Drugovich e Siebert si dividono le vittorie nelle due gare dell'Estoril

condivisioni
commenti
Drugovich e Siebert si dividono le vittorie nelle due gare dell'Estoril
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
15 apr 2018, 11:59

Il brasiliano del RP Motorsport è senza rivali nella prima gara del weekend e taglia il traguardo con sei secondi di vantaggio su Iorio. In Gara 2 Drugovich regala spettacolo ma non riesce ad avere la meglio su un solido Siebert.

Dopo aver colto la pole position al sabato mattina, Felipe Drugovich ha scritto il proprio nome anche in cima alla classifica finale di Gara 1 all’Estoril grazie ad un successo netto, mai messo in discussione, che l’ha visto mantenere il comando delle operazioni dal primo all’ultimo giro.

Il brasiliano è scattato perfettamente dalla pole seguito da Iorio, ma il pilota del team Carlin, dopo una fase inziale in cui era sembrato poter mantenere la scia del connazionale,  è crollato nella seconda metà di gara sino a giungere sotto la bandiera a scacchi con un ritardo di sei secondi.

Terzo gradino del podio per Cameron Das. L’americano del team Carlin è stato autore di un avvio decisamente brillante che l’ha visto subito proiettarsi dalla sesta alla quarta posizione per poi mettere sotto pressione e passare Marcos Siebert.

La lotta tra i due è stata entusiasmante, con l’argentino che non ha mai mollato ma non è riuscito a riconquistare la piazza persa ed ha chiuso con il muso negli scarichi di Cameron Das.

Quinta posizione finale per Bent Viscaal giunto comodamente davanti a Lukas Dunner, mentre la seconda monoposto del team RP Motorsport, affidata a Guilherme Samaia ha chiuso in settima posizione dopo un duello avvicente con Jannes Fittje nei giri conclusivi.

Completano la top ten Yves Baltas, bravo a risalire con la sua monoposto del team Campos dal quattordicesimo posto di partenza al nono finale, e Michael Benyahia.

Decisamente intensa la seconda gara del weekend la cui griglia di partenza è stata condizionata dalle qualifiche disputate sotto la pioggia.

Dalla pole è scattato Peter Florescu, seguito da Marcos Siebert, ma il pilota del team Fortec non è riuscito a contenere la pressione dell'argentino ed al terzo giro ha commesso una sbavatura in frenata, andando su un cordolo umido, ed ha spalancato la porta a Siebert.

L'argentino, una volta avuta pista libera ha iniziato a imporre il proprio ritmo, mentre alle sue spalle si è subito scatenata la lotta tra Florescu ed il vincitore di Gara 1 Drugovigh. 

Il brasiliano ha faticato non poco nel trovare il varco nei confronti del pilota del team Fortec, ma una volta riuscito a mettere il proprio muso davanti ha iniziato a pestare forte sull'acceleratore per recuperare lo svantaggio da Siebert.

Florescu, una volta scivolato al terzo posto, ha perso la bussola ed ha commesso ulteriori errori che l'hanno fatto retrocedere in quinta piazza alle spalle di Viscaal e Fittje, ma lo spettacolo è stato offerto nei giri finali da Drugovich e Siebert.

Il pilota del team RP Motorsport ha costantemente girato più veloce dell'argentino sino a mettersi in scia nel giro conclusivo. I due hanno dato vita ad una lotta intensa, sfiorandosi ripetutamente, ma Siebert, nonostante la pressione enorme del brasiliano, non ha mai sbagliato ed è riuscito a prendere una meritata vittoria in Gara 2.

La top ten si è completata con Cameron Das sesto, bravissimo nel tenere alle proprie spalle il compagno di team Iorio, mentre Samaia, Karkosik e Festante hanno chiuso in ottava, nona e decima piazza.

Euroformula Open - Estoril - Gara 1

Prossimo articolo Euroformula Open
Doppietta di Felipe Drugovich nelle due gare del Paul Ricard

Previous article

Doppietta di Felipe Drugovich nelle due gare del Paul Ricard

Next article

Felipe Drugovich conquista la pole per Gara 1 all'Estoril

Felipe Drugovich conquista la pole per Gara 1 all'Estoril

Su questo articolo

Serie Euroformula Open
Piloti Felipe Drugovich
Team RP Motorsport
Autore Marco Di Marco
Tipo di articolo Gara