Ticktum ruggisce e si prende le pole per Gara 2 e 3 a Zandvoort

condivisioni
commenti
Ticktum ruggisce e si prende le pole per Gara 2 e 3 a Zandvoort
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
13 lug 2018, 17:40

Il pilota del vivaio Red Bull ottiene i due migliori tempi nella seconda sessione di qualifiche. In Gara 2 scatterà davanti a Ralf Aron, mentre in Gara 3 precederà Juri Vips.

E' stato Dan Ticktum l'autentico protagonista del secondo turno di qualifiche andato in scena nella giornata odierna a Zandvoort.

Il pilota del team Motopark, dopo aver colto il quinto crono nella Q1, si è letteralmente scatenato nella Q2 centrando la pole per Gara 2 e Gara 3.

Ticktum ha ottenuto il miglior tempo assoluto in 1'28''779 aggiudicandosi così il diritto di scattare davanti a tutti in Gara 2 ed è riuscito a precedere il duo Prema composto da Ralf Aron e Mick Schumacher.

L'estone è sembrato particolarmente a suo agio con la vettura sul circuito olandese ma non è riuscito a fare meglio di Ticktum per 171 millesimi, mentre il tedesco prenderà il via della seconda gara dalla medesima posizione di Gara 1 anche se non è riuscito ad infrangere il muro del minuto e ventinove fermando il cronometro sul tempo di 1'29''011.

Alex Palou prenderà il via alle spalle del tedesco dalla quarta posizione, mentre gli altri piloti del team Prema hanno confermato l'ottimo stato di forma della scuderia italiana grazie al quinto tempo di Armstrong ed al sesto di Guanyu Zhou.

Ferdinand Habsburg ha riscattato un venerdì sino ad ora deludente per il team Carlin grazie al settimo crono in 1'29''190, mentre Vips, Sato e Shwartzman hanno completato la top ten con il russo ancora una volta il meno incisivo tra i piloti Prema.

Ticktum, come detto, anche in Gara 3 scatterà dalla pole grazie al secondo miglior crono ottenuto in 1'28''938. In occasione della corsa domenicale sarà Juri Vips a completare la prima fila, mentre dalla seconda prenderà il via dalla terza casella un sorprendente Nikita Troitckii, distante 80 millesimi da Vips.

Zhou si avvierà dalla quarta casella, mentre alle sue spalle altri due nomi a sorpresa scatteranno dalla terza fila. Fabio Scherer e Jehan Daruvala, infatti, hanno ottenuto il quinto ed il sesto crono ed hanno contribuito a formare uno schieramento decisamente variegato dove sono mancati i nomi di spicco dalle posizioni di vertice.

Armstrong, infatti, dovrà avviarsi dalla penultima casella e sarà costretto ad una gara totalmente all'attacco per impedire a Ticktum di approfittare del vantaggio e prendere il largo in campionato.

Tornano allo schieramento di partenza di Gara 3 Sato, Palou, Habsburg ed Aberdein hanno completato la top ten ed in questo caso i distacchi dei quattro dal crono di Ticktum sono nell'ordine degli otto decimi.

Per il round di Zandvoort i piloti della Formula 3 Europea affronteranno Gara 1 e Gara 2 al sabato, mentre Gara 3 sarà disputata come di consuetudine la domenica ma alle 10:25.

 

 

Prossimo Articolo
Zhou guida il poker Prema a Zandvoort e si prende la pole per Gara 1

Articolo precedente

Zhou guida il poker Prema a Zandvoort e si prende la pole per Gara 1

Prossimo Articolo

Aron conquista Gara 1 a Zandvoort, Prema monopolizza il podio

Aron conquista Gara 1 a Zandvoort, Prema monopolizza il podio
Carica commenti

Su questo articolo

Serie EUROF3
Evento Zandvoort
Piloti Mick Schumacher , Ralf Aron , Dan Ticktum
Team Motopark Academy
Autore Marco Di Marco