Aron si esalta nel diluvio di Misano e conquista il successo in Gara 3

condivisioni
commenti
Aron si esalta nel diluvio di Misano e conquista il successo in Gara 3
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
26 ago 2018, 18:02

L'estone della Prema si impone nell'ultima corsa del weekend disputata in condizioni ambientali complicate e precede Vips e Habsburg. Ticktum è quarto e si rilancia in classifica dopo l'errore di Armstrong.

Carlin tent
Mick Schumacher, PREMA Theodore Racing Dallara F317 - Mercedes-Benz
Mick Schumacher, PREMA Theodore Racing Dallara F317 - Mercedes-Benz
Dan Ticktum, Motopark Dallara F317 - Volkswagen
Robert Shwartzman, PREMA Theodore Racing Dallara F317 - Mercedes-Benz
Jehan Daruvala, Carlin Dallara F317 - Volkswagen, Alex Palou, Hitech Bullfrog GP Dallara F317 - Mercedes-Benz
Jüri Vips, Motopark Dallara F317 - Volkswagen
Mick Schumacher, PREMA Theodore Racing Dallara F317 - Mercedes-Benz
Sophia Flörsch, Van Amersfoort Racing Dallara F317 - Mercedes-Benz
Marcus Armstrong, PREMA Theodore Racing Dallara F317 - Mercedes-Benz

L'ultima gara del weekend italiano della Formula 3 Europea si è disputata in condizioni meteo davvero proibitive. La pioggia ha letteralmente inondato il tracciato di Misano e costretto la direzione gara dapprima a far partire i piloti dietro la safety car per poi sospendere Gara 3 per circa 10 minuti in attesa di un miglioramento delle condizioni.

Alla ripartenza i piloti hanno daccapo affrontato il tracciato alle spalle della vettura di sicurezza e quando è stata data bandiera verde è stato il poleman Armstrong ad imporre il ritmo seguito dalla coppia estone composta da Aron e Vips.

Per il rookie della Prema il successo sembrava alla portata, ma un sorpasso netto da parte di Aron prima ed una safety car entrata in pista nelle battute finali a causa delle monoposto di Fernandez e Sato ferme in ghiaia all'ultima curva ha rimescolato le carte.

Alla ripartenza, infatti, Aron è stato impeccabile nel prendere subito il largo, mentre Armstrong si è fatto sorprendere da Vips e Habsburg e si è poi scontrato con Zhou ed è stato costretto ad un ritiro che costa caro nella classifica piloti.

Aron non ha sbagliato nulla in Gara 3. Ha fatto sfogare Armstrong nelle battute iniziali ed ha preso il comando quando ha capito di averne di più del compagno di team.

Vips è stato ancora una volta splendido protagonista. L'estone del team Motopark ha mostrato una maturità tipica di un veterano, ha regalato un duello spettacolare con Habsburg nelle fasi conclusive ed ha conquistato l'ennesimo podio stagionale rilanciandosi, in maniera inaspettata, nella lotta per il titolo.

Chi ha tratto maggior beneficio dal meteo folle di Misano è stato certamente Ticktum. L'inglese ha corso con grande solidità, ha mostrato gli artigli in un duro duello con Mick Schumacher, e grazie al ritiro di Armstrong ha allungato ulteriormente il proprio vantaggio in classifica piloti.

Il tedesco della Prema ha concluso in quinta posizione una gara solida e per nulla facile vista la scivolosità dell'asfalto, mentre alle sue spalle la top ten si è completata con Palou un sesta piazza davanti a Shwartzman, Scherer, Daruvala e Ahmed.

Quest'ultimo può certamente recriminare per aver accusato un guasto temporaneo sulla propria monoposto che lo ha fatto retrocedere in decima piazza quando si trovava in quarta posizione.

Al termine del round di Misano la classifica piloti vede Ticktum saldamente al comando con 222 punti seguito a sorpresa dal compagno di team Vips a quota 210, mentre Armstrong retrocede in terza piazza con 190 punti davanti a Mick Schumacher quarto con 186 punti.

Prossimo articolo EUROF3
Juri Vips resiste ad Alex Palou e centra una grande vittoria in Gara 2 a Misano

Articolo precedente

Juri Vips resiste ad Alex Palou e centra una grande vittoria in Gara 2 a Misano

Prossimo Articolo

Sacha Fenestraz e Mick Schumacher sono i migliori nelle Libere del Nürburgring

Sacha Fenestraz e Mick Schumacher sono i migliori nelle Libere del Nürburgring
Carica commenti

Su questo articolo

Serie EUROF3
Evento Misano
Piloti Ralf Aron
Team Prema Powerteam
Autore Marco Di Marco
Tipo di articolo Gara