Albon rimonta e convince: un altro passo verso la riconferma

condivisioni
commenti
Albon rimonta e convince: un altro passo verso la riconferma
Di:
5 nov 2019, 17:59

Il thailandese si è reso protagonista di una bella rimonta ad Austin che gli ha garantito i complimenti e l'ammirazione del suo team. Prosegue la sua strada per la riconferma in Red Bull per il 2020.

Alexander Albon continua a essere una delle sorprese più interessanti della stagione 2019 di Formula 1 e anche al Gran Premio degli Stati Uniti andato in scena al Circuit of the Americas di Austin lo scorso fine settimana si è confermato tale.

Il pilota thailandese, arrivato in Red Bull a metà stagione per sostituire il deludente Pierre Gasly, si è reso protagonista di una bella rimonta dopo una partenza piuttosto difficile che lo aveva fatto sprofondare nei bassifondi della classifica dopo pochi chilometri di gara.

Alla prima curva Alex si è trovato chiuso a sinistra dalla Ferrari di Leclerc e a destra dalla McLaren di Sainz. Il contatto è avvenuto proprio con la monoposto dello spagnolo e questo ha danneggiato l'ala anteriore della RB15 numero 23.

Così Albon è stato costretto a rientrare subito ai box per cambiare il muso. Da quel momento il pilota thailandese si è reso protagonista di una bella rimonta, che lo ha portato dall'ultimo al quinto posto, posizione che poi ha mantenuto sino allo sventolare della bandiera a scacchi.

"Credo che abbia fatto un altro grande lavoro", ha commentato a fine gara Christian Horner, team principal della Red Bull. "Arrivato alla prima curva è stato vittima delle circostanze. Non vedo come avrebbe potuto evitare quello che è accaduto. Si è trovato in mezzo a due monoposto".

"Poi, ovviamente, è dovuto rientrare ai box per cambiare il muso della sua monoposto per il danneggiamento dell'ala anteriore. Una volta rientrato in pista si è trovato in fondo al gruppo. E' risultato il pilota più veloce in pista per diversi giri e ha davvero fatto tanti sorpassi nel traffico. E' stato fenomenale".

"Ha dovuto superare Sainz per ben tre volte essendo su una strategia differente. E' stato molto decisivo nei sorpassi e anche molto efficiente nella sua progressione nel traffico. Riesce a capire bene cosa succede nella monoposto e sta continuando a impressionare il team".

Le parole di Horner sembrano un altro mattoncino che va ad aggiungersi al mosaico che rappresenta la sua conferma nel team di Milton Keynes. Quella di Austin è stata la sua miglior gara da quando è approdato in Red Bull e la sua crescita è visibile. Lo è di gara in gara. Questo lo rende il favorito per il posto da titolare in Red Bull nel 2020 accanto a Max Verstappen.

Scorrimento
Lista

Alex Albon, Red Bull Racing

Alex Albon, Red Bull Racing
1/28

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB15, precede Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Alex Albon, Red Bull Racing RB15, precede Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
2/28

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB15

Alex Albon, Red Bull Racing RB15
3/28

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP19, precede Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-19, e Alex Albon, Red Bull Racing RB15

Sergio Perez, Racing Point RP19, precede Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-19, e Alex Albon, Red Bull Racing RB15
4/28

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, precede Alex Albon, Red Bull Racing RB15

Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, precede Alex Albon, Red Bull Racing RB15
5/28

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB15, supera Robert Kubica, Williams FW42

Alex Albon, Red Bull Racing RB15, supera Robert Kubica, Williams FW42
6/28

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38, precede Alex Albon, Red Bull Racing RB15

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38, precede Alex Albon, Red Bull Racing RB15
7/28

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB15 si solleva da terra, mentre lotta con Charles Leclerc, Ferrari SF90 e Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34 all'inizio della gara

Alex Albon, Red Bull Racing RB15 si solleva da terra, mentre lotta con Charles Leclerc, Ferrari SF90 e Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34 all'inizio della gara
8/28

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB15

Alex Albon, Red Bull Racing RB15
9/28

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing

Alex Albon, Red Bull Racing
10/28

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB15

Alex Albon, Red Bull Racing RB15
11/28

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Alex Albon, Red Bull Racing RB15, alla partenza

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Alex Albon, Red Bull Racing RB15, alla partenza
12/28

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB15

Alex Albon, Red Bull Racing RB15
13/28

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB15

Alex Albon, Red Bull Racing RB15
14/28

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB15

Alex Albon, Red Bull Racing RB15
15/28

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB15

Alex Albon, Red Bull Racing RB15
16/28

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB15

Alex Albon, Red Bull Racing RB15
17/28

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Alexander Albon, Red Bull Racing

Alexander Albon, Red Bull Racing
18/28

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Alexander Albon, Red Bull Racing

Alexander Albon, Red Bull Racing
19/28

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Alexander Albon, Red Bull RB15

Alexander Albon, Red Bull RB15
20/28

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Alexander Albon, Red Bull RB15

Alexander Albon, Red Bull RB15
21/28

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Alexander Albon, Red Bull RB15

Alexander Albon, Red Bull RB15
22/28

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Alexander Albon, Red Bull RB15

Alexander Albon, Red Bull RB15
23/28

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Alexander Albon, Red Bull RB15

Alexander Albon, Red Bull RB15
24/28

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Alexander Albon, Red Bull RB15

Alexander Albon, Red Bull RB15
25/28

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Alexander Albon, Red Bull RB15

Alexander Albon, Red Bull RB15
26/28

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Alexander Albon, Red Bull Racing

Alexander Albon, Red Bull Racing
27/28

Foto di: Red Bull Content Pool

Alexander Albon, Red Bull RB15

Alexander Albon, Red Bull RB15
28/28

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Prossimo Articolo
F1, GP del Brasile: Ferrari e Red Bull con più Soft di Mercedes

Articolo precedente

F1, GP del Brasile: Ferrari e Red Bull con più Soft di Mercedes

Prossimo Articolo

Ferrari: sospensione di Vettel rotta sul dosso non fresato

Ferrari: sospensione di Vettel rotta sul dosso non fresato
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP degli Stati Uniti
Sotto-evento Post-gara
Piloti Alexander Albon
Team Red Bull Racing Acquista adesso
Autore Giacomo Rauli