Formula 1
09 mag
Prossimo evento tra
62 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
93 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
101 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
111 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
118 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
132 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
146 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
174 giorni
02 set
Prossimo evento tra
181 giorni
09 set
Prossimo evento tra
188 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
202 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
209 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
216 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
230 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
237 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
273 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
282 giorni

Albon scaricato: "Non posso mentire, fa male"

Il pilota thailandese ha perso il posto in Formula 1, con la Red Bull che gli ha preferito Sergio Perez, ed ha affidato la sua reazione ai social network.

Albon scaricato: "Non posso mentire, fa male"

Alex Albon è senza ombra di dubbio il grande deluso del mercato piloti della Formula 1 in vista della stagione 2021. Il thailandese è stato sulla graticola per tutta la stagione, perché i suoi risultati non sono stati quasi mai all'altezza di quelli del compagno di squadra Max Verstappenk, pur con la conquista dei suoi primi due podi al Mugello e a Sakhir.

Durante l'estate era stato dato molto vicino alla Red Bull il tedesco Nico Hulkenberg, ma poi a Milton Keynes sembravano quasi essere tornati sui loro passi, anche perché in un certo senso scaricare Albon avrebbe voluto dire rinnegare la propria filiera con i giovani. Alex, dunque, sembrava vicino alla conferma anche per il 2021.

Almeno fino a quando gli altri scenari di mercato non hanno lasciato senza un volante Sergio Perez. Pilota che prima di tutto ha chiuso quarto nel Mondiale 2020, ma che gode anche di un importante appoggio finanziario, ma che ha potuto approfittare anche di quello della Liberty Media, che aveva bisogno di "Checo" come grande richiamo per il Gran Premio del Messico.

Leggi anche:

Un paio di giorni fa, la Red Bull ha annunciato di aver scelto Perez e, purtroppo per Albon, ormai era troppo tardi per trovare un'alternativa, visto che l'AlphaTauri era già al completo con il confermato Pierre Gasly ed il rookie Yuki Tsunoda.

Il thailandese, dunque, si è dovuto accontentare di accettare il ruolo di riserva Red Bull per il 2021, con la speranza di ritrovare un sedile nel 2022. E bisogna dire che Alex non ha nascosto la sua delusione con un post pubblicato nelle ultime ore sui suoi social network.

"Non posso mentire ragazzi, fa male. Ho dato tutto, ma non è stato abbastanza. Voglio dire un grande grazie a tutti voi che mi avete sostenuto durante tutto quest'anno, specialmente ai miei fan thailandesi. Con tutte le diverse opinioni che ci sono state, ho sempre avuto voi ragazzi a spronarmi", ha scritto Albon su Instagram.

"Non mi arrendo, ho riversato la mia vita in tutto questo e non lascerò che si fermi qui. Ho altro da dare e la mia attenzione è tornare nel 2022 e sventolare di nuovo la bandiera thailandese!", ha aggiunto.

 
condivisioni
commenti
Video, Barilla: "Se a batterti è Senna non cerchi giustificazioni"

Articolo precedente

Video, Barilla: "Se a batterti è Senna non cerchi giustificazioni"

Prossimo Articolo

Fotogallery: Vettel e le sue 14 vittorie con la Ferrari

Fotogallery: Vettel e le sue 14 vittorie con la Ferrari
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Alexander Albon
Team Red Bull Racing
Autore Matteo Nugnes
Aston Martin AMR21: è l’arma di Vettel per tornare grande? Prime

Aston Martin AMR21: è l’arma di Vettel per tornare grande?

L'Aston Martin AMR21 è la monoposto che segna il rientro del costruttore inglese in Formula 1. I punti di contatto con Mercedes W11 e W12 sono evidenti, a prima vista, ma andando nello specifico vediamo come certe soluzioni abbiano preso direzione propria. Sarà la monoposto che permetterà a Sebastian Vettel di potersi rilanciare dopo ultime stagioni opache in Ferrari?

Alpine A521: può essere l’arma vincente di Alonso? Prime

Alpine A521: può essere l’arma vincente di Alonso?

L'Alpine A521 succede alla Renault R.S.20, andando a riprenderne molti dei punti di forza senza tuttavia evolverli. Andiamo a conoscere più da vicino il team di Enstone che riporta in F1 Fernando Alonso e che, in questa stagione, sarà diretto da Davide Brivio

F1 Stories: Lella Lombardi, l'unica Prime

F1 Stories: Lella Lombardi, l'unica

Il 3 marzo del 1992 ci lasciava Lella Lombardi, l'unica donna a conquistare punti nella storia della Formula1. Riviviamo la sua storia, la sua impresa, e il suo più grande amore: le corse.

Formula 1
3 mar 2021
Mercedes W12: estremizzare per continuare a dominare Prime

Mercedes W12: estremizzare per continuare a dominare

La Mercedes W12 è una monoposto che va ad estremizzare alcuni concetti visti sulla W11 ma anche sulla concorrenza. Gli attenti uomini guidati da James Allison sono andati alla ricerca del carico perduto - per motivi regolamentari - al retrotreno, massimizzando l'effetto Coanda. Ma non solo...

Formula 1
3 mar 2021
I 10 punti interrogativi sulla stagione 2021 di Formula 1 Prime

I 10 punti interrogativi sulla stagione 2021 di Formula 1

23 gare sono troppe? La Red Bull riuscirà a lottare con la Mercedes? Sainz sarà al livello di Leclerc in Ferrari? Karun Chandhok ha analizzato i 10 punti interrogativi della stagione 2021 di Formula 1.

Formula 1
2 mar 2021
Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo Prime

Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo

La Casa del Biscione è solo all'apparenza impegnata in F1, ma di ingegneristico non c'è praticamente nulla, mentre nel turismo sono tante le realtà che in questi anni hanno provato a rilanciare il marchio, ma solo coi propri investimenti.

Formula 1
1 mar 2021
Come i nuovi investitori McLaren hanno già avuto un impatto in F1 Prime

Come i nuovi investitori McLaren hanno già avuto un impatto in F1

L’accordo che McLaren ha concluso l'anno scorso con MSP Sports Capital, che aiuterà il team di Formula 1 a corto di liquidità a pagare per i tanto necessari aggiornamenti delle infrastrutture, punta anche al futuro della Formula 1 stessa, come analizza Stuart Codling di GP Racing.

Formula 1
1 mar 2021
F1 Stories: W01, la prima Mercedes di Schumacher Prime

F1 Stories: W01, la prima Mercedes di Schumacher

La W01 è la monoposto che rappresenta il ritorno della firma Mercedes in Formula 1, un'assenza che perdurava dal lontano 1955. Ma è anche la vettura che accompagna il ritorno della leggenda Schumacher in un campionato del mondo, nel 2010.

Formula 1
1 mar 2021