Albon: "Red Bull? Non è il primo grande salto della mia carriera"

condivisioni
commenti
Albon: "Red Bull? Non è il primo grande salto della mia carriera"
Di:
28 ago 2019, 09:18

Alex Albon si aspetta grande attenzione al suo debutto in Formula 1 a Spa-Francorchamps, ma ha anche sottolineato di essere abituato a "grandi salti" di questo tipo.

Dopo una prima metà di stagione positiva con la Toro Rosso, il pilota anglo-thailandese è stato promosso in Red Bull accanto a Max Verstappen a spese di Pierre Gasly, che ha fatto il percorso inverso tornando nel team di Faenza.

Albon ha riconosciuto che non è un'opportunità che capita a tutti quella di mettere le mani su una vettura vincente nella stagione da rookie.

"Non sono molti i piloti che hanno la possibilità di guidare una vettura in grado di vincere così presto nella loro carriera in Formula 1, quindi è una grande opportunità poter guidare per la Red Bull" ha detto nel preview della squadra di Milton Keynes. "E' un grande passo, ma la factory è anche molto più vicina a casa mia e questo è utile!".

Leggi anche:

"Sappiamo di cosa è capace la vettura, perché abbiamo visto cosa è stato in grado di fare Max quest'anno. Voglio vedere com'è rispetto a quella a cui sono abituato io, ma allo stesso tempo, so che questo fine settimana sarà la mia prima volta sulla macchina. Inoltre sto ancora imparando e migliorando come piloti, quindi sicuramente c'è molto altro da fare".

"So che la differenza principal sarà l'attenzione che ci sarà su di me, ma sto cercando di tenere i piedi per terra. Mi sto solo concentrando sul lavoro che devo fare a Spa. Ascolterò ed osserverò molto".

Albon poi ha spiegato di aver fatto un grande lavoro di preparazione nella factory di Milton Keynes, visto che non c'è stata alcuna possibilità di mettersi al volante della RB15.

 

"Abbiamo fatto più lavoro possibile al simulatore, quindi ora si tratta di analizzare le procedure con il team e conoscere tutti i ragazzi".

"Questo è un grande passo, ma penso di aver già fatto dei grandi salti, cogliendo le opportunità che si sono presentate, quindi non mi preoccupo. Sono concentrato e pronto per essere il più forte possibile in questa metà seconda metà della stagione".

Riguardo alle aspettative per il fine settimana, ha concluso: "Spa non è stata necessariamente una pista favorevole per me, ma l'anno scorso sono salito sul podio in Formula 2, quindi è stato comunque buono. Inoltre, non sai mai cosa possa succedere con il meteo lì.

Alex Albon, Red Bull Racing

Alex Albon, Red Bull Racing

Photo by: Red Bull Content Pool

Prossimo Articolo
WRC: in attesa del rinnovo con Mercedes, Bottas prova la Citroen!

Articolo precedente

WRC: in attesa del rinnovo con Mercedes, Bottas prova la Citroen!

Prossimo Articolo

90 Anni di Emozioni: Ferrari e ACI a Milano fra una settimana

90 Anni di Emozioni: Ferrari e ACI a Milano fra una settimana
Carica commenti