Tereschenko ci crede. Pole in Gara 2

Il russo conquista la pole anche nella seconda gara e si porta all'assalto di Baptista, soltanto sesto

Konstantin Tereschenko non molla. Anche nella seconda sessione di qualifiche il pilota russo ha conquistato la pole position e tenterà, nel corso dell'ultimo appuntamento della stagione, l'assalto alla leadership di Vitor Baptista, oggi soltanto sesto.

Il leader del campionato, così come nella sessione di ieri, non ha brillato in qualifica, accusando un ritardo da Tereschenko di oltre mezzo secondo. Tuttavia, i 21 punti di vantaggio che il brasiliano vanta sul russo, consentono a Baptista di scendere in pista senza eccessivi timori, consapevole di poter gestire con relativa tranquillità il margine.

Alle spalle di Tereschenko, unico pilota in grado di scendere sotto il muro del minuto e quaranta secondi, ha conquistato il secondo tempo a sorpresa Habsburg, accusando un distacco dal russo di soli 49 millesimi.

Seconda fila e terzo tempo per il rookie Menchaca, autore del crono di 1'40''256, mentre soltanto quarto crono per Yu Kanamaru, autore ieri del secondo tempo in qualifica e del secondo posto in gara, distante da Tereschenko di 355 millesimi.

Dani Juncadella ha fatto segnare il quinto tempo con 1'40''377, proprio davanti a Baptista, mentre dalla quarta fila scatteranno Tanart Sathienthirakul, settimo, e Yarin Stern, ottavo, autori entrambi di una Gara 1 vivace, seppur vissuta lontano dalle posizioni del podio.

Chiudono la Top Ten il driver della DAV Racing, Ling, autore del crono di 1'40''727 e Damiano Fioravanti, decimo e distante dalla pole 854 millesimi. Leonardo Pulcini scatterà dalla tredicesima casella con il crono di 1'40''930.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Euroformula Open
Piloti Konstantin Tereshchenko , Yu Kanamaru
Articolo di tipo Qualifiche