Grande attesa per la stagione 2011 del GTSprint

Grande attesa per la stagione 2011 del GTSprint

E' lecito aspettarsi un grande duello tra le squadre Ferrari e quelle Porsche

Cominciano a delinearsi quelli che saranno i temi conduttori della nuova stagione della International GTSprint Series. Nel campionato organizzato e promosso da Roma Formula Futuro, che partirà da Monza nel fine settimana del 9-10 aprile e sarà articolato su otto doppi appuntamenti (quattro le trasferte all’estero), si comincia infatti a pregustare il confronto ad altissimo livello tra Ferrari e Porsche, ma non soltanto. Una lotta in pista che pertanto si preannuncia particolarmente accesa, anche alla luce delle prime importanti conferme in termini di partecipanti. Ci sarà nuovamente la AF Corse, che associa il proprio nome a quello delle Ferrari F430. Così come la Vittoria Competizioni (nel 2010 leader nella classe GT2), con le giovani promesse Marco Mapelli e Alessandra Neri. Le altre realtà legate a doppio filo al marchio del Cavallino sono quelle della Edil Cris (che potrà puntare sull’esperto Glauco Solieri e l’altro “young driver” Michael Dalle Stelle), Scuderia La.Na (con Gianni Checcoli e Mauro Trentin) e Malucelli Motorsport. Ma rimangono ancora alla porta altre compagini di grande valore, pronte a definire nei dettagli il proprio p rogramma per ufficializzare l’ingresso nella categoria. Sul fronte Porsche c’è innanzi tutto la “risposta” di Antonelli Motorsport, Ebimotors e Petri Corse, squadre con un eccellente blasone conquistato nei vari monomarca della Casa di Stoccarda, oltre alla M-Racing. Con una “997” GT2 è pronta a scendere in campo anche la Seminole Racing, con il veloce pilota svizzero Daniele Perfetti. Grande fermento anche da parte delle formazioni che si presenteranno al via con le Lamborghini Gallardo. Alla RallySport, che ha ufficializzato la presenza del binomio composto da Ferdinando Serafino e Roberto Delli Guanti, si aggiunge un nome di grande importanza nell’ambito della partecipazione sportiva delle “supercar” della Casa di Sant’Agata Bolognese: quello della Mik Corse, che potrebbe calare il “poker” portanto in pista quattro vetture. Un’altra probabile novità in arrivo è la Aston Martin (Vantage GT2 e DBR9 GT3), con l’atteso ingresso del Villois Racing. Ma ci saranno anche le Corvette: sicura è quella della R.C. Motorsport, con Roberto Del Castello alla guida. Per concludere la Scuderia Giudici dovrebbe essere ai nastri di partenza con delle Dodge Viper recentemente aggiornate.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati EuroGTSprint
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag produzione