Fulin e Richard conquistano i successi al Paul Ricard

Nella prima gara il ceco approfitta di un drive through di Richard e coglie il successo, mentre nel secondo round lo svizzero si riscatta e si porta in testa alla classifica piloti a pari punti con Fulin. In Super 1600 Mackschin è campione.

Petr Fulin si è imposto nella prima gara del weekend sul tracciato del Paul Ricard grazie alla penalizzazione inflitta a Kris Richard al penultimo giro.

Il pilota Honda scattato dalla pole position si è infatti visto costretto a cedere la ledership della gara quando mancava un solo giro al termine per entrare ai box e scontare il drive through. Questa sanzione ha così aperto la strada al quarto successo stagionale di Fulin.

In partenza è stato autore di un ottimo start Mladen Lalušić, ma è poi retrocesso in quinta posizione ed è anche entrato in contatto con Peter Rikli. Lo svizzero è stato così costretto ad effettuare un nuovo ingresso ai box con la vettura che ha riportato danni alla sospensione. Di questo problema ne ha approfittato Fabio Mota, giunto sesto.

In classe Super 1600 la vittoria è andata a Tomáš Korený dopo un duello intenso con Kevin Hilgenhövel e Niklas Mackschin.

In Gara 2 si è invece imposto Kris Richard che ha così cancellato la delusione per la penalità rimediata nel primo appuntamento mattutino. Il secondo posto colto da Fulin ha lasciato aperti i giochi per il titolo con entrambi i piloti al momento in prima posizione con 92 punti.

Risorge nel secondo appuntamento anche Peter Rikli che si è così riscattato della delusione patita in Gara 1 per i problemi tecncici accusati sulla sua vettura, mentre in quarta posizione ha concluso il pilota di casa Pierre-Etienne Chaumat, bravo a resistere ad un contatto iniziale con Fábio Mota.

Norbert Nagy ha concluso in quinta piazza mentre in classe Super 1600 la vittoria è andata a Kevin Hilgenhövel bravo a sconfiggere il neo campione Niklas Mackschin.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ETCC
Evento Paul Ricard
Circuito Circuit Paul Ricard
Piloti Petr Fulin , Norbert Nágy
Articolo di tipo Gara