Abiteboul: "Kubica un candidato per il 2018, non per questa stagione"

condivisioni
commenti
Abiteboul:
Jonathan Noble
Di: Jonathan Noble , Formula 1 Editor
27 lug 2017, 09:54

Il managing director della Renault ha affermato che dovranno essere fatti ulteriori test prima di una decisione finale e che: "qualora andasse forte all'Hungaroring non sarebbe automatico vederlo in pista nel 2018".

Robert Kubica, Renault F1 Team
Robert Kubica, Renault F1 Team
Robert Kubica, Renault F1 Team
Robert Kubica, Renault F1 Team
Robert Kubica, Renault F1 Team
Robert Kubica, Renault F1 Team
Robert Kubica, Renault F1 Team

La prossima settimana, nei test di Formula 1 che saranno svolti l'1 e il 2 agosto sul tracciato ungherese dell'Hungaroring, Robert Kubica farà il suo debutto al volante di una monoposto dotata di specifiche 2017 dopo il doppio test svolto nelle ultime settimane al volante dell'obsoleta E20 del 2012.

Il pilota polacco prenderà parte ai test ungheresi con una Renault R.S.17, ovvero la stessa vettura andata più volte a punti in questa stagione grazie a Nico Hulkenberg e portata in gara anche dal meno convincente Jolyon Palmer.

Dopo le prime due sessioni di test del polacco erano circolate voci su un suo possibile impiego da parte della Renault già in questa stagione, proprio in sostituzione di quel Palmer quasi mai in grado di competere non solo con il compagno di squadra, ma anche con piloti certamente meno dotati del tedesco.

A spegnere queste voci, però, è stato direttamente Cyril Abiteboul, managing director Renault F1: "Il team continuerà a supportare Jolyon. Non ci sono cambiamenti di piani in tal senso", ha dichiarato a Motorsport.com a poche ore dall'avvio del fine settimana in cui si svolgerà il Gran Premio dell'Ungheria.

"E' vero, stiamo cercando di capire se Robert (Kubica) possa essere pronto a correre dopo i due test che ha svolto nelle settimane passate. Ovviamente sono stati test svolti con vetture 2012, ma abbiamo fatto anche esami medici e test al simulatore".

"Vogliamo avere una visione più ampia e vedere se Robert possa realisticamente correre con una vettura moderna, possibilmente in un contesto di gara. L'ultima opportunità per valutare questo saranno i test ungheresi e abbiamo deciso di prendere al volo questa opportunità. Ma quello che stiamo facendo è una cosa a medio-lungo termine".

Abiteboul ha anche aggiunto che, qualora Kubica mostrasse un passo all'altezza degli altri nei test dell'Hungaroring, non sarebbe automatico vederlo in gara il prossimo anno.

"Robert potrebbe essere un candidato per il 2018, ma prima di considerare tutto ciò è necessario vedere come andrà in questi test, come si troverà e come riuscirà ad adattarsi con il carico aerodinamico, la maggior potenza. E' chiaro che tutto ciò che ha provato sino a oggi non è affatto comparabile con queste monoposto".

"Francamente, anche se dovesse fare bene, non significherebbe che decideremo immediatamente di metterlo in macchina l'anno prossimo. Dovremo fare ulteriori valutazioni a riguardo".

Prossimo articolo Formula 1

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Ungheria
Sotto-evento Giovedì
Location Hungaroring
Piloti Robert Kubica
Team Renault F1 Team
Autore Jonathan Noble
Tipo di articolo Ultime notizie