Formula 1 notizia

Abiteboul si tatua: scommessa pagata
Ecco perché le F1 fanno le scintille
F1 | La Honda va solo in letargo?
Hamilton: un nemico invisibile
Lando Norris si trasferisce a Monaco

L'ex CEO di Renault F1 aveva scommesso con Ricciardo che si sarebbe fatto un tatuaggio se Daniel fosse riuscito a salire sul podio con la Renault RS20 prima della fine della stagione 2020. L'australiano è riuscito due volte nell'impresa al GP dell'Eifel e al GP dell'Emilia Romagna. Cyril all'inizio della settimana ha convocato il pilota in uno studio di Londra dove ha accettato di farsi tatuare un logo Renault sul polpaccio destro.

Una delle scene più iconiche di qualsiasi gara in notturna di Formula 1 è l'immagine di una vettura che sfreccia lungo il rettilineo creando le scintille sotto di essa. Ma perché le vetture di F1 fanno le scintille? Ed è un male?

La Casa giapponese si trova in una strana situazione: l'anno scorso ha annunciato il ritiro dalla Formula 1 alla conclusione del 2021 e quest'anno, dopo sei di sofferenze, è in lizza per il titolo mondiale con Verstappen e la Red Bull. I nipponici hanno siglato un accordo con Milton Keynes per utilizzare l’attuale power unit anche nelle prossime quattro stagioni, ma c'è chi pensa che ci sia l'idea di rientrare nel 2026 con le nuove power unit.

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Lando Norris ha rivelato che durante l'inverno si sposterà a vivere a Monaco, perché sente che sia arrivato il momento giusto sia a livello di carriera che di prospettive finanziarie.

F1 | Abiteboul paga la scommessa: tatuato il logo Renault

L'ex CEO di Renault F1 aveva scommesso con Ricciardo che si sarebbe fatto un tatuaggio se Daniel fosse riuscito a salire sul podio con la Renault RS20 prima della fine della stagione 2020. L'australiano è riuscito due volte nell'impresa al GP dell'Eifel e al GP dell'Emilia Romagna. Cyril all'inizio della settimana ha convocato il pilota in uno studio di Londra dove ha accettato di farsi tatuare un logo Renault sul polpaccio destro.

F1 | Ecco perché le monoposto fanno le scintille

Una delle scene più iconiche di qualsiasi gara in notturna di Formula 1 è l'immagine di una vettura che sfreccia lungo il rettilineo creando le scintille sotto di essa. Ma perché le vetture di F1 fanno le scintille? Ed è un male?

F1 | Honda: l'addio a fine anno si trasformerà solo in un letargo?

La Casa giapponese si trova in una strana situazione: l'anno scorso ha annunciato il ritiro dalla Formula 1 alla conclusione del 2021 e quest'anno, dopo sei di sofferenze, è in lizza per il titolo mondiale con Verstappen e la Red Bull. I nipponici hanno siglato un accordo con Milton Keynes per utilizzare l’attuale power unit anche nelle prossime quattro stagioni, ma c'è chi pensa che ci sia l'idea di rientrare nel 2026 con le nuove power unit.

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

F1 | Lando Norris si trasferisce a vivere a Monaco

Lando Norris ha rivelato che durante l'inverno si sposterà a vivere a Monaco, perché sente che sia arrivato il momento giusto sia a livello di carriera che di prospettive finanziarie.

F1 | Ferrari: le leve della frizione di Sainz sono quelle McLaren

Lo spagnolo sulla SF21 aveva chiesto di avere il comando della frizione con le due leve inclinate in basso per mantenere il sistema che utilizzava alla McLaren. Carlos, dunque, non si è convertito alla leva unica che Vettel aveva introdotto per primo e che poi è stata adottata anche da Leclerc. E' interessante scoprire come ci siano importanti personalizzazioni nel volanti-computer per favorire l'ergonomia in un momento cruciale come il via.

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime
Video all'interno

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Video F1 | Ceccarelli: "Nei segreti del training psico-fisico"
Video all'interno

Video F1 | Ceccarelli: "Nei segreti del training psico-fisico"

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Motorsport.com. Andiamo a scoprire insieme a Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli, i segreti dell'allenamento psico-fisico, fondamentale per il buon rendimento di un pilota

Gasly: "Il tracciato di Jeddah impressionante al simulatore"

Il pilota francese, dopo aver girato sul tracciato di Jeddah al simulatore, si è detto impressionato dalle velocità raggiunte e da quanto i muretti a bordo pista siano vicini.

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

VESevo la start-up premiata dopo essere arrivata al vertice della F1

Il dispositivo, nato dalle ricerche del gruppo Vehicle Dynamics del Dipartimento di Ingegneria Industriale della Federico II e della partnership con MegaRide, è stato premiato con l’Automotive Testing Tecnology Internationl Award nella sezione Hardware Innovation of Year che è uno dei riconoscimenti più ambiti del settore automotive.

F1 | Simulazione Jeddah: la pole position si avvicinerà a 1'28"

Il penultimo appuntamento del mondiale piloti si disputa sul Jeddah Corniche Circuit in Arabia Saudita: si tratta di un tracciato nuovo disegnato da Hermann Tilke su un lungomare. Dopo Spa è il circuito più lungo ed è quello con il maggior numero di curve (27). Si tratta di un cittadino anomalo che molti muri e poche vie di fuga con una velocità media valutata in oltre 250 km/h. Le monoposto saranno approntate con ali molto scariche.

Maldonado: "Il pianto di Frank pensando a Senna era una ferita aperta"

Pastor è stato l'ultimo a vincere con la Williams: è successo nel GP di Spagna 2012 quando la squadra di Grove festeggiava i 70 anni di Frank: "Ho vinto tanto - aveva detto l'inglese - , con tanti piloti, ma questa vittoria, per il momento in cui è arrivata, è la più importante della mia vita. Grazie Pastor’. Il venezuelano aveva instaurato un rapporto di amicizia con il capo: "Vedeva in me una persona con cui tirare fuori qualcosa che lo tormentava”.

F1 | Pirelli, Isola: "Jeddah un'incognita. Curve veloci un fattore"

Mario Isola, responsabile car racing di Pirelli, spiega quali saranno i punti salienti della nuova pista cittadina di Jeddah, ma anche dove le gomme saranno più sollecitate, in quello che sarà il penultimo evento del Mondiale 2021 di F1.

Video F1 | Minardi: “Frank Williams mi rispettava da Costruttore”
Video all'interno

Video F1 | Minardi: “Frank Williams mi rispettava da Costruttore”

Gian Carlo Minardi ci offre il suo personale ricordo di Frank Williams, con tanti anni vissuti in giro per il mondo insieme. Ne emerge un uomo eccezionale, umile, al quale la vita ha insegnato molto, dato e tolto tanto. E che non si è mai piegato.

La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Red Bull: Honda vuole cambiare motore a Max, ma...

Helmut Marko ha fatto capire che il team di Milton Keynes potrebbe insistere con la power unit 4 omologata in Russia, ma ci sono voci di una spinta dei tecnici giapponesi per sostituire il 6 cilindri con un'unità fresca. La Honda avrebbe preferito che l'operazione venisse fatta a Losail, nella consapevolezza che Verstappen sarebbe finito comunque secondo. Si tratta di pre tattica o di una nuova strategia Red Bull?

L'omaggio dell'amico Patrick Head a Sir Frank Williams

Frank Williams è morto all'età di 79 anni domenica. Uno dei personaggi con cui ha condiviso i suoi tanti successi in Formula 1 è Patrick Head, che lo ha ricordato così, parlando dell'inizio del loro lavoro insieme.

F1 | Ocon su Alonso: "Tra i più grandi con Senna e Schumacher"

Esteban Ocon non ha dubbi: per lui Fernando Alonso è tra i più grandi di sempre, meritevole di essere accostato a leggende del calibro di Ayrton Senna e Michael Schumacher.

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime
Video all'interno

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati