Sette Camara il più rapido a Imola, ma la pole per Gara 2 è di Eriksson

Il brasiliano del Motopark segna il miglior tempo al termine della seconda sessione di qualifiche ma dovrà retrocedere di 10 posizioni per la sostituzione del motore. Eriksson partirà così dalla pole seguito da Lance Stroll.

Sergio Sette Camara è stato il pilota più rapido nel secondo turno di Qualifiche sul tracciato di Imola che andrà a determinare la griglia di partenza di Gara 2 e Gara 3 del penultimo appuntamento stagionale.

Il brasiliano del Motopark, tuttavia, ha visto svanire nel nulla il risultato a seguito di una penalità di dieci posizioni in griglia in seguito alla sostituzione del propulsore e dalla prima casella prenderà il via il compagno di team Joel Eriksson.

Lo svedese, autore del crono di 1'36''356, ha pagato un gap di due decimi da Sette Camara, ma è riuscito a tenere alle proprie spalle il leader del campionato Lance Stroll costretto a scattare dalla seconda posizione per un ritardo di 92 millesimi.

La seconda fila si apre con George Russell e Callum Ilott in terza e quarta posizione, mentre alle loro spalle l'intera terza fila è monopolizzata dalle vetture del team Prema. Maximilian Gunter, dopo la deludente Qualifica 1, ha ottenuto il sesto crono, poi divenuto quinto dopo la penalità di Sette Camara, ed ha preceduto Ralf Aron, sesto con un gap di 4 decimi dal crono di Eriksson.

Settimo crono per Ben Barnicoat che consente in questo modo al team Hitech GP di avere due monoposto in top ten, mentre alle sue spalle con il crono di 1'36''848 prenderà il via dall'ottava posizione Anthoine Hubert.

La decima fila, infine, vedrà scattare dalla nona casella Nick Cassidy, mentre dalla decima posizione si avvierà Pedro Piquet in cerca di riscatto dopo il ritiro patito in Gara 1.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati EUROF3
Evento Imola
Circuito Imola
Piloti Lance Stroll , George Russell , Joel Eriksson
Team Motopark Academy
Articolo di tipo Qualifiche