24 novembre 2013: Vettel come Ascari
Gangakumaran e la F1 ibrida
Bahrain: gomme più morbide del 2019
Mercedes: recuperato il taglio aero
Verstappen: "Regole 2022? Un bene"

Il 24 novembre di sette anni fa si chiudeva il ciclo dei motori aspirati V8 da 2.4 litri: a Interlagos Vettel aveva colto il quarto mondiale di fila, la 13esima vittoria 2013 e la nona di fila eguagliando il record di Alberto Ascari che resisteva dal 1953. Il GP del Brasile aveva segnato anche l'ultima gara di Webber che rientrò ai box senza casco per godersi il giro conclusivo in F1. E nei box i meccanici Red Bull aveva provato a far esplodere il motore Renault, senza riuscirci...

I tifosi della Formula 1 non avranno sentito parlare di Yath Gangakumaran, ma è una figura influente nel futuro di questo sport. In qualità di direttore della strategia e dello sviluppo del business, il suo ruolo è quello di definire la direzione a lungo termine della Formula Uno, lavorando con Chase Carey e, da gennaio, con il nuovo CEO Stefano Domenicali.

Mario Isola, responsabile car racing di Pirelli, svela i motivi di interesse dal punto di vista delle gomme per quanto riguarda i due GP di F1 che si terranno a El Sakhir, in Bahrain.

La squadra di Brackley nel lavoro al CFD e in galleria del vento ha già ritrovato il carico aerodinamico di quest'anno sulla W11 che correrà l'anno prossimo, nonostante le limitazioni al fondo e al diffusore posteriore decise dalla FIA che dovrebbero costare un 10% di downforce. I tecnici di James Allison hanno già chiuso il gap e potranno contare anche su una power unit capace di circa 25 cavalli in più. Chi potrà mettere in discussione la loro supremazia?

L'olandese ha parlato favorevolmente della rivoluzione tecnica che entrerà in vigore nel 2022 e si è detto certo che le nuove regole non sono state adottate per fermare la Mercedes.

24 novembre 2013: Vettel eguaglia il record di Ascari

Il 24 novembre di sette anni fa si chiudeva il ciclo dei motori aspirati V8 da 2.4 litri: a Interlagos Vettel aveva colto il quarto mondiale di fila, la 13esima vittoria 2013 e la nona di fila eguagliando il record di Alberto Ascari che resisteva dal 1953. Il GP del Brasile aveva segnato anche l'ultima gara di Webber che rientrò ai box senza casco per godersi il giro conclusivo in F1. E nei box i meccanici Red Bull aveva provato a far esplodere il motore Renault, senza riuscirci...

Gangakumaran: “Ecco perché la Formula 1 manterrà l’energia ibrida”

I tifosi della Formula 1 non avranno sentito parlare di Yath Gangakumaran, ma è una figura influente nel futuro di questo sport. In qualità di direttore della strategia e dello sviluppo del business, il suo ruolo è quello di definire la direzione a lungo termine della Formula Uno, lavorando con Chase Carey e, da gennaio, con il nuovo CEO Stefano Domenicali.

Pirelli, Isola: "In Bahrain con mescole più morbide del 2019"

Mario Isola, responsabile car racing di Pirelli, svela i motivi di interesse dal punto di vista delle gomme per quanto riguarda i due GP di F1 che si terranno a El Sakhir, in Bahrain.

Mercedes: già recuperato il taglio dell'aerodinamica 2021

La squadra di Brackley nel lavoro al CFD e in galleria del vento ha già ritrovato il carico aerodinamico di quest'anno sulla W11 che correrà l'anno prossimo, nonostante le limitazioni al fondo e al diffusore posteriore decise dalla FIA che dovrebbero costare un 10% di downforce. I tecnici di James Allison hanno già chiuso il gap e potranno contare anche su una power unit capace di circa 25 cavalli in più. Chi potrà mettere in discussione la loro supremazia?

Verstappen: "Le regole 2022 non sfavoriranno la Mercedes"

L'olandese ha parlato favorevolmente della rivoluzione tecnica che entrerà in vigore nel 2022 e si è detto certo che le nuove regole non sono state adottate per fermare la Mercedes.

F1 2020: orari TV di Sky e TV8 del GP del Bahrain 1

Ecco gli orari TV di SKY e TV8 del Gran Premio del Bahrain, terzultimo appuntamento del Mondiale 2020 di F1, ma anche il palinsesto delle Dirette LIVE offerte da Motorsport.com.

Hamilton: "La meditazione mezzo per arrivare al meglio"

L'epta campione del mondo continua a mettersi a nudo. Nella seconda parte della bella intervista concessa a un ristretto numero di giornalisti, Lewis ha cercato di dare uno spaccato della sua esistenza al di fuori degli autodromi. L'inglese è grato ad Angela Cullen, la sua fisioterapista che ha diviso con lui molto tempo nel Principato durante il lockdown. Hamilton è un uomo in continuo cambiamento che vuole dare il suo contributo alla società.

F1: Nanoprom lancia la barriera termica in carbonio

I ricercatori di Gian Luca Falleti hanno sperimentato nel laboratorio della Nanoprom Chemicals un nuovo prodotto che permette di cambiare i concetti noti sulla protezione delle superfici da una fonte di calore. Grazie al Polysil Thermal Shield 2.8 sarà possibile abbattere la temperatura che si genera da una fiamma viva fino al 65%. Vedremo monoposto con radiatori più piccoli e abbigliamento ignifugo in grado di resistere più a lungo nelle fiamme?

Ghini: "I miti sono delicati: come nascono, possono morire"
Video all'interno

Ghini: "I miti sono delicati: come nascono, possono morire"

Torna l'appuntamento con la rubrica del sabato mattina di Motorsport.com. In questa puntata del Candido, Franco Nugnes ed Antonio Ghini ci parlano del settimo titolo mondiale di Lewis Hamilton, andando a spaziare sulla situazione attuale della Formula 1

Masi: "Le cinture di Kvyat in Portogallo non erano slacciate"

La FIA ha svolto un'indagine sull'AlphaTauri di Daniil Kvyat che nel corso del GP del Portogallo si era lamentato via radio di avere le cinture di sicurezza slacciate dopo l'ultimo pit stop. In realtà nell'abitacolo del pilota russo si erano solo allentate e la squadra di Faenza ha modificato i sistemi di serraggio per cui il problema non si ripeterà più.

Hamilton: "Vi racconto quello che non si vede in un mondiale"

Dopo la conquista del settimo titolo mondiale Lewis Hamilton ha raccontato ad un ristretto gruppo di giornalisti qual è stato il suo contributo allo sviluppo della W11 e della squadra. Lewis non parla del lavoro in pista, ma del contributo che ha dato conoscendo gli uomini del team e delle strutture a disposizione. L'inglese ammette di aver compreso quest'anno il pieno valore di Michael Schumacher in qualità di trascinatore di un team alla vittoria.

La Formula 1 pronta ad un calendario di 24 gare con rotazioni

Il CEO della Formula 1 Chase Carey afferma che si punta ad un calendario di 24 gare nei prossimi anni, con alcuni eventi a rotazione.

Ferrari: il motore 2021 anticipa concetti del "Superfast"?

La Scuderia sta sviluppando al banco la power unit per la prossima stagione: non sarà un 6 sei cilindri rivoluzionario, ma adotterà alcune soluzioni pensate per il progetto 2022 e monterà un turbo un po' più piccolo per migliorare anche il rendimento della MGU-H, oltre a un intercooler innovativo. Scopriamo di che si tratta: il team di Maranello dovrebbe recuperare una trentina di cavalli dopo l'espiazione a cui è stata sottoposta dalla FIA quest'anno.

F1 Stories: GP di Turchia 2020 GP di Turchia
Video all'interno

F1 Stories: GP di Turchia 2020

Andiamo a rivivere le emozioni del Gran Premio di Turchia 2020, che ha consegnato a Lewis Hamilton il settimo titolo mondiale

Ferrari: Shwartzman e Fuoco nei test di Abu Dhabi

La Ferrari ha ufficializzato i giovani piloti che parteciperanno ai test riservati ai giovani piloti dopo l'ultimo GP della stagione ad Abu Dhabi. Sulla SF1000 saranno in azione Robert Shwartzman e Antonio Fuoco, mentre sull'Alfa Romeo ci sarà Callum Ilott altro yuong driver della FDA. E' lecito aspettarsi che sulla Haas faccia il suo debutto Mick Schumacher.

Hamilton: l'arrivo alla Mercedes valutato come un suicidio

La stampa britannica nel 2012 aveva bollato il trasferimento di Lewis alla Stella. Il pilota inglese era stato accusato di aver fatto una scelta commerciale puntando a un contratto che valeva 100 milioni di sterline. Nessuno credeva che potesse iniziare un ciclo di successi impressionante al quale ha contribuito in prima persona. In realtà è una grande dote vedere laddove gli altri non guardano, meritandosi l'abitacolo della monoposto vincente come faceva Fangio.

Ricciardo: "2020 bello per me. Non mi divertivo così da anni"

Il pilota australiano della Renault ammette che il 2020 sia per lui la stagione più divertente da anni a questa parte, ricordando inoltre il 2018, ultimo anno con la Red Bull, che invece viene etichettato come il più complicato.

Seidl: "Sainz sta dimostrando perché la Ferrari lo ha scelto"

Andreas Siedl, team principal della McLaren, sostiene che le performance di Carlos Sainz in Formula 1 rendono evidente i motivi per cui la Ferrari lo ha scelto per il 2021.

Retroscena Verstappen: aveva un'aero asimmetrica

Max dopo lo svarione dietro a Perez è rientrato ai box chiedendo che gli venisse aumentato il carico sull'ala anteriore. Durante il pit stop un meccanico ha incrementato l'incidenza di 3 gradi da una parte, mentre quello dall'altra ha sbagliato la regolazione e ha scaricato ulteriormente il flap, rendendo la RB16 inguidabile. L'olandese era molto penalizzato dall'assetto aerodinamico e la squadra ha ammesso il clamoroso errore.

Le F1 sporche rivelano i segreti dell'aerodinamica

La pioggia mista all'olio che ha continuato a trasudare dal nuovo manto asfaltato di Istanbul Park ha formato uno strana emulsione grigia che ha sporcato le carrozzerie delle monoposto di F1, mostrando con un'accuratezza ancora maggiore della vernice flo viz qual è l'andamento dei flussi sulle vetture, permettendoci di visualizzare dei passaggi d'aria e dei vertici che altrimenti si osservano solo in galleria del vento.