Seidl: "Ricciardo tornerà al top"
Wolff: "Con Red Bull è sfida aperta"
Come Alpine è tornata a ruggire
Chi sono i più ricchi in Formula ?
Ferrari: niente fondo modificato

Andreas Seidl ha analizzato le prestazioni di Daniel Ricciardo in questi primi 3 appuntamenti della stagione e si è detto certo che sarà soltanto questione di tempo prima di vedere l'australiano brillare anche con la McLaren.

Il team principal della Mercedes è soddisfatto per il risultato nel GP del Portogallo e guarda con grande attenzione al GP di Spagna che arriva: "Due vetture sul podio a Portimao andavano bene, ma a Barcellona le gerarchie potrebbero cambiare in una sfida che terrà banco per tutta la stagione". Toto si augura che la W12 possa essere competitiva anche sulla pista che è stata rinnovata alla curva 10.

Dopo un avvio di stagione a dir poco deludente, Alpine ha sfoderato un'ottima prestazione al GP del Portogallo con Ocon e Alonso. Ecco cosa c'è dietro ai miglioramenti delle A521 e perché potrebbero ripetersi anche al Montmelò, pista che nel 2021 le fece faticare.

La Formula 1 è uno sport che possibilmente richiede soldi come nessun altro al mondo. Le cifre investite sono enormi e, per essere della parte, bisogna avere a disposizione ingenti somme di denaro.

Sulla SF21 che si vedrà nel GP di Spagna non ci sarà il fondo con sei pinnette visto nelle prove libere del Portogallo. La soluzione non è adatta al circuito catalano e si rivedrà su altri tracciati più simili a Portimao, ma la Ferrari porterà a Barcellona un aggiornamento all'estrattore posteriore e una diversa regolazione della sospensione posteriore nel tentativo di salvaguardare la durata delle gomme Pirelli andate in crisi in Algarve.

Seidl: "Ricciardo tornerà al top. E' una questione di tempo"

Andreas Seidl ha analizzato le prestazioni di Daniel Ricciardo in questi primi 3 appuntamenti della stagione e si è detto certo che sarà soltanto questione di tempo prima di vedere l'australiano brillare anche con la McLaren.

Wolff: "La sfida con la Red Bull durerà tutta la stagione"

Il team principal della Mercedes è soddisfatto per il risultato nel GP del Portogallo e guarda con grande attenzione al GP di Spagna che arriva: "Due vetture sul podio a Portimao andavano bene, ma a Barcellona le gerarchie potrebbero cambiare in una sfida che terrà banco per tutta la stagione". Toto si augura che la W12 possa essere competitiva anche sulla pista che è stata rinnovata alla curva 10.

Ecco come Alpine ha iniziato a risalire la china

Dopo un avvio di stagione a dir poco deludente, Alpine ha sfoderato un'ottima prestazione al GP del Portogallo con Ocon e Alonso. Ecco cosa c'è dietro ai miglioramenti delle A521 e perché potrebbero ripetersi anche al Montmelò, pista che nel 2021 le fece faticare.

Chi sono le persone più ricche in Formula 1?

La Formula 1 è uno sport che possibilmente richiede soldi come nessun altro al mondo. Le cifre investite sono enormi e, per essere della parte, bisogna avere a disposizione ingenti somme di denaro.

Ferrari: niente fondo modificato, ma un diverso diffusore

Sulla SF21 che si vedrà nel GP di Spagna non ci sarà il fondo con sei pinnette visto nelle prove libere del Portogallo. La soluzione non è adatta al circuito catalano e si rivedrà su altri tracciati più simili a Portimao, ma la Ferrari porterà a Barcellona un aggiornamento all'estrattore posteriore e una diversa regolazione della sospensione posteriore nel tentativo di salvaguardare la durata delle gomme Pirelli andate in crisi in Algarve.

Abiteboul: dopo Renault adesso è consulente Mecachrome

L'ex team principal della Renault, chiusa l'esperienza con la scuderia transalpina, ha iniziato una nuova esperienza professionale diventando consulente di Mecachrome.

Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo" Prime
Video all'interno

Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo"

Franco Nugnes, in compagnia del Dottor Ceccarelli, affronta il tema dell'ennesimo caso di sindrome compartimentale in MotoGP. Fabio Quartararo si è dovuto arrendere al dolore durante il GP di Spagna: classe regina in allarme?

Mercedes mantiene la promessa: Grosjean proverà la W10

Il francese si esibirà al volante della monoposto campione del mondo 2019 in occasione del Gran Premio di Francia, poi l'avrà a disposizione per un'intera giornata di test al Paul Ricard nella giornata del 29 giugno.

Ceccarelli: "Ci sono campioni che non sono in confort zone"
Video all'interno

Ceccarelli: "Ci sono campioni che non sono in confort zone"

Nuovo appuntamento di Doctor F1, in compagnia di Franco Nugnes e del Dottor Ceccarelli di Formula Medicine. Un pilota sotto pressione è sicuramente più propenso all'errore. Ma c'è una differenza tra chi lo è perchè conscio di aver qualcosa da perdere, e chi in tasca ha una bella collezione di sigilli...

Calendario F1: Mugello e Nurburgring tornano d'attualità!

La speranza è che la pandemia del COVID si attenui con la campagna vaccinale a livello mondiale, ma la Formula 1 sta valutando delle gare alternative qualora qualche appuntamento dovesse saltare. Ecco qual è lo scenario che è alla studio: c'è una possibilità di rivedere un terzo GP in Italia?

F1: Kubica sull'Alfa Romeo C41 nelle FP1 e nei test di Barcellona

Il polacco, pilota di riserva dell'Alfa Romeo Racing, girerà nelle Libere 1 del GP di Spagna al volante della C41 di Raikkonen e prenderà parte ai test della prossima settimana per provare le gomme da 18 pollici 2022.

Report F1 Portimao: Ferrari e quell'errore di presunzione GP del Portogallo
Video all'interno

Report F1 Portimao: Ferrari e quell'errore di presunzione

Il Gran Premio del Portogallo ha visto primeggiare su tutti Lewis Hamilton, che stacca il 2 a 1 nella sfida iridata contro Max Verstappen, secondo. Gradino più basso del podio per Bottas, ma tante le sorprese, in positivo e in negativo. Andiamo ad analizzare nel dettaglio quanto accaduto durante il weekend lusitano, in compagnia di Franco Nugnes, Giorgio Piola e Roberto Chinchero.

Binotto: "Serve chiarezza sulle sanzioni per il budget cap"

Il team principal della Ferrari ha dichiarato come la scuderia di Maranello ed altri team pretendano chiarezza in merito alle sanzioni sportive e finanziarie applicabili in caso di sforamento del budget cap.

Aston Martin: Vettel avrà i nuovi aggiornamenti a Barcellona

Vettel potrà usufruire del pacchetto di novità che ha esordito con Stroll a Portimao a partire dal Gran Premio di Spagna, che si disputa in questo fine settimana al Montmelò di Barcellona.

Pirelli, Isola: "A Barcellona le temperature saranno la chiave"

Pirelli porterà al GP di Spagna le stesse mescole usate a Portimao, le più dure della gamma 2021. Mario Isola afferma che le temperature, sebbene saranno più basse rispetto agli ultimi anni, saranno la chiave per le strategie al Montmelo.

Podcast, Bobbi: "Track limits, situazione da risolvere"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio del Portogallo con Matteo Bobbi, due volte campione del mondo FIA GT e telecronista Sky Sport F1, e Marco Congiu. A Portimao Lewis Hamilton segna la vittoria numero 97 della carriera davanti a Verstappen e Bottas. A tenere banco sono le polemiche sull'annullamento del Giro più Veloce dell'olandese a seguito del superamento dei track limits

Report Live: commentiamo con voi il GP del Portogallo GP del Portogallo
Video all'interno

Report Live: commentiamo con voi il GP del Portogallo

Torna l'appuntamento con le nostre Live di commento dei Gran Premi di Formula 1. Questa sera, in compagnia di Franco Nugnes, Giorgio Piola e Beatrice Frangione, andremo ad analizzare il GP del Portogallo, terza gara del Mondiale 2021 di Formula 1

Horner: "Frustrante perdere punti per colpa dei track limits"

Christian Horner, team principal della Red Bull, fotografa la situazione della sua squadra dopo il GP del Portogallo. Ha parlato dei track limits, che sono costati a Verstappen diversi punti nelle prime 3 gare del 2021, ma anche di Perez e degli aggiornamenti.

Marko: "Le regole sui track limits devono cambiare"

Il consigliere della Red Bull ha criticato duramente la decisione dei commissari di togliere il giro più veloce a Verstappen a fine gara, ma il problema sono le regole o il mancato rispetto?

Mercedes: Hamilton ha vinto con un assetto più carico di Bottas

Il campione del mondo sabato ha deciso di andare in qualifica con una freccia nera più carica di quella di Bottas: una scelta che ha pagato soprattutto in gara con il rinforzo del vento. Lewis aveva il doppio pilone di sostegno dell'ala e un flap senza la V centrale, mentre Valtteri è rimasto nella configurazione originale e con meno spinta verticale è andato in crisi nei curvoni di appoggio, subendo i sorpassi dei due fenomeni.