Mick Schumacher centra il poker stagionale in Gara 1 al Nürburgring

condivisioni
commenti
Mick Schumacher centra il poker stagionale in Gara 1 al Nürburgring
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
08 set 2018, 09:24

Bel successo per il pilota Prema-Theodore Racing che brucia al via il collega Shvartzman tenendoselo dietro fino al termine. Rimonta di Ticktum che poi si accontenta del terzo posto, Top5 per Ahmed e Aron, fuori Vips in una carambola alla partenza, penalizzato Petrov.

Grande vittoria per Mick Schumacher in Gara 1 del FIA Formula 3 European Championship al Nürburgring, dove il portacolori della Prema-Theodore Racing guida la doppietta per il suo team precedendo il compagno di squadra Robert Shvartzman.

Il russo aveva ottenuto la pole position nella qualifica di ieri, ma allo spegnimento dei semafori si è fatto infilare dal figlio d'arte, che poi ha condotto controllando la situazione per tutti i 24 giri mantenendo i nervi saldissimi fino alla bandiera a scacchi.

Alla curva 1 si è verificato immediatamente un groviglio che ha visto finire K.O. diversi concorrenti, fra i quali c'è Jüri Vips (Motopark), che ora si ritrova terzo in classifica di campionato sopravanzato per un punto proprio da Schumacher.

Cinque vetture sono andate fuori alla prima frenata: oltre a Vips hanno dovuto alzare bandiera bianca Alex Palou (Hitech GP), Jehan Daruvala (Carlin), Marino Sato e Fabio Scherer (Motopark). Inevitabile l'ingresso della Safety Car, che è rimasta in pista per cinque tornata prima di spegnere i lampeggianti e ridare via libera ai concorrenti.

Alla ripartenza Schumacher ha subito preso un margine di 1" alla prima frenata, mentre dietro Shvartzman ha dovuto guardarsi le spalle dall'attacco all'interno portatogli dal suo collega di team Ralf Aron, riuscendo comunque a dirgli di no.

L'estone a sua volta si è visto incalzare dagli agguerritissimi Dan Ticktum (Motopark) ed Enaam Ahmed (Hitech GP): il leader del campionato ha superato con una meravigliosa mossa all'esterno l'avversario della Prema al giro 9 affiancandolo alla curva 1, con Ahmed che ne ha approfittato per soffiargli anche il quarto posto alla 4.

Salito terzo, Ticktum ha velocemente rimontato sulla coppia Schumacher-Shvartzman, ma pur dando l'impressione di averne di più ha preferito non osare oltre il dovuto, accontendandosi di un terzo posto preziosissimo considerando che Vips si era ritirato e quindi guadagnando punti in classifica su di lui.

Le posizioni non sono più cambiate e il duo Ahmed-Aron conclude in Top5 davanti ai Prema-Theodore Racing Marcus Armstrong e Guanyu Zhou. Il cinese ha recuperato parecchio (era 15° in griglia) approfittando anche del ritiro da parte di Sophia Flörsch (Van Amersfoort Racing) proprio mentre la ragazza tedesca era riuscita a risalire ottava.

Completano la zona punti Ben Hingeley (Hitech GP) e Keyvan Andres (Van Amersfoort Racing), mentre restano fuori dalla Top10 Sebastian Fernandez (Motopark), il trio della Carlin Sacha Fenestraz, Nikita Troitckii e Ameya Vaidyanathan, e Artem Petrov (Van Amersfoort Racing), costretto a scontare un Drive Through al giro 11 mentre si trovava in sesta piazza, punito da commissari per partenza anticipata.

Niente da fare nemmeno per Ferdinand Habsburg (Carlin), incappato in una foratura alla posteriore sinistra mentre tentava di risalire la china.

Pos. No Pilota Giri Tempo Miglior Giro Distacco
1 4 Mick Schumacher / GER
PREMA Theodore Racing
24 35:05.830 1:21.443  
2 10 Robert Shvartzman / RUS
PREMA Theodore Racing
24 35:06.667 1:21.573 00.837
3 27 Daniel Ticktum / GBR
Motopark
24 35:06.959 1:21.461 00.292
4 65 Enaam Ahmed / GBR
Hitech Grand Prix
24 35:10.055 1:21.573 03.096
5 7 Ralf Aron / EST
PREMA Theodore Racing
24 35:13.241 1:21.881 03.186
6 8 Marcus Armstrong / ITA
PREMA Theodore Racing
24 35:15.852 1:21.923 02.611
7 1 Guanyu Zhou / CHN
PREMA Theodore Racing
24 35:19.044 1:22.032 03.192
8 23 Jonathan Aberdein / SRB
Motopark
24 35:25.042 1:21.820 05.998
9 77 Ben Hingeley / GBR
Hitech Grand Prix
24 35:28.218 1:22.180 03.176
10 15 Keyvan Andres / GER
Van Amersfoort Racing
24 35:28.686 1:22.278 00.468
11 3 Sebastian Fernandez / ESP
Motopark
24 35:29.279 1:22.066 00.593
12 11 Sacha Fenestraz / FRA
Carlin
24 35:29.904 1:22.147 00.625
13 16 Nikita Troitckii / RUS
Carlin
24 35:30.525 1:22.208 00.621
14 24 Ameya Vaidyanathan / GBR
Carlin
24 35:35.529 1:22.593 05.004
15 12 Artem Petrov / RUS
Van Amersfoort Racing
24 35:43.725 1:22.076 08.196
RITIRATI
- 62 Ferdinand Habsburg / AUT
Carlin
6 11:33.769 1:27.729  
- 25 Sophia Flörsch / GER
Van Amersfoort Racing
4 7:49.115 1:37.148  
- 13 Fabio Scherer / SUI
Motopark
1 1:53.066 00.000  
- 44 Jüri Vips /
Motopark
1 1:56.949 00.000  
- 39 Alex Palou / ESP
Hitech Grand Prix
0 00.000 00.000  
- 9 Jehan Daruvala / IND
Carlin
0 00.000 00.000  
- 33 Marino Sato / JPN
Motopark
0 00.000 00.000
Prossimo articolo EUROF3
Shvartzman beffa Schumacher per 0"047 e si prende la pole position di Gara 1 al Nürburgring

Articolo precedente

Shvartzman beffa Schumacher per 0"047 e si prende la pole position di Gara 1 al Nürburgring

Prossimo Articolo

Mick Schumacher prosegue il dominio al Nürburgring: pole position anche per Gara 2 e 3

Mick Schumacher prosegue il dominio al Nürburgring: pole position anche per Gara 2 e 3
Carica commenti

Su questo articolo

Serie EUROF3
Evento Nurburgring
Location Nürburgring
Piloti Mick Schumacher , Dan Ticktum , Robert Shwartzman
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Gara