi a ripetizione nel campionato in corso.

Per quanto impegnato, il tecnico emiliano non ha resistito al richiamo delle radici e non ha voluto mancare all'Historic Minardi Day che si sta svolgendo all'Enzo e Dino Ferrari di Imola.

Costa è riconoscente con Gian Carlo Minardi: il team manager faentino, infatti, non è stato solo un talent scout di giovani piloti, ma ha avuto il fiuto di lanciare anche tecnici alle prime armi. Aldo è stato uno di questi: appena laureatosi all'Università di Bologna è entrato in Minardi nel 1988 come ingegnere addetto ai calcoli e in pochi anni è diventato prima capo progettista e poi direttore tecnico. 

Poi ha accettato la chiamata ferrarista, senza mai rinnegare da dove veniva: "Sono orgoglioso e grato di aver avuto l'opportunità di iniziare la mia carriera alla Minardi, che è stata una palestra importante".

All'Historical Minardi Day Aldo si è messo casco e tuta guidando una Radical che gli è stata messa a disposizione dall'amico Paolo Barilla. E si è mescolato ai tantissimi piloti che hanno voluto rendere omaggio a Minardi all'Enzo e Dino Ferrari.

Guido Schittone l'ha intervistato per Motorsport.com e un divertito Costa ha rivelato che il suo sogno nel cassetto è guidare la freccia d'argento che sta dominando il mondiale 2016. Deve ancora convincere il team principal, Toto Wolff, ma sa di poter contare sull'aiuto di Lewis e Nico. I due piloti della Mercedes, infatti, sanno di avere in casa un tecnico sopraffino, ma non lo temono troppo come conduttore...

 

 

 

condivisioni
commenti
Minardi Historic Day: Imola in festa per Gian Carlo

Articolo precedente

Minardi Historic Day: Imola in festa per Gian Carlo

Prossimo Articolo

Ecclestone: "Nessun impatto sulla F.1 a causa del Brexit"

Ecclestone: "Nessun impatto sulla F.1 a causa del Brexit"
Carica commenti
Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1 Prime

Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1

Il campione del mondo 2007 ha annunciato l'addio alla F1 al termine di questa stagione. Kimi mancherà a tutti i suoi fan ed agli amanti di questo sport e verrà ricordato per essere stato in grado di lottare ad armi pari con i mostri sacri della Formula 1.

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte Prime

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte

Terza ed ultima puntata in cui andiamo a ripercorrere gli inganni, gli imbrogli o i momemnti più "tricky" della storia della Formula 1

Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA Prime

Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA

Emerson Fittipaldi non è stato soltanto uno dei più grandi talenti mai apparsi in Formula 1, ma ha scritto pagine di storia indelebili anche in IndyCar. Nigel Roebuck ne ripercorre la carriera attraverso le parole del brasiliano.

Formula 1
16 set 2021
Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia" Prime

Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia"

In questa nuova puntata de "Il Rosa dei Motori", Beatrice Frangione intervista Federica Masolin, giornalista e presentatrice della Formula 1 di Sky Sport. Federica si racconta, ripercorrendo gli anni di una carriera in giro per il mondo, di una vita piena di passioni e viaggi. Da piccola, il suo desiderio era diventare una rockstar. Poi, l'amore per lo sport le ha fatto cambiare idea...

Formula 1
16 set 2021
Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti” Prime

Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti”

Torna la rubrica del mercoledì mattina firmata Motorsport.com. In quest puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli tornano a parlare di quanto successo a Monza tra Lewis Hamilton e Max Verstappen. Non è la prima volta che i due vanno a contatto e non sarà nemmeno l'ultima, secondo Ceccarelli...

Formula 1
15 set 2021
"L'inutilità dell'Halo" e altri racconti di fantascienza Prime

"L'inutilità dell'Halo" e altri racconti di fantascienza

Puntata de Il Primo degli Ultimi dedicata a tutti coloro che criticano l'Halo, anche davanti alla sua indubbia utilità. Anche dopo quanto successo in quel di Monza tra Hamilton e Verstappen...

Formula 1
14 set 2021
Bobbi: "Max-Lewis, concorso di colpa. Ma Verstappen..." Prime

Bobbi: "Max-Lewis, concorso di colpa. Ma Verstappen..."

Analizziamo il GP d'Italia di Formula 1 vinto da Daniel Ricciardo su McLaren con Matteo Bobbi e Marco Congiu. Oltre al vincitore, a creare polemica è l'incidente che vede coinvolti Max Verstappen e Lewis Hamilton, con il pilota olandese che - nonostante il concorso di colpa - pare essere il maggior responsabile

Formula 1
13 set 2021
Minardi: "Max abbocca all'amo deve essere più maturo" Prime

Minardi: "Max abbocca all'amo deve essere più maturo"

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Gran Premio d'Italia di Formula 1, con Daniel Ricciardo che riporta la McLaren alla vittoria. Protagonisti - ed insufficienti - sono anche Lewis Hamilton e Max Verstappen...

Formula 1
13 set 2021