Abiteboul: "Giusto aiutare la Pirelli in questa fase"

Il team principal della Renault, Cyril Abiteboul, ritiene che sia giusto che le squadre abbiano accettato di utilizzare le stesse gomme per tre stagioni, accettando di ridurre i livelli di carico.

Abiteboul: "Giusto aiutare la Pirelli in questa fase"

Gli pneumatici sviluppati dalla Pirelli per il 2020 sono stati bocciati lo scorso anno dalle squadre, che hanno preferito rimanere con la specifica 2019 per un secondo anno.

Tuttavia, la crisi del COVID-19 e la stagione extra del 2021, nella quale non era stato pianificato di continuare con queste vetture e questi pneumatici, significa che le Pirelli 2019 dovranno rimanere in pista per tre stagioni, fino alla fine del prossimo anno.

Al fine di contenere il naturale aumento della downforce nel 2021 e quindi controllare i carichi sugli pneumatici, le squadre hanno concordato una leggera modifica al regolamento di base che aiuterà a queste gomme a durare un anno in più.

Abiteboul non ha nascoto una certa simpatia nei confronti della Pirelli, chiamata sempre a reagire alle direzioni prese dalle squadre e dalla FIA.

"Sono stato un fornitore di motori e conosco la difficoltà di essere un fornitore in F1" ha detto Abiteboul a Motorsport.com.

"E' una grande richiesta, ci sono sempre grandi aspettative. Penso che dobbiamo fare un lavoro leggermente migliore nel dare sufficiente preavviso e stabilità alle nostre decisioni, in modo che la Pirelli abbia la possibilità di sviluppare il prodotto giusto per le nostre esigenze".

Leggi anche:

"Se prendiamo l'esempio di quest'anno, non dimentichiamoci delle circostanze. Saremmo dovuti passare alle gomme da 18 pollici l'anno prossimo, ma proprio di ritorno dall'Australia abbiamo deciso di posticipare il nuovo regolamento di un anno, e dobbiamo sempre considerare le conseguenze delle nostre decisioni".

"Avendo preso questa decisione, penso che sia sensato cercare di adattare leggermente le nostre vetture ai loro prodotti, almeno a breve termine".

Abiteboul afferma che è fondamentale che le squadre aiutino Pirelli ad anticipare i livelli di deportanza che le gomme da 18 pollici dovranno sopportare nel 2022 in base al nuovo regolamento tecnico.

"Penso che a medio termine, in particolare per il 2022, dobbiamo fare in modo che vengano sviluppati i prodotti giusti per le nostre vetture, con i presupposti giusti" ha detto.

"Credo che tutti siano rimasti sorpresi dalla quantità di sviluppo aerodinamico che siamo stati in grado di generare negli ultimi 12 mesi, nonostante un cambiamento regolamentare come l'ala anteriore semplificata".

"E' anche un po' un merito del nostro sport quello di dare un obiettivo in movimento ad un fornitore come Pirelli. Ma, detto questo, per il 2022 dobbiamo essere tutti perfettamente allineati su quello che ci servità".

condivisioni
commenti
Racing Point-Mercedes: budget cap non minaccia partnership
Articolo precedente

Racing Point-Mercedes: budget cap non minaccia partnership

Prossimo Articolo

F1 2020: gli orari TV di SKY e TV8 del GP d'Austria

F1 2020: gli orari TV di SKY e TV8 del GP d'Austria
Carica commenti
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021