Formula 1 / Giorgio Piola, analisi tecnica