Lance Stroll imprendibile in Gara 1 al Paul Ricard

Il canadese conquista il primo appuntamento del weekend riuscendo ad avere la meglio sul compagno di team Cassidy e su George Russell. Soltando dodicesimo Alessio Lorandi.

Inizia nel migliore dei modi la stagione 2016 per Lance Stroll. Il canadese, tra i favoriti per la conquista al titolo, dopo aver colto la pole position in Gara 1, è riuscito ad imporsi nel primo appuntamento del weekend riuscendo ad avere la meglio sul compagno di team Nick Cassidy e regalando così la prima doppietta stagionale al team Prema.

Stroll ha trionfato in una gara piuttosto lineare dove le uniche emozioni si sono vissute in partenza. Allo spegnersi dei semafori, infatti, il canadese si è visto subito sopravanzare da Cassidy, mentre alle spalle del duo Prema, Mikkel Jensen rimaneva fermo in griglia venendo fortunatamente schivato da tutte le vetture. 

La prima curva ha visto inoltre Sergio Sette Camara incolpevole protagonista di un contatto che lo ha subito estromesso dalla lotta per i punti relegandolo nella parte bassa della classifica.

Passato il caos iniziale, Stroll ha ripreso il comando delle operazioni riuscendo a sopravanzare Cassidy all'inizio del secondo giro ed aumentando subito il vantagggio sul compagno di team. Il gap tra i due non è mai stato superiore ad un secondo sino allo sventolare della bandiera a scacchi.

Alle spalle del duo Prema il terzo gradino del podio è stato conquistato da George Russell, autore di una gara solida conclusa a 7 secondi dal vincitore. Russell è riuscito a precedere sul traguardo il compagno di team Ben Barnicoat, quarto e miglior rookie del primo appuntamento del weekend.

Quinta posizione per il terzo pilota Prema Maximilian Gunther, giunto con un ritardo di 9 secondi dal vincitore, mentre alle sue spalle si è piazzato il primo pilota del tema Motopark Joel Eriksson

Molto convincente l'esordio di Ralf Aron, autore di una ottima partenza che l'ha visto passare velocemente dall'undicesima alla settima posizione. L'estone ha corso in modo pulito, senza strafare, pensando a portare a casa punti importanti e chiudendo a meno di mezzo secondo da Eriksson.

Ottava piazza per Niko Kari. Il finlandese del team Motopark, dopo aver colto il terzo tempo in qualifica, non è riuscito a ripetersi in Gara 1 accusando un distacco da Aron di 3 secondi. 

Interessante la prestazione fornita da Harrison Newey, nono al traguardo davanti a Callum Ilott, e nelle prime fasi di gara coinvolto in una intensa lotta con Alessio Lorandi culminata con un bel sorpasso ai danni dell'italiano.

Lorandi ha vissuto una gara complicata. Dopo essere scattato dalla decima posizione, è riuscito a risalire sino all'ottava piazza, restando inizialmente in scia ad Aron senza riuscire a sopravanzare l'estone.

Alle sue spalle sono così lentamente risaliti sia Pedro Piquet che Ilott, e proprio la lotta tra l'italiano ed il brasiliano ha penalizzato Lorandi autore di un lungo alla prima curva che lo ha poi relegato alla dodicesima posizione finale.

Pos.PilotaTeamGap
1  Lance Stroll Prema Powerteam -
2  Nick Cassidy Prema Powerteam 0.769
3  George Russell HitechGP 6.983
4  Ben Barnicoat HitechGP 8.615
5  Maximilian Günther Prema Powerteam 9.202
6 Joel Eriksson Motopark 13.04
7 Ralf Aron Prema Powerteam 13.453
8 Niko Kari Motopark 16.613
9  Harrison Newey Van Amersfoort Racing 19.159
10  Callum Ilott Van Amersfoort Racing 19.718
11 Pedro Piquet Van Amersfoort Racing 20.747
12 Alessio Lorandi Carlin 20.967
13 Mikkel Jensen kfzteile24 Mücke Motorsport 24.008
14 Guanyu Zhou Motopark 24.465
15 Ryan Tveter Carlin 27.726
16 Sérgio Sette Câmara Motopark 34.218
17 Anthoine Hubert Van Amersfoort Racing 34.428
18 Raoul Hyman Carlin 36.478
19 Nikita Mazepin HitechGP 45.829
20 Zhi Cong Li Carlin 53.879
DNF Arjun Maini ThreeBond with T-Sport  
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati EUROF3
Evento Paul Ricard
Circuito Circuit Paul Ricard
Piloti Nick Cassidy , Lance Stroll , George Russell
Team Prema Powerteam
Articolo di tipo Gara