Formula 1
G
GP dell'Eifel
09 ott
Prossimo evento tra
10 giorni
G
GP del Portogallo
23 ott
Prossimo evento tra
24 giorni
G
GP di Turchia
13 nov
Prossimo evento tra
45 giorni
04 dic
Prossimo evento tra
66 giorni
G
GP di Abu Dhabi
11 dic

GP di Francia, LIVE Libere 1

condivisioni
commenti

Di: Marco Congiu

Riassunto

Stato: Fermo
06:37 L'appuntamento con il LIVE invece è fissato per le ore 14:30, quando inizieremo l'avvicinamento alla seconda sessione di prove libere del GP di Francia.
06:36 Chiudiamo qui la nostra diretta, ma rimanete con noi perché tra poco arriveranno il report completo della sessione, ma anche tutte le notizie più fresche dal paddock del Paul Ricard.
06:35 Ecco la classifica finale completa della FP1 del GP di Francia:
Cla # Pilota Chassis Motore Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 44 United Kingdom Lewis Hamilton Mercedes Mercedes 21 1'32.738     226.780
2 77 Finland Valtteri Bottas Mercedes Mercedes 20 1'32.807 0.069 0.069 226.612
3 16 Monaco Charles Leclerc Ferrari Ferrari 21 1'33.111 0.373 0.304 225.872
4 33 Netherlands Max Verstappen Red Bull Honda 20 1'33.618 0.880 0.507 224.649
5 5 Germany Sebastian Vettel Ferrari Ferrari 22 1'33.790 1.052 0.172 224.237
6 10 France Pierre Gasly Red Bull Honda 20 1'34.091 1.353 0.301 223.519
7 4 United Kingdom Lando Norris McLaren Renault 23 1'34.110 1.372 0.019 223.474
8 55 Spain Carlos Sainz Jr. McLaren Renault 26 1'34.261 1.523 0.151 223.116
9 3 Australia Daniel Ricciardo Renault Renault 18 1'34.540 1.802 0.279 222.458
10 23 Thailand Alexander Albon Toro Rosso Honda 25 1'34.804 2.066 0.264 221.838
11 11 Mexico Sergio Perez Racing Point Mercedes 21 1'34.809 2.071 0.005 221.827
12 27 Germany Nico Hulkenberg Renault Renault 25 1'34.810 2.072 0.001 221.824
13 18 Canada Lance Stroll Racing Point Mercedes 22 1'35.063 2.325 0.253 221.234
14 26 Russian Federation Daniil Kvyat Toro Rosso Honda 24 1'35.326 2.588 0.263 220.623
15 20 Denmark Kevin Magnussen Haas Ferrari 19 1'35.410 2.672 0.084 220.429
16 7 Finland Kimi Raikkonen Alfa Romeo Ferrari 22 1'35.522 2.784 0.112 220.171
17 99 Italy Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Ferrari 22 1'36.102 3.364 0.580 218.842
18 40 Canada Nicholas Latifi Williams Mercedes 25 1'37.147 4.409 1.045 216.488
19 88 Poland Robert Kubica Williams Mercedes 27 1'37.172 4.434 0.025 216.432
20 8 France Romain Grosjean Haas Ferrari 9 1'37.620 4.882 0.448 215.439
06:33 Ecco un'immagine proprio del testacoda di cui si è reso protagonista nel finale Gasly con la sua Red Bull:
 
06:32 A completare la top 10 ci sono poi le due McLaren, con nell'ordine il rookie Norris davanti a Sainz, seguite dalla Renault di Ricciardo e dalla Toro Rosso di Albon. Molto attardate invece le due Alfa Romeo, con Raikkonen e Giovinazzi che occupano solamente la 16esima e la 17esima posizione.
06:31 Tra le due SF90 c'è la Red Bull di Verstappen e le monoposto della squadra di Milton Keynes sono incappate entrambe in dei testacoda. In generale, però, l'inizio del weekend è stato positivo per Gasly nella gara di casa, visto che chiude in sesta posizione.
06:30 Nonostante un grande lavoro di prove comparative di ali anteriori e di fondo, che è costato tanto tempo ai box, il primo degli inseguitori è Leclerc, che con la sua Ferrari chiude a 373 millesimi da Hamilton. Più staccato invece Vettel, solo quinto a 1". Le Rosse hanno dato anche la sensazione di accusare particolarmente il graining sull'anteriore.
06:30 Bandiera a scacchi! Si conclude la prima sessione di prove libere del GP di Francia, con le Mercedes a fare da padrone: il più veloce è Hamilton in 1'32"738, ma alle sue spalle la vettura gemella di Bottas è staccata di soli 69 millesimi.
06:28 Ci avviciniamo alla conclusione del turno e le squadre ormai sembrano essersi focalizzate su un lavoro in ottica gara, perché non si registrano più intermedi particolarmente interessanti in classifica.
06:26 La Red Bull fa bis a livello di testacoda. Dopo Verstappen, è la volta di Gasly, ma anche il pilota di casa riparte senza particolari problemi. Del resto, le vie di fuga sono davvero sconfinate al Paul Ricard.
06:25 Si è conclusa anzitempo invece la sessione di Grosjean. Sulla sua Haas è stata scovata una perdita di liquidi e quindi i meccanici sono al lavoro per porvi rimedio, ma non faranno in tempo a rimandarlo in pista. Per il francese quindi la FP1 si chiude con soli 9 giri all'attivo e l'ultima posizione a quasi 5".
06:23 Torna in pista intanto la Mercedes di Hamilton, seguita da quella del compagno di squadra Bottas. Entrambi montano ancora gomme soft. Ormai però il tempo è davvero poco per fare una mini-simulazione di gara, visto che mancano sei minuti al termine.
06:22 Nel suo secondo tentativo lanciato, Vettel riesce a dare una scalata più decisa alla classifica, portando la sua Ferrari in quinta posizione con un 1'33"790 con gomme soft. Il tedesco però è lontano un secondo da Hamilton e sette decimi dalla SF90 gemella di Leclerc.
06:21 Con le vetture in pista che ora non sembrano più essere troppo concentrate sulla ricerca della prestazione, facciamo il punto della situazione a 10 minuti dal termine:
1. Hamilton - 1'32"738
2. Bottas - +0"069
3. Leclerc - +0"373
4. Verstappen - +0"880
5. Gasly - +1"353
6. Norris - +1"372
7. Sainz - +1"523
8. Ricciardo - +1"802
9. Albon - +2"066
10. Perez - +2"071
06:19 Ecco una piccola anteprima del testacoda di cui si è reso protagonista Verstappen sulla chicane del rettilineo del Mistral:
 
06:18 Il giro del tedesco infatti non è particolarmente rilevante, perché porta la sua Ferrari solamente in 12esima posizione, con un ritardo di oltre 2" dalla Mercedes di Hamilton.
06:16 Vettel invece paga già poco meno di tre decimi al primo settore nel suo primo tentativo...
06:16 Leclerc aveva fatto segnare il record nel T1, poi ha visto il suo distacco aumentare negli altri due e bisogna dire che sulle gomme anteriori della sua Ferrari c'era un graining piuttosto evidente fin dal primo giro lanciato.
06:15 Ora in pista c'è anche l'altra Ferrari di Vettel, mentre tornano ai box le due Mercedes di Hamilton e Bottas.
06:14 C'è però anche il riferimento di Leclerc, che al primo giro lanciato spinge la sua Ferrari ad un 1'33"111 che gli vale la terza posizione a 373 millesimi da Hamilton.
Carica commenti