Mazepin tira un pugno ad Ilott e si becca una gara di squalifica!

Il fattaccio è accaduto al termine della seconda sessione di prove ufficiali. Il britannico ha detto di essere sotto shock, ma anche che sta bene e che quindi non vede l'ora di tornare al volante della sua monoposto.

Quando si ha a che fare con il temperamento dei ragazzi giovani, ci vuole veramente un attimo per passare da una corsa automobilistica ad un match di pugilato. E' quello che è accaduto ieri all'Hungaroring al termine della seconda sessione di prove ufficiali del secondo appuntamento del Campionato Europeo di Formula 3.

Callum Ilott, ex membro del Junior Team Red Bull e vincitore di una delle gare andate in scena nel round di apertura al Paul Ricard, si è infatti visto recapitare un pugno in faccia da Nikita Mazepin, con il portacolori della Hitech GP che per questo è stato squalificato per una gara per comportamento antisportivo.

"Sono sotto shock" ha detto Ilott a Motorsport.com. "Non me lo aspettavo proprio, ma sto bene. I commissari hanno preso i loro provvedimenti ed ora non vedo l'ora di tornare a guidare" ha aggiunto il britannico della Van Amersfoort Racing, che scatterà due volte 14esimo ed una volta nono nelle tre gare del weekend.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati EUROF3
Evento Hungaroring
Sub-evento Venerdì, qualifiche
Circuito Hungaroring
Piloti Callum Ilott , Nikita Mazepin
Articolo di tipo Ultime notizie