Abiteboul: "La F1 può indirizzare lo sviluppo energetico"

Cyril Abiteboul è convinto che la Formula 1 diventerà un campo di battaglia "energetico", che la manterrà all'avanguardia della tecnologia.

Abiteboul: "La F1 può indirizzare lo sviluppo energetico"

Con l'inizio delle discussioni sulla definizione delle nuove regole per i motori ibridi a partire al più tardi dal 2026, si è posta una maggiore attenzione su come Formula 1 possa rimanere attraente per gli appassionati ed i costruttori.

Il nuovo regolamento offrirà alla Formula 1 l'opportunità di mappare le potenziali nuove tecnologie per quanto riguarda lo sviluppo dei motori, dei carburanti e delle batterie.

Una delle direzioni chiave che la F1 vuole prendere è quella di essere all'avanguardi nello sviluppo dei carburanti sostenibili, che i capi della F1 ritengono possano portare enormi benefici all'ambiente, visto che la maggior parte delle vettura stradali continuano ad utilizzare motori a combustione interna.

"Penso che ci sia un'area molto interessante che si sta aprendo per lo sviluppo energetico", ha spiegato Abiteboul. "Penso che la Formula 1 diventerà uno sport incentrato sull'energia, sul tipo di carburante vogliamo o sulla tipologia di batteria che vogliamo utilizzare".

Leggi anche:

"Queste cose saranno molto importanti in termini di svolta per l'industria automobilistica e, a mio parere, la Formula 1 ha un grande ruolo da svolgere per essere all'avanguardia in questo senso".

"Chiaramente queste cose avranno un impatto, non solo sulla Formula 1 e non sono sul mercato dell'automobile, ma su larga scala".

La F1 ha già sviluppato un biocarburante di seconda generazione, che è già stato inviato agli attuali costruttori per verificare se possa essere adatto ai motori del futuro.

Il presidente della FIA, Jean Todt, ritiene essenziale che l'organo di governo faccia tutto il possibile per garantire che la F1 rimanga sostenibile in un contesto di crescente consapevolezza sulle preoccupazioni ambientali.

"Prendete tutti gli stati membri, stanno parlando di cambiamenti climatici, di ambiente, e noi, in qualità di regolatore e legislatore del mondo del motorsport, e anche come la più grande organizzazione legata all'automobilismo in tutto il momento, è assolutamente essenziale che parliamo di sostenibilità, di ambiente e di inquinamento", ha detto.

condivisioni
commenti
Aston Martin: ecco il nuovo logo del team di F1
Articolo precedente

Aston Martin: ecco il nuovo logo del team di F1

Prossimo Articolo

Marko: "Russell non è mai stato sui radar Red Bull"

Marko: "Russell non è mai stato sui radar Red Bull"
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021