United States
Evento

GP degli Stati Uniti (2021)

21 ott - 24 ott
Evento concluso

Filtri:

Campionato Pilota Team Evento Location Prime Tipo di articolo Data
108 articoli
Cancella tutti i filtri
GP degli Stati Uniti
Campionato
Loading...
Pilota
Loading...
Team
Loading...
Evento
Loading...
Location
Loading...
Prime
Tutto
Prime
Tipo di articolo
Loading...
Data

Ultime notizie di GP degli Stati Uniti

Griglia
Lista
Pit Stop: le differenze tra F1, Indycar, MotoGP e... WRC GP degli Stati Uniti Prime
Video all'interno

Pit Stop: le differenze tra F1, Indycar, MotoGP e... WRC

Si fa in fretta a dire "pit stop". Ogni categoria del motorsport ha proprie regole ben definite anche per questo aspetto cruciale, differenziandosi dalle altre per molteplici peculiarità. Ecco i pit stop delle disicpline più famose

F1 | Ghini: "La Ferrari deve essere sfidante" GP degli Stati Uniti
Video all'interno

F1 | Ghini: "La Ferrari deve essere sfidante"

Torna l'appuntamento del sabato mattina di Motorsport.com. In questa nuova puntata del Candido, Franco Nugnes e Antonio Ghini si soffermano sull'attuale situazione di una Ferrari in ripresa. E' un buon segno per il futuro?

F1: l'America si appassiona ai GP e traina il record di pubblico

I 400 mila spettatori spalmati nel weekend del GP degli Stati Uniti non sono un episodio casuale, ma identificano l'interesse crescente degli statunitensi per la F1. Il Circus a lungo è stato visto come un male da sopportare una volta all'anno, mentre la docuserie di Netflix, Drive to Survive, ha attratto al mondo dei GP un pubblico giovane che ha scoperto la massima categoria dell'automobilismo. Tanto che il promotore vuole tre gare negli USA.

Ferrari: quando i pit stop sono più croce che delizia

Nel GP degli Stati Uniti ha fatto rumore il secondo cambio gomme della Scuderia sulla SF21 di Sainz che può essere costato qualche punto iridato nella lotta per il terzo posto nel mondiale Costruttori, ma a tutti è sfuggito che proprio la Scuderia abbia centrato il tempo migliore, sempre con Carlos, nel primo pit. C'è un po' di pressione sul Cavallino perché nelle ultime tre gare ci sono stati errori ricorrenti da evitare in futuro.

Norris: "La Ferrari è palesemente più veloce di noi"

L'aggiornamento dell'ibrido sulla power unit della Ferrari ha consentito al team di Maranello di chiudere il gap prestazionale dalla McLaren. Parola di Lando Norris ed Andreas Seidl.

F1 | Ceccarelli: “Hamilton più vicino a una crisi di nervi? GP degli Stati Uniti
Video all'interno

F1 | Ceccarelli: “Hamilton più vicino a una crisi di nervi?

Lewis Hamilton ha dato prova di debolezza mentale in occasione del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1. Il tutto è stato evidente sin dalle prime prove libere, con la schermaglia ruota a ruota con Verstappen, per poi sfociare nel silenzio dopo la bandiera a scacchi

Verstappen: fuoriclasse dal 2018, ma ora ha anche la macchina

L'etichetta del pilota troppo aggressivo accompagna ancora Max, anche se dalle qualifiche del GP di Monaco 2018, dopo aver sbattuto alle Piscine, ha capito che doveva cambiare atteggiamento, diventando determinante uomo squadra. In Red Bull l'hanno senpre saputo, ma il successo di Austin contro un Hamilton indomito ha esaltato le qualità di un campione maturo che, forse, arriverà al primo mondiale in ritardo sulle sue aspettative.

Brundle: "Gli entourage delle star portino rispetto a chi lavora"

L'ex pilota di F1 e oggi esperto di Sky UK F1 Martin Brundle afferma che serve un comportamento rispettoso per chi lavora da parte degli entourage delle star dopo quanto accaduto ad Austin con la rapper MTS.

F1 | Mercedes: la paura che fa perdere i Mondiali GP degli Stati Uniti Prime
Video all'interno

F1 | Mercedes: la paura che fa perdere i Mondiali

La Mercedes è protagonista di questa nuova puntata de Il Primo degli Ultimi. Al team di Brackley viene imputata la mancanza di coraggio e di voglia di osare, figlia di chi è abituato ad anni di dominio incontrastato e ora che vede un mondiale scivolargli tra le dita, non vuole andare oltre ciò che dicono i dati per paura di rischiare troppo

Horner: "Far perdere il podio a Perez sarebbe stato brutale"

Christian Horner ha spiegato di non aver voluto chiamare Perez al pit per soffiare il punto del giro veloce ad Hamilton per non privare il messicano di un podio ampiamente meritato dopo una gara sofferta.

Mercedes: l'incapacità di prendere rischi come la Red Bull

Austin doveva essere la pista della Mercedes e, invece, abbiamo assistito alla superiorità della Red Bull. Cosa è successo dopo che le W12 avevano rifilato nove decimi a Verstappen nel primo turno di prove libere del GP degli Stati Uniti? I dossi dell'asfalto hanno consigliato i tecnici di Brackley ad alzare la macchina perdendo carico aerodinamico, mentre quelli di Milton Keynes hanno adottato soluzioni più spinte e prestazionali.

Minardi: "Verstappen ha anche la maturità del fuoriclasse" GP degli Stati Uniti Prime
Video all'interno

Minardi: "Verstappen ha anche la maturità del fuoriclasse"

Il Gran Premio degli Stati Uniti ha regalato tante sorprese e delusioni. In questo nuovo video di Motorsport.com, ecco i voti ai piloti stilati e commentati da Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi.

Shovlin spiega i guai Mercedes: "Assetto e strategie conservativi"

Andrew Shovlin, trackside engineering director di Mercedes F1, ha spiegato cosa sia andato storto al Gran Premio degli Stati Uniti per il team di Brackley, in una pista sulla carta favorevole alle W12.

F1 | Lapchart: Verstappen piega Hamilton ad Austin

Il GP degli USA ha avuto il suo fil rouge nella lotta serrata tra Lewis Hamilton e Max Verstappen. Ad avere la meglio è stato l'olandese, ma non senza scambi di posizioni...

Report Live | Quartararo mondiale, Verstappen... quasi GP degli Stati Uniti
Video all'interno

Report Live | Quartararo mondiale, Verstappen... quasi

Fabio Quartararo conquista a Misano il suo primo titolo mondiale di MotoGP. Per El Diablo si tratta della definitiva consacrazione avvenuta in un 2021 dominato. Max Verstappen, invece, con la vittoria di Austin mette un tassello importante nella sua rincorsa al mondiale di Formula 1, battendo Hamilton e la Mercedes in una pista che sulla carta sarebbe stata a loro congeniale

Mazepin: "Si è sganciato il poggiatesta al primo giro"

Il pilota russo ha vissuto un weekend complicato in Texas ed in gara è stato costretto ad entrare ai box al termine del 1° giro a causa del poggiatesta che si è sganciato subito dopo la partenza.

F1 | Giovinazzi, torna la tensione dopo il team radio di Austin?

Ad Austin il muretto Alfa Romeo ha impartito un ordine ad Antonio Giovinazzi in maniera perentoria, che ha stupito non pochi addetti ai lavori per i toni e i modi duri e insoliti. Tensione riaccesa dopo la Turchia?

Mercedes: perdente anche con una strategia diversa

Lo scatto perfetto al via del GP degli Stati Uniti ha illuso che Hamilton potesse contrastare il passo di Verstappen verso l'ottava vittoria, ma dopo un'attenta analisi della gara è emerso che la squadra di Brackley, anche cambiando tattica, non sarebbe riuscita a portare Lewis a sfidare l'olandese. Max ha saputo gestire le gomme in modo straordinario, rompendo l'illusione di vincere dell'inglese proprio quando si stava avvicinando.

Report F1 | Austin spartiacque mondiale GP degli Stati Uniti
Video all'interno

Report F1 | Austin spartiacque mondiale

Il Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 consegna agli annali la vittoria di Max Verstappen, l'ottava della stagione, davanti a Lewis Hamilton. E proprio sul tracciato texano potremmo aver visto il colpo definitivo capace di indirizzare il titolo iridato nelle mani dell'olandese

Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis"

Max Verstappen ha saputo gestire meglio un posteriore instabile per tutti, in occasione del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1. L'olandese allunga in classifica su Hamilton, che lascia Austin con una vera e propria mazzata a livello morale

F1 | Caos sorpassi ad Austin. Masi: "Ne parleremo in Messico"

Michael Masi, direttore di gara della F1, spiega i casi spinosi legati ai sorpassi di Raikkonen, Alonso e Giovinazzi, gestiti in maniera differente da commissari di gara e i team stessi. Se ne parlerà in Messico.

F1 | Alonso perplesso dalle decisioni FIA ad Austin

Il pilota della Alpine ha espresso forti dubbi circa la scelta della direzione gara di non intervenire nei confronti di Raikkonen, ma ha accettato la decisione senza troppe polemiche.

Binotto: "La SF21 sta crescendo grazie anche al motore"

Il team principal della Ferrari ha espresso soddisfazione per il risultato conquistato in Texas che ha consentito alla Scuderia di ridurre a soli 3,5 punti il distacco dalla McLaren nel Costruttori.

Hamilton s'inchina: Verstappen stratega nella gestione gomme

La gara di Austin doveva riportare la Mercedes in partita e, invece, il GP degli Stati Uniti ha sancito la superiorità Red Bull. Hamilton prova a rimescolare i valori con una partenza perfetta, ma il muretto di Milton Keynes scompagina il campo anticipando il pit di Max. Verstappen è maestro nella gestione delle gomme e vince... fuori casa. Ora arrivano due appuntamenti favorevoli alle RB16B e l'olandese può guardare al futuro con ottimismo.

Hamilton deluso: "Gara durissima, non potevo fare di più"

Il sette volte campione del mondo ha chiuso alle spalle di Verstappen ed ha ammesso come oggi la Red Bull fosse nettamente superiore alla Mercedes.

Fotogallery F1: gli scatti più belli del GP degli USA

Ecco le foto più belle e significative del Gran Premio degli Stati Uniti 2021 di Formula 1, vinto da Max Verstappen su Red Bull davanti a Lewis Hamilton (Mercedes) e al compagno di squadra Sergio Perez.

F1 | Sainz deluso: "Brutta gara. Urge rivedere i pit stop"

Carlos Sainz Jr. ha centrato il settimo posto al GP degli Stati Uniti dopo una gara resa ancora più difficile da un problema a un pit stop che ha distrutto i piani di undercut su Daniel Ricciardo.

Leclerc quarto ed euforico: "La migliore gara dell'anno"

Il quarto posto ottenuto al termine del GP degli Stati Uniti è stato accolto con grande soddisfazione da Charles che adesso guarda con fiducia anche ai prossimi appuntamenti in calendario.

Podcast F1 | Chinchero: "La Ferrari prepara bene il 2022"

La grande vittoria di Verstappen ad Austin può essere lo spartiacque del Mondiale di F1. Hamilton ha dato il 100%, ma la RB16B è al top. Ferrari in continuo miglioramento per arrivare pronta al 2022. In questo podcast Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano il GP degli USA.

F1 | Verstappen: "Strategia aggressiva, non credevo funzionasse"

Max Verstappen ha di che festeggiare, in quel di Austin. L'olandese conquista l'ottava vittoria stagionale ed aumenta il margine in classifica su Lewis Hamilton, dopo la vittoria del Gran Premio degli Stati Uniti. Il pilota Red Bull ha sfruttato al massimo la strategia del team, aggressiva ma efficace, per andare a conquistare un successo che psicologicamente può essere importante in ottica iridata

GP Stati Uniti: Verstappen promosso sceriffo ad Austin!

Max vince il GP degli Stati Uniti contenendo nel finale una bella rimonta di Hamilton che ci ha provato ad andare a prendere la Red Bull dopo l'ultimo pit stop, ma l'olandese è stato bravissimo nella gestione delle gomme e ha regalato la 200esima vittoria alla Red Bull. Verstappen raddoppia il vantaggio iridato portando il vantaggio a 12 punti. sul campione del mondo. Perez è terzo davanti all'ottimo Leclerc quarto con la Ferrari davanti a Ricciardo.

LIVE Formula 1 | Gran Premio degli Stati Uniti, Gara

Seguite il Gran Premio degli Stati Uniti 2021 di Formula 1 con la Diretta LIVE offerta da Motorsport.com!

Strategie Austin: scontate le due soste ma con molte opzioni

La simulazione più veloce prevede lo start com gomme medie per poi passare alla hard tra il giro 15 e 20. La durata del treno dovrebbe essere di circa 25 tornate, prima di montare un secondo set di medie per gli ultimi 15 giri. Sarebbe possibile tentare la distanza con una sosta: chi usa la media dovrebbe fermarsi fra il giro 20 e 25 per poi andare al traguardo, ma in questo caso bisogna mettere in conto una perdita prestazionale nel finale.

Red Bull: gli sfoghi d'aria del motore sono asimmetrici

La squadra di Milton Keynes ha modificato gli sfoghi dell'aria calda ai lati dell'abitacolo della RB16B di Verstappen prima delle qualifiche, incrementando la possibilità di estrarre il calore dai radiatori che raffreddano il motore Honda. I tecnici hanno scelto una configurazione asimmetrica...

F1 | Ad Austin sarà ancora Max vs Lewis. Ma occhio a Leclerc... GP degli Stati Uniti
Video all'interno

F1 | Ad Austin sarà ancora Max vs Lewis. Ma occhio a Leclerc...

Max Verstappen scatterà davanti a Lewis Hamilton nel Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1. Ci saranno ancora scintille tra i due, nell'approcciare curva 1? Solo il tempo potrà dircelo. Intanto, andiamo a dare uno sguardo alla griglia di partenza della gara

Red Bull: rinforzata l'ala posteriore, c'è il rischio crepe?

La squadra di Milton Keynes è stata autorizzata a intervenire sul profilo principale dell'alettone posteriore delle RB16B dopo la comparsa di una crepa su quella di Verstappen. La FIA ha concesso la modifica per motivi di sicurezza, ma il team di Horner ha deciso di prendere qualche rischio in più rispetto alla Mercedes che ha alzato le frecce nere per evitare dei guai sui dossi.

Ferrari: Sainz con le soft scommette su una gara a due soste

Se Leclerc con le medie adotterà una strategia simile a quella degli avversari, lo spagnolo sarà costretto ad essere aggressivo nei primi giri del GP degli Stati Uniti partendo con le gomme soft. Carlos, pur dovendo anticipare il pit stop rispetto agli avversari, potrà fare affidamento su una gara che si orienterà alle due soste a causa dell'elevato degrado degli pneumatici.

Wolff: "Mercedes alzate da terra per non rompere il fondo"

Il team principal del team campione del mondo ha ammesso che le frecce nere hanno rinunciato a una parte del carico aerodinamico (e quindi alla prestazione) per non pregiudicare l'affidabilità del fondo, mentre la Red Bull ha dato la sensazione di prendere qualche rischio in più dovendo ricorrere a dei rinforzi delle ali concessi dalla FIA per ragioni di sicurezza. Quale sarà la scelta che pagherà in gara?

Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia" GP degli Stati Uniti Prime
Video all'interno

Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia"

Nuovo video di analisi tecnica di Motorsport.com. Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano quanto accaduto nel sabato di Austin, con una Red Bull che conquista una pole position e una grande occasione. C'è il rischio di ripetere un finale mondiale come Hill/Schumacher nel '94?

Hamilton: "Abbiamo perso la strada, ma domani posso vincere"

Lewis Hamilton scatterà dalla seconda casella dello schieramento al GP degli USA. L'obiettivo sarà partire bene e attaccare Verstappen in Curva 1 dopo aver faticato per quasi 2 giorni.

Verstappen: "Non pensavo che sarei riuscito a fare la pole"

L'olandese della Red Bull ha stupito in qualifica rifilando due decimi a Lewis Hamilton grazie ad un ultimo giro capolavoro che ha rischiato di essere vanificato da alcune gocce di pioggia.

Fotogallery F1 | le qualifiche del GP degli Stati Uniti

Ecco le foto più belle e significative delle Qualifiche del Gran Premio degli Stati Uniti, 17esimo appuntamento del Mondiale 2021 di F1.

Red Bull migliore nella gestione gomme rispetto alla Mercedes

Max Verstappen ha fatto la differenza su Lewis Hamilton nell'ultimo tratto della pista di Austin. Le qualifiche del GP degli Stati Uniti sono state decise da un colpo di reni dell'olandese che dispone di una RB16B più capace di preservare gli pneumatici posteriori. Ma domani con la partenza sulle gomme gialle lo scenario potrebbe cambiare: decisiva sarà la partenza?

F1 | Sainz, sorriso amaro: "Con le Soft parti col piede sbagliato"

Sorriso a metà, per Carlos Sainz. Il ferrarista è felice per il quinto posto conquistato in qualifica, al netto della penalità di Bottas. D'altro canto, tuttavia, sarà l'unico del gruppo di testa a dover partire con gomma Soft, situazione che costringerà la Ferrari ad optare per una strategia non ottimale

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida"

Qualifiche strabilianti in quel di Austin, con Max Verstappen che conquista la dodicesima pole della carriera davanti a Lewis Hamilton. Terzo Perez, mentre Charles Leclerc, in virtù della penalità di Bottas, scatterà dalla quarta posizione. Orecchie basse in Mercedes, con una W12 brutta copia di quella vista al venerdì

Podcast F1 | Chinchero: "Ferrari, l'ibrido funziona e si vede!"

Verstappen inaspettatamente in pole ad Austin, Hamilton in difficoltà con l'assetto. Ma anche una Ferrari più vicina a Mercedes e a Honda grazie al nuovo ibrido, che consente diversi assetti e una miglior gestione della potenza. Ecco l'analisi podcast delle Qualifiche del GP degli USA di F1.

Leclerc: "Sono contento, ho realizzato un gran bel giro"

Dopo aver vissuto una FP3 da incubo complice un retrotreno estremamente ballerino, Leclerc ha ritrovato il feeling con la sua Ferrari in qualifica conquistando il 4° crono.

F1 | Austin: Verstappen punisce le Mercedes, bene le Ferrari

L'olandese è stato l'unico pilota a infrangere il muro dell'1'33" nelle qualifiche del GP degli Stati Uniti: Max ha rifilato un paio di decimi ad Hamilton su una pista che sulla carta doveva essere a favore del team di Brackley. Anche Perez si è messo davanti a Bottas che, con la penalità, sarà costretto a partire solo nono. Bene la Ferrari con Leclerc, quarto e Sainz quinto sulla griglia di domani davanti alle due temibili McLaren.

LIVE Formula 1 | Gran Premio degli Stati Uniti, Qualifiche

Seguite le Qualifiche del Gran Premio degli Stati Uniti 2021 di Formula 1 con la Diretta LIVE offerta da Motorsport.com!

F1 | Austin, Libere 3: Perez si conferma, poi spunta la Ferrari

Nella terza sessione di prove libere del GP degli Stati Uniti la sorpresa è la Ferrari dello spagnolo a soli 104 millesimi dalla Red Bull leader di Perez. Verstappen, terzo, e Hamilton, sesto, si sono visti cencellare il tempo con il quale erano andati in testa alla classifica per i track limit. In difficoltà Leclerc con problemi di assetto al posteriore con l'altra SF21.

F1 | Ricciardo ha provato ad Austin la NASCAR di Dale Earnhardt

Ricciardo ha provato la Chevrolet Monte-Carlo del 1984 con cui corse Dale Earnhardt in NASCAR. La vettura, di proprietà di Zak Brown, è stata messa a disposizione dell'australiano per aver vinto il GP d'Italia.

LIVE Formula 1 | Gran Premio degli Stati Uniti, Libere 3

Seguite il terzo e ultimo turno di Prove Libere del Gran Premio degli Stati Uniti 2021 di Formula 1 con la Diretta LIVE offerta da Motorsport.com!

Alfa Romeo, pace fatta tra il team e Giovinazzi dopo la Turchia

Frederic Vasseur ha spiegato quanto accaduto nei giri conclusivi dello scorso GP di Turchia ed ha ammesso che le tensioni con Giovinazzi sono state chiarite.

F1 | Mercedes-Red Bull: è la partita da giocare sui... rischi!

Ad Austin sarà un altro weekend bollente, sia per gli uomini della Stella che per quelli di Milton Keynes. La posta in palio è altissima e provare a vincere significa anche poter incorrere in problemi seri da ambo le parti. Vediamo come e perché.

Ghini: "La Ferrari abusa del Rosso ma non lo usa" GP degli Stati Uniti
Video all'interno

Ghini: "La Ferrari abusa del Rosso ma non lo usa"

In questa nuova puntata del Candido di Motorsport.com, Franco Nugnes e Antonio Ghini analizzano e commentano l'esito del più grande sondaggio planetario promosso da Motorsport Network in collaborazione con Nielsen Sport: Ferrari è soltanto terza. Il motivo? Forse, l'abuso del rosso...

F1 | Sainz: "Sarà importante avere una buona Ferrari per la gara"

Lo spagnolo è soddisfatto dei miglioramenti fatti nel corso delle prove del venerdì e punta molto ad avere una SF21 competitiva in gara, dato che i margini per superare e rimontare ci sono tutti ad Austin.

F1 | Leclerc: "Condizioni ostiche, sarà dura essere precisi"

Dossi e temperature hanno creato grattacapi alle Ferrari nel venerdì di Austin, ma il monegasco si mostra cautamente ottimista e sabato si cercherà un bilanciamento che possa far funzionare bene la SF21 in tutte le condizioni.

Mercedes: nel mirino la sospensione, ma fa paura il motore

La Red Bull si domanda come faccia la W12 a raggiungere velocità superiori alla RB16B pur disponendo di ali molto più cariche. Secondo i tecnici di Milton Keynes si dovrebbe dare uno sguardo alla sospensione posteriore della freccia nera che sul dritto riesce a far stallare il diffusore posteriore. Ma la partita si gioca sui motori: la Stella azzarda mappe estreme, mentre la Honda non può replicare per evitare rotture. Ecco perché Bottas...

F1 | Perez davanti, ma la Mercedes mostra i muscoli

La Red Bull ha mandato alla carica Sergio Perez per contrastare l'egemonia Mercedes che ha portato ben cinque monoposto motorizzate dalla Stella dietro al messicano, quasi avessero avuto l'ordine di non risparmiare la power unit nel tentativo di spaventare la Honda. La W12 a conti fatti ha mostrato un passo migliore tanto ne lgiro secco (annullato il tempo migliore di Lewis) che nel passo gara. Ma Verstappen finora è stato a guardare.

Fotogallery F1 | le libere del GP degli Stati Uniti

Ecco gli scatti più belli dei primi due turni di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti 2021 di Formula 1.