Mediani e Bonetti raccontano il loro trionfo

Mediani e Bonetti raccontano il loro trionfo

I campioni della prima edizione ripercorrono la loro stagione trionfale

Un weekend che vale una stagione: è quello di Vallelunga, che ha assegnato solamente alla fine il titolo della Superstars GTSprint. A laurearsi campioni sono stati Alessandro Bonetti e Maurizio Mediani, che si sono alternati durante tutto l’anno al volante della Ferrari F430 della Vittoria Competizioni. A rivelarsi decisivi sono stati solamente i due punti in più rispetto a Niki Cadei, alfiere della AF Corse insieme al giovane monegasco Cédric Sbirrazzuoli. Una delle chiavi di questo successo è stata sicuramente rappresentata dall’affiatamento tra i due piloti. "Abbiamo lavorato entrambi nella stessa direzione. - racconta Mediani - L’obiettivo era di arrivare all’ultimo appuntamento in testa alla classifica, per poi giocarci tutto nella volata finale. Vietato tassativamente fare errori". "È stato tutto fantastico. - incalza Bonetti - Tra me e Maurizio c’è sempre stato un feeling importante. Nessun antagonismo, bensì un profondo spirito di collaborazione. Lui è stato sempre bravo a mettere a posto il set-up della vettura già nelle prove libere. Io ho provato a sfoderare in ogni occasione tutta la mia grinta. Cinque vittorie sui sei doppi round del calendario hanno costituito un bilancio eccellente. "Ad ogni appuntamento sembrava che noi e i nostri avversari ci giocassimo il campionato sulla gara secca. - prosegue Bonetti - Questo è il mio primo titolo in un campionato GT e per il 2011 mi piacerebbe passare alla Superstars Series". "A parte la trasferta più lontana di Portimão, abbiamo sempre corso davanti a tanto pubblico quanto non mi era mai capitato in precedenza. Specialmente in occasione degli appuntamenti di Monza e Vallelunga - sostiene Mediani - Ma un altro fattore positivo della Superstars GTSprint è stato quello di avere potuto beneficiare del paddock della Superstars, in un contesto con tanta gente e delle hospitality degne di questo nome". A caratterizzare la sfida nella sfida della Superstars GTSprint è stato anche il confronto tra le squadre: Vittoria Competizioni e AF Corse appunto. Un testa a testa che si è risolto in perfetta parità, con un ex-aequo che la dice tutta sul livello di competitività della categoria. Alle affermazioni della coppia Bonetti-Mediani, il “duo” Cadei-Sbirrazzuoli ha infatti risposto con cinque vittorie. Alla fine era giusto che entrambe le squadre venissero premiate per quello che sono state in grado di mostrare nel corso della stagione, viaggiando costantemente su livelli altissimi. Anche questo ha rappresentato un ottimo inizio per l’inedito campionato di Roma Formula Futuro, la cui prima edizione ha celebrato un indiscusso successo.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati EuroGTSprint
Piloti Maurizio Mediani , Alessandro Bonetti
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag immatricolazioni