Giammaria e Chukanov chiudono in bellezza il 2013

Le Ferrari 458 fanno tripletta anche in gara 2 a Vallelunga. Indietro il campione Schoffler

Giammaria e Chukanov chiudono in bellezza il 2013
Continua la festa per il team Ukraine anche in Gara 2 del GTSprint a Vallelunga. Dopo aver messo la firma sul titolo Team questa mattina, la squadra capitanata da Andrea Quadranti ha potuto celebrare la vittoria di Raffaele Giammaria e Sergey Chukanov. A completare il podio è stata la coppia dell’Ombra Racing Team formata da Matteo Beretta e Fernando Croce, autori di una gara dalla condotta perfetta. Terzi Paolo Ruberti e Lorenzo Casè, sempre su Ferrari 458 Italia GT3 (Scuderia Baldini 27 Network) al volante della quale erano andati a segno nella gara della mattina. Buona la prestazione di Andrii Kruglyk e Marco Cioci, anche loro con i colori del Team Ukraine, quarti davanti alla Porsche 997 di Angelo Proietti e Christian Passuti (Antonelli Motorsport). Indietro il neo-campione della GTSprint Thomas Schöffler (nono sulla R8 del team Audi MTM), che sul tracciato romano, in coppia con Johan Kristoffersson, oltre al titolo assoluto ha conquistato anche quello della classe GTS3. LA CRONACA Al via Chukanov parte fortissimo seguito da Casè e Passuti. Progressivamente la Ferrari “ucraina” prende il largo, cercando di staccare la 458 della Scuderia Baldini 27 Network. Alle spalle delle due Rosse di Maranello si fa vedere la Porsche 997 di Passuti, determinato nel mantenere la terza posizione su un arrembante Cioci che tenta più volte di sopravanzare il pilota della Antonelli Motorsport, abile nel riuscire a mantenere la posizione. Dopo la sosta ai box Giammaria sale in cattedra e prende il comando davanti a tutti. Proietti insegue, con Beretta e Ruberti rispettivamente terzo e quarto. A pochi minuti dal termine Ruberti tira la staccata decisiva sulla 997 di Proietti e si riprende il podio portandosi alle spalle di Giammaria e di Beretta.

GT Sprint - Vallelunga - Gara 2

condivisioni
commenti
Dominio Ferrari in gara 1, ma Schoffler è campione!
Articolo precedente

Dominio Ferrari in gara 1, ma Schoffler è campione!

Prossimo Articolo

Esordio da incorniciare per il Team Ukraine nel 2013

Esordio da incorniciare per il Team Ukraine nel 2013
Carica commenti