Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
02 lug
-
05 lug
FP1 in
101 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
115 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
129 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
157 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
164 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
178 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
FP1 in
214 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
221 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
235 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
248 giorni
Azerbaijan
Evento

GP dell'Azerbaijan (2018)

Azerbaijan Baku City Circuit
26 apr - 29 apr
Evento concluso

Filtri:

Campionato Pilota Team Evento Location Tipo di articolo
95 articoli
Cancella tutti i filtri
GP dell'Azerbaijan
Campionato
Loading...
Pilota
Loading...
Team
Loading...
Evento
Loading...
Location
Loading...
Tipo di articolo
Loading...

Altre Notizie

Griglia
Lista

Video Mercedes: ecco qual era il vantaggio dell'ala scarica in Azerbaijan

Sulla W09 a Baku ha fatto la sua comparsa il profilo principale dell'ala posteriore con la forma a cucchiaio che riduce la resistenza all'avanzamento vicino alle paratie laterali, mentre genera carico nella parte centrale.

Red Bull: l'ala di Baku è identica a quella che è stata usata l'anno scorso

Daniel Ricciardo con la RB14 ha ottenuto la più alta velocità massima pur disponendo del mtore Renault che non è certo fra i più potenti. L'aspetto curioso è che l'ala posteriore era la stessa che era già stata montata nel 2017.

Report Strategie: il crash delle Red Bull è stato un regalo per la Mercedes

James Allen analizza il Gran Premio d'Azerbaijan e spiega che l'incidente tra le due Red Bull è costato alla Ferrari una probabile vittoria a favore della Mercedes.

Brawn: "Ricciardo era un 'passeggero' nell'incidente di Baku"

Ross Brawn si è detto convinto che Daniel Ricciardo fosse quasi "un passeggero" nell'incidente avvenuto a Baku con il compagno di squadra Max Verstappen a causa delle regole aerodinamiche attualmente in vigore in Formula 1.

Red Bull vuole un attacco a 2 punte perché sa che non può vincere i titoli

Il team di Milton Keynes è la terza forza del Mondiale e un top team, ma si trova costretta a cogliere le occasioni concesse da Ferrari e Mercedes. Questo permette di non scegliere per forza una prima guida...

Video analisi Mercedes: la sospensione anteriore è croce e delizia

Hamilton ha ottenuto a Baku la prima vittoria della W09: scopriamo quali sono i segreti della sospensione anteriore che dovrebbe assicurare un buon controllo dell'altezza da terra, ma per ora è ancora di difficile messa a punto.

Verstappen: "L'incidente di Baku non cambierà il rapporto con Ricciardo"

Max verstappen insiste sul fatto che il suo rapporto con Daniel Ricciardo non sarà rovinato dall'incidente di cui sono stati protagonisti nel GP d'Azerbaijan.

TV: la F1 azera dà spettacolo, ma crollano gli spettatori in chiaro

Se la diretta del GP di Azerbaijan su Sky ha registrato un piccolo aumento di abbonati rispetto 2017, i dati di ascolto della differita su Tv8 mostrano un clamoroso calo rispetto alle emissioni dei GP sulla Rai. C'è stato il debutto della F1 su Premium.

Ocon: "Kimi non è nella posizione in cui dovrebbe stare con una Ferrari"

Esteban Ocon ha attaccato Kimi Raikkonen dopo l'incidente che li ha visti coinvolti nel corso del primo giro del GP d'Azerbaijan.

Hamilton protesta perché Seb ha fatto l'elastico al restart dalla safety car

L'inglese, dimenticando forse quanto era accaduto l'anno prima proprio a Baku, vuole parlare che Charlie Whiting al prossimo briefing dei piloti in Spagna per sapere con precisione qual è la regola, visto che in Azerbaijan è stata disattesa.

Grosjean: "Senza volere ho urtato un pulsante e sono finito a muro"

Il francese spiega coma mai durante il regime di safety car si è schiantato contro le protezion con la sua Haas che era risalita fino ad arrivare dietro a Perez che poi è finito sul podio: "Mi voglio scusare con la squadra. Fa male ritirarsi così".

GP Baku, Giri più veloci: Bottas si consola, due Mercedes davanti

Al finlandese è rimasto solo il giro più veloce nel GP di Azerbaijan dopo il ritiro mentre era in testa. La Mercedes porta le due frecce d'argento in cima alla lista dei tempi davanti a Ricciardo (Red Bull) e Vettel (Ferrari).

GP Baku, Velocità massime: Ricciardo svetta con 344,4 km/h

L'australiano, stando spesso in scia al compagno di squadra Max Verstappen, con la Red Bull RB14 è risultato il più veloce davanti a Sergio Perez (Force India) 342,9 km/h e Kimi Raikkonen (Ferrari) 342,7 km/h.

Gasly: "Magnussen è il pilota più pericoloso con cui abbia mai corso"

Pierre Gasly ha etichettato Kevin Magnussen come il rivale più pericoloso con cui abbia mai corso a seguito dell'incidente di cui sono stati protagonisti nel corso del GP d'Azerbaijan.

Lauda: "Al 70% è colpa di Verstappen. Farei pagare i danni ai due piloti"

Il presidente non esecutivo di Mercedes Motorsport dice la sua sul crash fra le due Red Bull e rivela quale sarebbe stata la sua ricetta se si fosse trovato al posto di Horner. Quando è successo fra i suoi piloti, però, non ha preso certe decisioni.

Sauber: modificato lo sfogo dell'S-duct sopra alla scocca

La squadra svizzera prosegue lo sviluppo della C37: a Baku ha fatto il suo debutto la soluzione tondeggiante dello sfogo dell'S-duct che consente di portare più flusso dalla parte inferiore della scocca a quella superiore.

Analisi Ferrari: Vettel questa volta non ci ha visto... lungo

Il tedesco ha fatto un errore alla ripartenza dalla safety car non avendo avuto il tempo per scaldare le ultrasoft. Il tedesco vede Hamilton andare in testa al mondiale piloti quando la Ferrari avrebbe dovuto capitalizzare la superiorità della SF71H.

Alonso: "Gli altri piloti avrebbero parcheggiato con gli stessi danni"

Fernando Alonso è convinto che al posto suo tanti altri piloti avrebbero parcheggiato la loro monoposto con il tipo di danno che aveva patito nel primo giro del GP d'Azerbaijan.

Horner: "E' inaccettabile aver perso un'enorme quantità di punti"

Il team principal Red Bull si aspettava una safety car nell'ultimo quarto di gara ma "...non causata dalle nostre macchine". Christian ha preteso le scuse dei due piloti a tutta la squadra: "Li lasciamo liberi di lottare, ma rappresentano 800 persone".

Leclerc sesto stupisce: "Col pieno andavamo come Red Bull e Renault!"

Il pilota monegasco ha conquistato i primi punti iridati con un fantastico sesto posto ottenuto con la Sauber C37, una monoposto in crescita dopo un avvio difficile. Charles ha passato anche Alonso: "Chi lo avrebbe mai detto!"

Crash Red Bull: Verstappen è un "intoccabile" e Horner si lava le mani

La squadra di Milton Keynes continua a proteggere il suo pupillo anche quando commette degli orrori. Ricciardo ha già capito che non può restare nel team che lo ha lanciato visto che dovrà scusarsi anche lui in fabbrica.

Arrivabene: "La Ferrari ha dimostrato di essere molto competitiva"

Per il team principal la Scuderia ha confermato la superiorità della SF71H: "Stavamo controllando la gara con Sebastian, ma i due interventi della safety car hanno vanificato il vantaggio". Bene Raikkonen che ha rimontato fino al posto d'onore.

La lezione di Baku: Vettel ci prova, Bottas recrimina e Hamilton raccoglie

Il GP di Azerbaijan rimescola le carte: Lewis va in testa al mondiale piloti, mentre la Ferrari torna al comando nel Costruttori. La Rossa si conferma la F1 mgliore, ma l'errore di Sebastian costa caro, mentre Bottas paga colpe non sue.

Nessuna penalità per Perez: il podio della Force India è al sicuro

Il messicano aveva attivato due volte il DRS in tratti non consentiti, ma era stato un errore involontario generato dalla modalità manuale, inserita per un malfunzionamento. Stessa decisione per Magnussen e Stroll.