A Monza sanno che il Gp del Messico vale 678 milioni di euro?

Solo Il Gran Premio della Gran Bretagna ha fatto più spettatori nell'arco del fine settimana rispetto a quello del Messico. 336.174 persone totali e un incasso di 678 milioni di euro complessivi nell'edizione 2015.

Mentre nello staff al timone dell’Autodromo di Monza c’è chi pensa a sopravvivere senza Formula 1, gli organizzatori del Gran Premio del Messico hanno comunicato i risultati di uno studio mirato a valutare l’impatto della gara disputata del 2015 sull’economia del paese centroamericano. I riscontri sono decisamente interessanti, e definiscono l’impatto di un Gran Premio su una nazione settore per settore.

Il volume complessivo generato dall’evento del 2015 sull’economia messicana è stato di 753 milioni di dollari (678 milioni di euro). Lo studio ha messo in risalto i punti principali che hanno determinato il successo della manifestazione. Con 336.174 presenze nell’arco del weekend, il Gran Premio del Messico è stata la seconda gara stagionale per presenza di pubblico dopo il GP di Gran Bretagna.

Il Gran Premio del 2015 ha generato direttamente benefici per 232.8 milioni di dollari sull’economia messicana, più un valore legato all’esposizione della manifestazione nel mondo valutato in 277.8 milioni di dollari. Il GP del Messico 2015 è stato visto in 185 paesi grazie alle immagini irradiate da 119 emittenti televisive per 1.550 ore complessive di trasmissione. Il valore complessivo generato dalla gara è salito quindi di 510,6 milioni di dollari. Ad essi vanno sommati gli appalti distribuiti per la ristrutturazione dell’autodromo Fratelli Rodriguez (con fondi per lo più privati) per un totale di 242.7 milioni di dollari, arrivando ai 753 milioni complessivi.

L’evento del 2015 ha visto coinvolte sul fronte operativo 13.500 persone, per un volume complessivo di retribuzioni pari a 82 milioni di dollari. Spicca anche il ricavo degli Hotel, che nella zona di città del Messico hanno registrato un incremento rispetto allo stesso periodo del 2014 di 19 milioni di dollari. E’ stato calcolato che la spesa degli spettatori ed addetti ai lavori giunti dall’estero per il Gran Premio di Formula 1 sia stata di circa 14 milioni di dollari, biglietti d’accesso alla pista esclusi.

Si è infine calcolato che nel corso del weekend di gara siano state realizzate e trasmesse nel mondo più di 11.000 servizi televisivi sull’evento, arrivando ad un pubblico di circa due miliardi di persone. Una cifra analoga è quella che complessivamente ha letto informazioni sul Gran Premio attraverso il mondo internet e social-media.

Commentando il bilancio dell’edizione del GP 2015, il Ministro del Turismo Messicano Enrique de la Madrid non ha nascosto la soddisfazione per l’esito dell’evento: “Siamo molto orgogliosi di questi risultati. Il progetto mirato a riportare la Formula 1 in Messico ci ha dato un sacco di soddisfazioni, e nel nostro primo anno di attività abbiamo vinto il Premio riservato al miglior promotore assegnato dalla FIA. Siamo molto lieti di essere in grado di condividere questi risultati confermando i benefici economici molto positivi e concreti per il nostro paese".

"Questi risultati sono stati resi possibili da un’ottima  collaborazione tra il settore pubblico e privato. Sappiamo che ora la sfida sarà quella di confermarsi per i prossimi quattro anni, ma stiamo già lavorando sodo per mantenere e se possibile aumentare il nostro successo attuale assicurando benefici ulteriori al nostro paese”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Curiosità