United States
Evento

GP degli USA (2017)

19 ott - 22 ott
Evento concluso

Filtri:

Campionato Pilota Team Evento Location Tipo di articolo
78 articoli
Cancella tutti i filtri
GP degli USA
Campionato
Loading...
Pilota
Loading...
Team
Loading...
Evento
Loading...
Location
Loading...
Tipo di articolo
Loading...

Altre Notizie

Griglia
Lista

La colonna di Vandoorne: "Felice che Alonso rimanga alla McLaren"

Pur avendo mancato la zona punti, il pilota della McLaren è convinto che la gara di Austin abbia confermato i progressi del team. Inoltre è contento di continuare a lavorare con Alonso anche nel 2018: ecco la sua ultima colonna.

Toro Rosso: Marko ha scaricato Kvyat senza il minimo rispetto!

L'austriaco ha convocato il russo pochi minuti dopo la conquista degli ultimi punti per la Toro Rosso e lo ha invitato a lasciare la pista di Austin senza salutare il team perché non rientra più nei piani Red Bull. Era già tutto deciso...

Video analisi Ferrari: ecco le differenze nel fondo fra Vettel e Raikkonen

Giorgio Piola nella sua animazione sul GP degli USA ha messo in evidenza quali sono state le modifiche che sono state introdotte nel fondo di Vettel, mentre Raikkonen è rimasto alla versione di Suzuka perché c'erano solo due esemplari.

Verstappen ha abbassato i toni, ma non ha chiesto scusa

Max ammette che le dichiarazioni dopo la retrocessione al quarto posto nel GP degli Usa sono state pesanti: “È stata la reazione del momento, non volevo certo far del male a nessuno". L'olandese ce l'aveva con Connelly e non contro Salo.

Report strategie: la rimonta di Verstappen ha imposto la reazione Ferrari

James Allen analizza le strategie del Gran Premio degli Stati Uniti, nel quale la Red Bull ha costretto uno dei due top team a cambiare strategia.

Fotogallery: le stratosferiche bellezze di Austin e Phillip Island

Ecco le foto delle ragazze più belle che hanno infiammato i paddock di Austin e Phillip Island, sedi dei GP degli stati Uniti e d'Australia di Formula 1 e MotoGP. Quale preferite? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto!

Sainz esalta la Renault: "Ho duellato subito con le Force India. Non male!"

Lo spagnolo al debutto con la R.S.31 ottiene un brillante settimo posto, mentre Hulkenberg si è ritirato con il motore evoluzione che si è subito rotto. Cyril Abiteboul elogia Carlos: "Penso che abbia fatto un lavoro straordinario".

Hartley: "Credo di interessare a Toro Rosso, ma dovete chiederlo a loro"

Brendon Hartley ha chiuso al 13esimo posto nel suo GP di debutto in F.1 e ha ammesso che, se avesse avuto l'opportunità di correre ancora il GP ad Austin, avrebbe fatto molte cose in maniera differente.

Toto Wolff: "Questo è il miglior Hamilton che io abbia mai visto!"

Il team principal della Mercedes non ha più aggettivi per spiegare l'ulteriore crescita di Lewis nella stagione che gli darà il quarto titolo mondiale: "Dopo Abu Dhabi 2016 ci siano chiariti tutti i dubbi. Non l'ho mai visto così forte".

Verstappen: è Mika Salo il commissario sportivo "idiota" di Austin?

Max, dopo la penalizzazione di 5 secondi che lo ha fatto scendere dal podio nel GP degli Usa, ha avuto parole dure nei confronti di uno dei quattro commissari sportivi. Si tratterebbe dell'ex pilota che ha corso con la Ferrari nel 1999...

Fotogallery: Hamilton batte le Ferrari nel GP degli Stati Uniti di F.1

Ecco le immagini più belle della combattutissima gara di Austin, che si è conclusa con la vittoria di Lewis Hamilton davanti alle due Ferrari di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen, con il giallo della penalità finale a Max Verstappen.

Caso Verstappen: Max difeso per un sorpasso al di fuori dalle regole

Horner, Marko e Lauda hanno preso le parti dell'olandese come se non conoscessero le norme sportive FIA anche dopo aver visto i filmati. Se vogliono cambiare le regole lo facciano, ma non diano la colpa ai commissari che applicano i codici.

Dilemma Ferrari: la Rossa di Seb soffre con le gomme e quella di Kimi meno

Lo scatto in testa di Sebastian al via del GP degli Usa ha illuso che la SF70H potesse contrastare il passo a Hamilton, ma la Mercedes dell'inglese si è rivelata imprendibile, mentre la Rossa del tedesco ha accusato problemi di blister.

Verstappen: "C'è un commissario idiota che prende le decisioni!"

L'olandese retrocesso dal terzo al quarto posto per aver superato Raikkonen con le quattro ruote della Red Bull fuori dalla pista, ha suscitato la dura reazione di Max che ha offeso i commissari sportivi per i 5 secondi di penalizzazione.

Hamilton: "Pensavo che Vettel si sarebbe difeso più duramente"

Il nono successo stagionale avvicina Lewis al quarto titolo iridato. Hamilton ha dominato l'appuntamento degli Stati Uniti e si è dichiarato sorpreso dalla facilità con la quale ha avuto la meglio del tedesco della Ferrari.

Räikkönen: "L'auto andava forte, ma ho corso al risparmio"

Bel podio del finlandese ad Austin che sfrutta una strategia diversa studiata dalla Ferrari e aiuta Vettel nella rincorsa al titolo. "Iceman" non era partito bene, poi si è riscattato recuperando terreno e il terzo posto grazie alla penalità a Verstappen.

Vettel: "Contro questa Mercedes oggi sarebbe stato impossibile vincere"

Il tedesco ha sofferto in gara e, grazie all'aiuto di Raikkonen e ad un cambio di strategia in corsa, ha centrato il secondo gradino del podio alle spalle di Hamilton. Seb ha affermato come il divario tra la SF70H e la W08 oggi fosse decisamente ampio.

Arrivabene: "Questa gara dimostra che continuiamo a lottare"

Il team principal della Ferrari sorride per il podio raggiunto da Vettel e Räikkönen ad Austin, lanciando nuovamente il guanto di sfida al terribile due Hamilton-Mercedes per le restanti gare della stagione.

GP USA: Hamilton fa il vuoto sulle Ferrari, Verstappen penalizzato!

La Mercedes conquista il quarto titolo mondiale Costruttori, mentre a Lewis bastano altri nove punti in Messico per vincere quello piloti. Vettel è secondo davanti a Raikkonen perché Verstappen è stato penalizzato di 5" nel finale.

Vandoorne cambia power-unit e arretra ancora in griglia

Sulla McLaren del belga la Honda ha individuato un problema alla MGU-H optando per sostituire tutto il motore e costringendolo a scontare un'altra penalità.

Marchionne: "La squadra non si tocca: la Ferrari punta sulla stabilità"

Il presidente Ferrari è arrivato ad Austin per appoggiare il team di Maranello: "Abbiamo 50% di lottare ancora per il titolo e ce le giochiamo". Sulle regole future: "Vi avviso che ci sarà da litigare con Liberty Media".

Verstappen: "E' stata la peggior qualifica che potessi fare"

Ad Austin il giovane della Red Bull sapeva già che avrebbe dovuto arretrare di 15 posizioni per la sostituzione della power-unit, ma concludere solo sesto dopo le belle cose mostrate in Q2 con gomme supersoft non è stato ciò che auspicava.

La F.1 valuta un nuovo nome per l'Halo prima dell'introduzione

Nel corso del prossimo Strategy Group del 7 novembre, i responsabili della Formula 1 valuteranno l'adozione di un nuovo nome per il dispositivo di sicurezza che diventerà obbligatorio dal 2018. L'Halo potrebbe essere rinominato safety cage.

GP degli Usa: ecco la griglia definitiva dopo tutte le penalizzazioni

Lo schieramento che vi proponiamo qui sotto comprende le penalità inflitte a Max Verstappen (15 posti), Brendon Hartley (25 posti), Nico Hülkenberg (20 posti), Stoffel Vandoorne (5 posti), Kevin Magnussen e Lance Stroll (3 posti).