Pure ETCR: Hyundai a Vallelunga per puntare subito al successo

A Campagnano la prossima settimana comincia la prima serie turismo elettrica con un format in stile rallycross e tante battaglie che Farfus, Vernay, Chilton e Filippi affronteranno con convinzione al volante delle Veloster N ETCR.

Pure ETCR: Hyundai a Vallelunga per puntare subito al successo

La Hyundai Motorsport si appresta ad affrontare la primissima avventura elettrica della sua storia, prendendo parte al Pure ETCR.

La serie turismo per macchine elettriche aprirà i battenti a Vallelunga il prossimo fine settimana e la Casa coreana si presenta con le sue Veloster N ETCR per giocarsela contro Cupra e l'Alfa Romeo Giulia ETCR della Romeo Ferraris.

Augusto Farfus e Jean-Karl Vernay, che hanno portato avanti il lavoro nei test di sviluppo per tutto l'inverno, avranno come nuovi compagni di squadra Tom Chilton e John Filippi.

Il format di gara del Pure ETCR prevede tante mini-sfide a batterie, con sorteggio al venerdì per dividere i partecipanti in due gruppi, che si contenderanno il primato partendo dai cancelletti in stile rallycross.

Sabato sono previsti i primi due round, con il primo sulla versione da 1,75km di Vallelunga che determinerà l'ordine per il secondo. Domenica c'è una prova a cronometro singola per ciascuno, per ottenere la posizione migliore al via delle finali, nelle quali si correrà sui 3,2km della pista di Campagnano.

A fine evento, il vincitore sarà il concorrente che avrà ottenuto più punti in tutte le prove sopracitate.

"È un piacere e un onore far parte di questo nuovo campionato. Sono un grande fan del concetto e della tecnologia che sta dietro le auto. Non vedo l'ora! Abbiamo passato molto tempo a prepararci, più di un anno da quando ho guidato la Veloster N ETCR per la prima volta e ora è il momento di mettere in scena lo spettacolo e vedere il risultato", ha detto Farfus.

"Sarà una grande curva di apprendimento per tutti - le squadre, il campionato e anche i piloti, ma non vedo l'ora e sono molto grato a Hyundai Motorsport per il sostegno e la fiducia di rappresentarla in questa nuova serie di corse".

Vernay ha aggiunto: "Non vedo l'ora di partecipare al round inaugurale del Pure ETCR, è molto eccitante. Sarà interessante vedere il nuovo format di gara in azione e confrontarci con gli altri marchi in queste torride battaglie. Dopo lo stress test di maggio, abbiamo una certa idea di come funzionerà il weekend, ma ora il campionato inizia davvero e tutti sono davvero carichi. Abbiamo fatto un sacco di prove durante l'inverno, quindi non vedo l'ora di vedere come va".

Motivato anche Chilton ha detto: "Sono davvero eccitato per l'opportunità che Hyundai Motorsport mi ha dato di gareggiare nel primo campionato di auto turismo elettriche. Mi è piaciuto molto guidare la macchina nei test. È incredibile portarla al limite e molto divertente. È molto diversa da qualsiasi altra che ho guidato, ma mi sto davvero godendo la nuova sfida, perché saranno anche le mie prime gare in stile Rallycross. Non vedo l'ora di correre per la prima volta a Vallelunga".

Filippi ha chiosato: "Questo campionato è la più grande opportunità che ho per mettermi alla prova e combattere con piloti molto bravi. Questo mi dà molta motivazione perché voglio dimostrare cosa sono in grado di fare con la Veloster N ETCR. Sarà una prima gara difficile perché stiamo tutti imparando. È un formato completamente nuovo e che non ho mai visto prima, quindi avremo bisogno di un po' di tempo per adattarci. Penso che diventeremo più forti con ogni sessione e finiremo al top. Questo è l'obiettivo e lavorerò duramente per raggiungerlo".

Il direttore marketing e PR di Hyundai Motorsport, Stefan Henrich, ha detto: "Siamo davvero entusiasti di affrontare il prossimo passo con le corse elettriche nel Pure ETCR. Dopo quasi due anni di preparazione e sviluppo, tutto il team non vede l'ora di vedere il risultato del nostro duro lavoro quando la Veloster N ETCR sarà portata in gara per la prima volta. C'è ancora molto da imparare per tutti noi, comprese le sfumature del format, ma siamo fiduciosi di aver creato un pacchetto competitivo che permetterà ai nostri piloti di competere per il successo ad ogni singolo round".

condivisioni
commenti
ETCR: Webb è il quarto pilota dell'Alfa Giulia di Romeo Ferraris

Articolo precedente

ETCR: Webb è il quarto pilota dell'Alfa Giulia di Romeo Ferraris

Prossimo Articolo

Dániel Nagy quarto pilota Cupra per il Pure ETCR

Dániel Nagy quarto pilota Cupra per il Pure ETCR
Carica commenti