Tereschenko vince e tiene aperti i giochi

Tereschenko vince e tiene aperti i giochi

Il russo vince Gara 1 e si porta a meno 21 punti da Baptista giunto terzo. Gara 2 decisiva per il titolo

Konstantin Tereshenko non molla. Il pilota del Campos Racing ha conquistato la vittoria in Gara 1 a Barcellona, conducendo il gruppo dalla partenza sino alla bandiera a scacchi e riducendo a 21 i punti di distacco dal leader della classifica Vitor Baptista.

Tereschenko, dopo aver conquistato la pole position in mattinata, è riuscito a scattare perfettamente dalla prima posizione, seguito da Kanamaru e da Baptista, autore di una partenza notevole che gli ha consentito di guadagnare immediatamente due posizioni.

Il russo ha dettato il ritmo della gara, mettendo subito un secondo e mezzo tra sé e Kanamaru, mentre Baptista non è sembrato mai in grado di avvinicare il giapponese, disinteressato anche dall'entrare in lotta con Kanamaru visto il buon margine di punti in classifica sul diretto rivale.

Tra Tereschenko e Kanamaru è iniziata una lotta a suon di giri veloci, con il giapponese abile a fermare il cronometro sul tempo di 1'42''477 e ad avvicinare il russo nelle tornate conclusive sino a giungere a nove decimi dal vincitore.

Alle spalle del trio di testa, si è classificato in quarta posizione Dani Juncadella, autore di una prova onesta anche se giunto al traguardo con oltre nove secondi di ritardo da Tereschenko, ed in quinta Diego Menchaca, miglior rookie della gara. 

Leonardo Pulcini ha confermato la sesta posizione di partenza. Il driver del DAV Racing è stato autore di uno start fantastico, subito pronto ad insidiare le prime posizioni, ma il ritmo di gara non è stato pari a quello dei rivali giunti davanti a lui.

Interessante, in una gara piuttosto lineare, la lotta per la settima posizione che, nelle tornate finali, ha visto in bagarre Stern, giunto alla fine settimo, Tanart Sathienthirakul ed un ottimo Danilo Fioravanti. L'italiano, scattato dall'undicesima posizione, ha lottato con i denti contro il tailandese, ma alla fine si è dovuto accontentare della nona posizione davanti ad Habsburg che ha chiuso la Top Ten.

 

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Euroformula Open
Piloti Konstantin Tereshchenko , Yu Kanamaru , Vitor Baptista
Articolo di tipo Ultime notizie