Joel Eriksson entra a far parte dell'Academy di BMW Motorsport

Joel Eriksson, giovane pilota svedese di 17 anni, è stato messo sotto contratto da BMW Motorsport ed è entrato a far parte dell'academy della casa bavarese. In questa stagione il 17enne sta correndo in FIA F3 Europea.

La BMW prosegue nella sua opera di individuazione di nuovi talenti da mettere sotto contratto per farli crescere e portarli nelle serie in cui è impegnata e in cui investe le maggiori risorse. Nelle ultime ore la casa bavarese ha infatti messo sotto contratto un nuovo pilota, che si aggiunge a un già nutrito pacchetto di giovani driver che compongono l'academy.

Il pilota che entra a far parte della famiglia BMW è Joel Eriksson, giovane svedese di 17 anni campione nel 2014 della F4 tedesca. In questa stagione Joel si trova all'ottavo posto assoluto nel campionato FIA F3 Europea, in cui sta correndo da rookie con il team Motopark.

Eriksson si unisce così a Louis Deletraz, Jesse Krihn, Ricky Collard e Nico Menzel, i quali fanno già parte del programma giovani piloti della BMW.

"Sono grato a BMW Motorsport per questa occasione. Mi consentiranno di progredire come pilota in una delle case più prestigiose al mondo", ha detto Eriksson dopo l'annuncio. "Non vedo l'ora di iniziare questo processo di crescita che BMW mi ha prospettato".

Jens Marquardt, direttore di BMW Motorsport, ha aggiunto: "Sono felice di dare il benvenuto a Joel, un altro grande talento che si aggiunge alla nostra academy. Abbiamo seguito il suo percorso di crescita per un po' di tempo e le sue prestazioni negli ultimi mesi ci hanno impressionato".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati EUROF3
Piloti Joel Eriksson
Team Motopark Academy
Articolo di tipo Ultime notizie