Sette Camara centra il miglior tempo nei test dell'Hungaroring

condivisioni
commenti
Sette Camara centra il miglior tempo nei test dell'Hungaroring
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
21 apr 2016, 08:28

Sergio Sette Camara centra il miglior tempo nei test che precedono il fine settimana di gara all'Hungaroring. Lance Stroll secondo ad appena 19 millesimi. Mikkel Jensen è stato autore dell'unico incidente della giornata.

Joel Eriksson, Motopark Dallara F312 – Volkswagen
Nick Cassidy, Prema Powerteam Dallara F312 – Mercedes-Benz
Sérgio Sette Câmara, Motopark, Dallara F312 – Volkswagen
Start, Alessio Lorandi, Carlin Dallara F312 – Volkswagen, Sérgio Sette Câmara, Motopark Dallara F312
Sérgio Sette Câmara, Motopark Dallara F312 – Volkswagen
Lance Stroll, Prema Powerteam Dallara F312 – Mercedes-Benz
Start, Lance Stroll, Prema Powerteam Dallara F312 – Mercedes-Benz
Lance Stroll, Prema Powerteam Dallara F312 – Mercedes-Benz

Nell'ultima giornata di test che hanno preceduto il secondo appuntamento stagionale della FIA F3 Europea, svolta sul tracciato ungherese dell'Hungaroring, il miglior tempo è finito nelle mani di Sergio Sette Camara, autore di un ottimo giro nel corso della sessione pomeridiana che gli ha permesso di chiudere davanti a tutti.

Il pilota brasiliano del team Motopark ha fermato il cronometro in 1'33"660, precedendo però di appena 19 millesimi di secondo la Dallara motorizzata Mercedes di Lance Stroll, driver di punta del Prema Powerteam. Il giovane canadese è stato l'unico ad avvicinarsi in maniera significativa a Camara, mentre tutto il resto dei colleghi ha subito distacchi piuttosto ampi.

George Russell, pilota del team HitechGP, ha centrato il terzo tempo, ma ha dovuto prendere atto di un gap quantificabile in circa quattro decimi dal crono di riferimento della sessione. Maximilian Gunther ha portato la seconda monoposto del team Prema tra i primi quattro posti dell'ultimo giorno di test prima dell'inizio del campionato 2016.

Dal quinto al settimo posto troviamo le restanti tre vetture del team Motopark, quelle di Niko Kari - quinto - davanti a Joel Eriksson e Guan Yu Zhou. Callum Ilott è il primo alfiere del team Van Amersfoort Racing, ma non è andato oltre l'ottavo tempo assoluto, davanti a Nick Cassidy (Prema Powerteam) e al compagno di squadra Anthoine Hubert, il quale ha invece chiuso la Top Ten. Il nostro Alessio Lorandi, unico italiano presente in questa stagione nella categoria europea, ha centrato il tredicesimo tempo.

Da segnalare l'incidente che ha rallentato il programma di lavoro di Mikkel Jensen. Il pilota danese è stato protagonista di un'uscita di pista in cui ha danneggiato la scocca della sua monoposto, ma anche la zona dei radiatori. Il pilota è uscito incolume dall'impatto con le barriere. Problemi invece per Arjun Maini, il quale si è lamentato a fine giornata di un possibile guasto alla sua monoposto, non performante come al solito. Il pilota del team ThreeBond with T-Sport ha chiuso in ultima posizione.

FIA F3 Europea - Hungaroring - Test

Prossimo articolo EUROF3

Prossimo Articolo

FIA F3: una nuova veste aerodinamica per le monoposto del 2017

FIA F3: una nuova veste aerodinamica per le monoposto del 2017
Carica commenti

Su questo articolo

Serie EUROF3
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Test