Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Intervista

Steffi Halm, la ragazza che corre con i truck: "Ecco il mio camion da oltre 1.100 CV"

Steffi Halm, pilota del truck Iveco powered by FPT, ci racconta com'è guidare un camion da corsa spesso e volentieri arrivando davanti ai colleghi maschi. Un mezzo da oltre 5 tonnellate per più di 1.100 CV di potenza e 6.000 Nm di coppia può anche essere divertente da guidare? Ovviamente sì. E non risparmia una frecciatina alle ragazze della W Series...

Il mondo delle corse dei truck è senza dubbio affascinante. Solitamente, questi “bestioni” sono confinati alla prima o seconda corsia delle autostrade scorrazzando iln lungo e in largo per il mondo con i loro pesanti e preziosi carichi.

Leggi anche:

Ma, per chi non lo sapesse, i truck possono anche diventare mezzo per competere in gare su pista. È questo l'esempio del FIA Europea Truck Racing Championship, campionato che vede sfidarsi i colossi dei trasporti opportunamente preparati per resistere alle sollecitazioni delle corse.

Anche questo campionato ha la sua quota rosa che si rispetti: e che quota rosa! Si tratta di Steffi Halm, pilota tedesca con un ricco passato nei kart e nel turismo, che da diversi anni si cimenta in questa categoria.

La tappa di Misano, round inaugurale della stagione 2019, è stata l'occasione per incontrarla e per scambiare due parole con lei.

Cosa vuol dire essere la sola donna in una categoria maschile? “Ormai ci sono abituata: in tutte le categorie in cui ho corso, ero spesso l'unica ragazza a dovermi confrontare con gli uomini. I ragazzi hanno imparato a rispettarmi...”.

Cosa pensi della W Series, il campionato riservato alle sole ragazze? “Penso non sia necessario. È un'opportunità, ma sono convinta che le ragazze possano lottare con i ragazzi. Se vinci contro altre donne, sarai la migliore donna, ma non ci sarà nessuno che dirà «Sei la migliore in assoluto». È una bella iniziativa, ma per me sarebbe meglio se non avessero una serie separata”.

Com'è il cockpit di un truck da corsa? “Più o meno simile all'abitacolo di altre auto, solo un po' più grande. Abbiamo una dashbard su cui agire per impostare differenti parametri. Andiamo anche a raffreddare con dell'acqua i freni durante la corsa per evitare si surriscaldino eccessivamente. Una particolarità è che i truck non sono dotati di alcun sistema di supporto elettronico per gestire la trazione: tutto è affidato alla sensibilità del pilota”.

E cosa si prova ad avere oltre 1.100 CV di potenza sotto al piede destro grazie al Cursor 13 di FPT? “Dobbiamo avere un gran bel feeling, perché la potenza è importante, non dobbiamo assolutamente girarci o esagerare con i sovrasterzi. Il pacchetto complessivo è molto buono”.

Steffi Halm, MAN
Antonio Albacete, Truck Sport Lutz Bernau GmbH
Jochen Hahn, Team Jochen Hahn, al comando
Adam Lacko, Buggyra Racing
José Rodrigues, Team José Fernando de Araujo Rodrigues
Norbert Kiss, Tankpool24 Racing
Norbert Kiss, Tankpool24 Racing
René Reinert, Team René Reinert
José Rodrigues, Team José Fernando de Araujo Rodrigues
Jochen Hahn, Team Jochen Hahn, al comando
10

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente ETRC 2019, Hahn extraterrestre: è il suo camion a vincere Gara 4

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia