A Spa temono per il rinnovo del Gp del Belgio

A Spa temono per il rinnovo del Gp del Belgio

Nel 2012 scade l'accordo con Ecclestone che per il prolugamento chiede più soldi

La pista di Spa Francorchamps dai piloti è considerata la pista più bella del mondiale. Tutto ciò ovviamente oggi non basta a garantire una certa serenità al futuro del Gp del Belgio. Anzi, gli organizzatori della gara sono molto preoccupati sulla possibilità di poter estendere il loro contratto con Bernie Ecclestone oltre il 2012, dal momento che molti Paesi sono pronti a fare ponti d'oro a Mister E pur di organizzare una gara di Formula 1. André Maes, direttore di Spa-Francorchamps, ha ammesso: "Non è un segreto che ci siano un sacco di candidati pronti ad accogliere la F.1. Anche i francesi hanno perso il loro Gran Premio quindi dovremo fare del nostro meglio per allungare il nostro contratto non appena possibile". La concorrenza di Corea del Sud, Russia, India e Stati Uniti si sta facendo molto forte, ma Ecclestone se non vuole spingere la FOTA (l'associazione delle squadre di F.1) a creare un nuovo campionato dal 2013, deve evitare di svuotare il calendario dalle gare storiche, altrimenti aprirebbe la porta ad una serie alternativa. Bernie cercherà di trarre il massimo guadagno anche da Spa, ma starà attento a non strappare il legame con i belgi, come è stato accorto nel rinnovare l'accordo a lungo termine con il Gp di Monaco, proprio per evitare di aprire delle falle nel suo sistema.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie